13 razze di gatti che non pensavate esistessero

13 razze di gatti che non pensavate esistessero

Da sempre, i gatti sono sinonimo di mistero e magia. Nonostante il loro essere indipendenti, sono capaci di conquistare chiunque, con la dolcezza delle loro fusa e un musetto grazioso a cui è difficile resistere. Se siete anche voi degli amanti di questi felini domestici, non perdetevi questo articolo. Vi presenteremo 13 razze di gatti che non pensavate esistessero.

Originali, curiosi, bellissimi… Scopriamo assieme questa ennesima dimostrazione di varietà e ricchezza offertaci da Madre Natura.

13 razze di gatti che non avete mai visto prima

Bobtail giapponese

Avete presente Hello Kitty? Ebbene, questo simpatico gattino è praticamente uguale. Originario del Giappone è un simbolo di buona fortuna nel paese nipponico.

British Shorthair

Un pelo morbidissimo, corto ma foltissimo che sembra non finire mai. Questa particolarità fa del British Shorthair un gatto abbastanza voluminoso, una pallina di pelo perfetta per essere coccolata e amata.

13 razze di gatti che non pensavate esistessero

Gatto Peterbald

Esteticamente non piace a tutti, dal momento che è completamente privo di peli. Nonostante ciò, questo gatto originario della Russia mostra un’alta tolleranza alle basse temperature. Gli esemplari adulti si distinguono per essere molto docili ed estremamente affettuosi.

Norvegese delle foreste

Da un punto di vista puramente estetico, questo felino è l’opposto del precedente. Presenta un pelo folto e resistenze. E’ di indole riservata e indipendente, proprio come gran parte degli abitanti del Nord Europa.

Siberiano

Questo è il felino ideale se qualcuno in famiglia soffre di allergia ai peli di gatto. Non importa dove o con chi, accanto a lui non starnutirete mai.

Il Mau Egiziano

Ha una somiglianza incredibile con la tigre, anche in velocità può raggiungere persino i 48 chilometri all’ora. Il suo pelo presenta piccole macchie nere e affascina con uno sguardo penetrante.

Cornish Rex

Un altro gatto peculiare, quasi glabro ma con grandi orecchie. I suo occhi provano rispetto ma vi conquisterà con la sua dolcezza. Possiede un udito potentissimo.

Gatto dell’Isola di Man

E’ molto simile al gatto scandinavo, ma quest’altro arriva dal Regno Unito. Ciò che colpisce, a prima vista, è il suo foltissimo manto. Una curiosità: ha una coda molto corta.

Devon Rex

13 razze di gatti che non pensavate esistessero

Se non vi piace che vi guardino male, beh passate oltre. E’ proprio questa una delle sue caratteristiche, il suo sguardo con gli occhi socchiusi e accigliati, come se fosse perennemente arrabbiato o sul punto di addormentarsi. Non è affatto cattivo, anzi molto divertente.

Singapura

Il più famoso gatto di Singapore ha grandi occhi e le orecchie a punta. Il suo carattere è docile e molto affettuoso. Perfetto per chi ama i gatti longevi: può arrivare persino ai 15 anni di età.

Scottish Fold

Come suggerisce il nome, arriva dalla Scozia e sicuramente vi sorprenderanno le ridotte dimensioni delle orecchie, piccolissime rispetto all’abbondante pelo. I suoi occhi sono sempre aperti e ricordano quelli di un gufo, piuttosto che di un felino.

Gatto Korat

La gente della Thailandia da secoli riconosce a questo felino poteri paranormali. E’ in grado di distribuire fortuna e ricchezze e viene offerto in dono come gesto di buon augurio e fertilità.

Sphynx

Il suo aspetto l’ha reso famoso, uno dei gatti senza pelo assolutamente più conosciuti al mondo. Creato negli Anni ’70, ha un aspetto fiero, nobile ed è capace di creare un legame molto forte con il suo padrone. Esteticamente, insomma, può piacere o meno. De gustibus…

Vi abbiamo mostrato 13 razze di gatti davvero originali ed interessanti. Forse conoscevate già qualcuna di esse o, più probabilmente, abbiamo suscitato in voi una certa curiosità. Se avete scoperto un’altra razza altrettanto particolare, commentate questo articolo in modo da condividere la vostra novità con tutti i lettori de I Miei Animali.