Perdita di pelo nei cani: le 5 cause più comuni

Uno dei problemi estetici che le persone temono di più è senza dubbio la calvizia. La caduta diffusa dei capelli è un problema di cui soffrono sempre di più sia gli uomini che le donne. A volte non si tratta solo di una questione puramente estetica, ma può, al contrario, nascondere qualche altro tipo di disturbo, più o meno grave. Come sappiamo, i nostri amici animali hanno molte cose in comune con noi e una di queste cose è proprio la perdita di pelo. Per questo motivo in questo articolo vi vogliamo parlare delle cinque cause più comuni che provocano la perdita di pelo nei cani.

Le cinque cause più comuni della perdita di pelo nei cani

A continuazione vedremo quali sono le cinque cause più importanti che possono provocare la perdita di pelo del vostro amico a quattro zampe.

1. Calli o piaghe da decubito

cane

Quelli che normalmente vengono scambiati per calli in realtà sono piaghe da decubito che si formano a causa di una pressione sulla pelle, che non permette al sangue di circolare e irrorare tale zona. Quando il flusso sanguigno è scarso, la pelle può morire e formare una piaga. Nei cani questo accade soprattutto nella zona dei gomiti e in quelle parti che il cane appoggia più spesso per terra. Queste piaghe possono addirittura sanguinare e diventare particolarmente dolorose per i nostri amici. La frizione costante a cui è sottoposto il loro pelo in queste parti del corpo, finirà per provocarne la caduta. Si tratta di un problema che colpisce soprattutto cani di taglia grande, cani grassi o anziani.

2. Morbo di Cushing

Il morbo di Cushing, conosciuto anche come iperadrenocorticismo, consiste in una sovrapproduzione di cortisone da parte dell’organismo. Questo accade di solito quando sorgono dei piccoli tumori all’ipofisi. Sono riconoscibili come sintomi di questa malattia, oltre al fatto che il cane beva di più e faccia molta pipì, l’aumento dell’appetito, la pelle più sottile, l’addome infiammato, la fiacchezza, accompagnata da fiato corto e debolezza muscolare, e ovviamente anche la perdita di pelo. Possono sviluppare questa malattia anche quegli animali che hanno ricevuto per lungo tempo un trattamento a base di cortisone.

3. Genetica

Così come succede agli uomini, anche alcuni cani sono geneticamente più predisposti alla perdita di pelo di altri della stessa razza. Nonostante tutto, ci sono alcune razze che hanno una tendenza maggiore a soffrire di alopecia canina, come ad esempio il Dobermann, il Teckel o bassotto tedesco, il Chihuahua o il Whippet. La perdita di pelo può avvenire in diverse parti del corpo come ad esempio il dorso, il torso, le cosce, la parte bassa del collo oppure le orecchie.

4. Infezioni parassitarie

cane che si gratta

Purtroppo non sempre è possibile evitare le infezioni causate dai parassiti, altre volte invece sorgono a causa di una mancanza di attenzioni. Bisogna prevenire nel modo più adeguato lo sviluppo e la proliferazione di pulci, pidocchi o zecche, allo stesso modo in cui bisogna lottare contro la scabbia e la tigna, perché tutto ciò può provocare una perdita di pelo nel vostro cane. Perciò sarà bene prendere le dovute precauzioni, in modo da evitare al vostro amico a quattro zampe l’insorgere di uno dei suddetti problemi che, oltre a comportare la perdita di pelo, sono di per sé fastidiosi.

5. Allergie

Anche se occupano l’ultimo posto in questo articolo, non vuol dire che le allergie siano meno pericolose o meno importanti di altre cause. Di fatto sono uno dei problemi più comuni negli animali e per loro sono davvero fastidiose. Dovete ricordare che la perdita di pelo è uno dei sintomi più frequenti di allergie nei cani, anche se per avere una diagnosi corretta e trovare, di conseguenza, una cura adeguata, è necessario e fondamentale il parere del veterinario. Le cause di questo problema sono simili a quelle che scatenano le allergie nelle persone: polline, acari, muffa, alimenti particolari o addirittura pulci. Oltre alla perdita di pelo, noterete come il cane si morde o si gratta per cercare di calmare il prurito.

Come avete potuto constatare, le cause che possono provocare la perdita di pelo nei cani sono varie, perciò la cosa migliore da fare, se notate che il vostro cane sta perdendo il pelo, sarà portarlo dal vostro veterinario, che saprà dirvi con certezza di cosa si tratta e qual è la cura più adatta al caso del vostro fedele amico peloso.