Consigli per migliorare la salute del cane

La salute del vostro cane dipende molto dalle cure che gli riservate: un’alimentazione adeguata, l’igiene, i giocattoli, sono solo alcuni degli aspetti da considerare. Ecco qualche consiglio su come mantenere in buona salute il vostro cane.

La salute del cane parte dall’alimentazione

cane-e-ciotola-con-cibo

Autore della foto: Fernando Dall’Acqua

Il primo aspetto da considerare, quando si parla di salute del cane, è l’alimentazione. Molti di noi non si rendono conto che le famose crocchette industriali vengono prodotte a partire da sottoprodotti della carne, sostanze chimiche e altri riempitivi.

Se per mancanza di tempo o per qualsiasi altro motivo, scegliete di acquistare cibo pronto per cani, cercate una marca che contenga carne di qualità sufficiente e integrate il pasto con verdure e altri prodotti sani. Il prezzo più alto viene ovviato dalla minore quantità. Quando il cibo è più sostanzioso, l’animale ha bisogno di mangiare meno.

Diciamo spesso di noi che “siamo quello che mangiamo”e questo vale anche per i nostri amici a quattro zampe.

Anche l’acqua influisce molto sulla salute del cane. Se gli somministriamo acqua del rubinetto occorrerà controllare che non sia trattata in eccesso, proprio come facciamo per noi.

Oltre ad un cibo di buona qualità e all’acqua pulita, occorre fare attenzione ai pericoli ambientali come l’inquinamento, i pesticidi e i vari prodotti chimici. Questi elementi sono tossici per l’organismo, si accumulano nel fegato e nei linfonodi e possono causare molte malattie.

Integratori per disintossicare il vostro cane

Per disintossicare l’organismo del cane sono disponibili sul mercato molti integratori a base di erbe, antiossidanti e altre sostanze naturali molto utili per pulire gli organi principali, rafforzare il sistema immunitario e prevenire le malattie.

Tra i depurativi ricordiamo gli integratori a base di vischio o ginseng. Oltre a fornire sostanze antiossidanti, migliorano la circolazione sanguigna e la resistenza dei globuli bianchi di fronte alle malattie. Questi integratori aiuteranno il vostro cane ad avere più energia e ne rallenteranno l’invecchiamento.

Segnali di buona salute nel cane

Ecco alcuni segnali che dimostrano buona salute nel vostro cane:

  • Il naso del cane è umido e fresco, di colore scuro e senza secrezioni.
  • Gli occhi sono puliti e brillanti.
  • L’alito non emana cattivo odore e la respirazione è lenta e regolare.
  • Le gengive devono essere di colore rosa uniforme. Premendole, per qualche istante diventano bianche, tornando subito dopo al colore originale.
  • I denti dell’animale sono bianchi e puliti.
  • Le orecchie hanno un aspetto pulito, non emanano nessun odore e il pelo è lucido.
  • La pelle dell’animale deve essere liscia, pulita ed elastica. Si può fare una prova semplice per verificare lo stato della pelle: tirate delicatamente la pelle del cane al di sopra della spalla, noterete che si forma una piega a forma di campana. Rilasciando la pelle, questa deve tornare rapidamente allo stato originario. In caso contrario, è possibile che l’animale sia disidratato.

L’igiene del cane

cane-con-schiuma-durante-il-bagno

Per quanto riguarda l’igiene, è fondamentale spazzolare regolarmente il cane, soprattutto gli esemplari più giovani. In questo modo si eliminano i peli morti, lo sporco e i parassiti esterni, oltre a stimolare la circolazione del sangue verso la pelle. L’aspetto del pelo sarà migliore, più sano e lucido.

Fate il bagno al cane solo quando è necessario. Ricordate che troppi bagni possono pregiudicare la salute della sua pelle, lasciando il pelo opaco e meno impermeabile all’acqua.

L’ideale sarebbe usare una vasca (se l’animale è di dimensioni piccole o medie) o la doccia (se è di taglia grande). L’acqua deve essere tiepida e lo shampoo di buona qualità. Strofinatelo delicatamente, avendo cura di non fare entrare acqua negli occhi o nelle orecchie.

Asciugatelo subito con un asciugamano. È importante fare questo passaggio accuratamente, facendo attenzione a non lasciarlo umido.

Cuccioli

Se si tratta di un cucciolo, procurategli un giocattolo adeguato da mordere quando usciranno i primi denti. Non fategli mordere ossa vere, in negozio troverete molti oggetti indicati.

Al momento di mangiare, se il cane ha la bocca delicata, una buona idea è quella di ammorbidire la sua pappa bagnandola un po’.