Fare attività fisica con il vostro animale domestico

Come accade con le persone, anche i cani, se non fanno movimento, possono facilmente acquistare peso e perdere tono muscolare. Coinvolgere gli animali domestici nell’attività fisica quotidiana dei proprietari è un buon modo per aiutarli a rimanere in buona salute. Questa attività, inoltre, può essere stimolante anche per il proprietario, in quanto si vedrà “costretto” a creare un momento della giornata in cui il cane dipende totalmente da lui per praticare attività fisica in maniera costante. Tuttavia, bisogna tener presente che il cane non è in grado di parlare al suo proprietario, di dirgli che è stanco o che lo sforzo fisico è eccessivo per lui; quindi, se volete praticare attività fisica con il vostro piccolo amico, dovete imparare a individuare i segnali di stanchezza nel vostro animale domestico.

Quale sport scegliere?

La prima cosa da fare è decidere quale tipo di sport praticare con il vostro amico. Fare jogging e passeggiare sono gli esercizi più comuni, ma ce ne sono molti altri. Alcuni di questi possono essere praticati per variare la routine degli esercizi, ed evitare la noia da entrambe le parti. Inoltre, la varietà nell’esercizio fisico fa sì che il cane non forzi i muscoli. Tra le routine di esercizi che gli esseri umani e gli animali possono fare insieme vi sono: jogging, passeggiate, nuoto, ciclismo, pattinaggio, sci o giochi per cani.

Fare jogging, correre o camminare sono attività efficaci sia per gli animali che per gli esseri umani, anche se ci sono alcune razze più adatte ad eseguire questi esercizi rispetto ad altre. I cani di corporatura snella, con il torace e il muso lungo, hanno una maggiore resistenza e sono più veloci rispetto ad altri cani. E’ importante ricordare che il cane può iniziare a correre insieme a voi solo quando il suo scheletro sarà completamente sviluppato: in caso contrario, potrebbe riportare problemi nello sviluppo dello scheletro.

Il nuoto è un ottimo esercizio per i cani, soprattutto se presentano problemi articolari, e negli esseri umani è molto utile per la schiena. Naturalmente è importante tenere d’occhio il vostro piccolo amico quando è in acqua, nel caso in cui sia in difficoltà. Questo potrebbe impedire al proprietario di nuotare in tranquillità per tutto il tempo che desidera. Se un cane non si sente a suo agio ad entrare in acqua, non costringetelo: è meglio scegliere un altro esercizio.

canicross

L’agilità può essere sviluppata mediante un percorso ad ostacoli (recinzioni, gallerie, corde, ecc) in modo che il cane possa correre, saltare e strisciare. Questi esercizi lo costringono ad esercitare muscoli diversi, nonché il cervello. E il proprietario dovrà stargli dietro.

Un’altra possibilità è fare una tranquilla passeggiata in bicicletta. Il cane dovrà camminare più velocemente del normale, o addirittura correre, e brucerà gran parte delle sue energie. Il proprietario dovrà tenere d’occhio il suo cane durante il tragitto, in quanto l’animale brucerà un maggiore quantitativo di energia rispetto a lui, e dovrà essere in grado di riconoscere quando il cane è stanco.

Il pattinaggio e lo sci sono sport che soltanto i pattinatori e gli sciatori provetti potranno praticare con i loro animali domestici. Il cane deve seguire il ritmo del suo padrone mentre scia o pattina, ma deve essere molto ben educato e molto obbediente per evitare di farlo cadere.

Doga è una parola che nasce dall’unione di “dog” e “yoga” e significa yoga per cani. E’ uno sport tranquillo ed esistono corsi di formazione tenuti da esperti. Naturalmente, se questa attività non viene praticata nella vostra città, potete sempre seguire le istruzioni che troverete su Internet.

Anche i giochi per cani sono un ottimo modo per praticare attività fisica, oltre che per aumentare la loro socializzazione.

Come faccio a sapere se il mio cane è stanco?

attivitàfisica-cane

Se un cane, mentre pratica attività fisica, all’improvviso rallenta, si siede, si sdraia o semplicemente si ferma, probabilmente non si tratta di pigrizia, ma semplicemente di stanchezza. Sospendete l’esercizio e ripetetelo nuovamente ogni giorno, cercando di aumentare gradualmente i tempi, per incrementare la sua resistenza. Inoltre, se inizia a zoppicare, è un segno di allarme. In questo caso bisogna sospendere l’esercizio e portare il cane dal veterinario. Tutti i cani che si accingono a praticare uno sport devono sottoporsi ad un un check-up dal veterinario: in questo modo il proprietario è sicuro che il suo amico è in buona salute.

Se il vostro animale domestico è in grado di camminare per circa 30-60 minuti senza stancarsi, allora è pronto per praticare sport insieme a voi. Di solito, un cane in buona salute è in grado di correre per 5-10 chilometri insieme al suo padrone. Se il proprietario pensa di correre su una distanza più lunga insieme al suo cane, dovrà consultare il veterinario.