4 errori comuni quando si dà da mangiare al cane

Per mancanza d’informazione o per non voler chiedere consiglio al veterinario, magari state commettendo degli errori nel dar da mangiare al vostro cane. Non preoccupatevi, non è una cosa grave. Si può sempre cambiare rotta e migliorare l’alimentazione del vostro amico a quattro zampe. Scoprite in questo articolo gli errori più frequenti che si commettono quando si dà da mangiare al cane.

Errori quando si dà da mangiare al cane

Per evitare problemi di salute, cattive abitudini o sovrappeso, dovrete modificare alcuni comportamenti quando date da mangiare al vostro cane. Gli errori più tipici sono:

1. Lasciare il cibo ‘all’aria aperta’

cucciolo sul prato con ciotola nella bocca

Con la scusa che “tanto è per il cane”, non prestiamo molta attenzione alla conservazione del suo cibo. Tuttavia, esattamente come succede per qualsiasi altro alimento, i batteri si incaricano di decomporlo se è esposto all’aria aperta e all’umidità. In tal modo, è probabile che l’animale si ammali.

Usate dei sacchetti per i croccantini, in modo tale da mantenerli freschi in ogni momento e prestate attenzione a chiuderli bene. Se date al vostro animale cibo umido come riso, allora conservatelo adeguatamente in frigorifero.

2. Lasciare il cibo non consumato nella ciotola

A volte i cani non finiscono tutto ciò che hanno nella scodella, vuoi perché non hanno gradito, vuoi perché sazi. Se ciò avviene, non lasciate i resti esposti alle intemperie, soprattutto non di notte, in quanto possono attirare l’attenzione di roditori e insetti.

Inoltre, cominceranno presto a decomporsi e, se al cane verrà voglia di mangiarli in un secondo momento, starà ingerendo del cibo in cattivo stato.

La regola è semplice: se dopo 3 ore l’animale non ha finito il proprio cibo, è probabile che non lo farà più. A questo punto, avete due opzioni: gettarlo nella spazzatura o conservarlo in frigo per il prossimo pasto.

3. Non lavare la ciotola dopo il pasto

Spesso pensiamo che non sia necessario, sempre perché si tratta della ciotola del cane, ma in realtà è altamente sconsigliato che resti sporca dal pasto precedente. Anche se sembra splendente, sono presenti residui di cibo che, una volta decomposti, si trasformeranno in funghi.

La sporcizia in questo recipiente può far accumulare batteri che fanno ammalare il cane. Lavate sempre la ciotola, esattamente come fate con i vostri piatti: con detersivo e acqua calda.

4. Non guardare la data di scadenza del cibo

Anche il cibo per cani scade prima o poi. Se gli date del cibo in scatola, prestate molta attenzione alla data di scadenza, perché se l’animale mangia qualcosa in cattivo stato potrebbe soffrire di dolori allo stomaco, vomito, diarrea, ecc. Anche i croccantini hanno una data di scadenza.

Sbagli da non commettere quando si dà da mangiare al cane

Oltre ai 4 errori che abbiamo già citato, ci sono altre questioni da tenere in considerazione quando si dà da mangiare al cane. Prestate molta attenzione:

jack russel mangia dalla ciotola nera

  • Non sorpassate la dose giornaliera raccomandata. Chiedete al veterinario quale sia la quantità adeguata di cibo per il vostro cane a seconda della sua età, del peso e delle sue condizioni specifiche.
  • Non comprate cibo in grandi quantità se avete solo un cane in quanto, se esposto all’umidità, al sole e alla polvere, può andare a male facilmente.
  • Evitate di comprare marche di croccantini economiche solo per risparmiare qualche soldo. Spesso provocano problemi digestivi che comportano spese ancor più elevate del veterinario.
  • Dategli da mangiare tutti i giorni. Se il cane soffre la fame diventa aggressivo, rompe i sacchetti della spazzatura e anche tutto ciò che gli capita a tiro.
  • Non dategli resti del vostro cibo come ossa o grasso animale, perché sono dannosi per la sua salute. 
  • Non offritegli biscottini e premi senza alcuna ragione. Deve riceverli solo se si comporta bene. 
  • Evitate di dargli troppo cibo umido o avanzi dei vostri pasti, in quanto contengono molti carboidrati e potrebbe facilmente aumentare di peso.
  • Non fate mangiare al vostro cane qualcosa che gli è stato proibito dal veterinario. Non fate nulla che potrebbe danneggiare la sua salute.
  • Evitate di comprare cibo per adulti al vostro cucciolo e viceversa. Ognuno di essi possiede dosi di vitamine e proteine adatti a un’età determinata.
Categorie: Alimentazione Tags:
Guarda anche