Bacche di goji per cani: quali sono i benefici?

Oggi vi parliamo di un superfood che porta benefici sia a noi che ai nostri animali domestici: le bacche di goji.
Bacche di goji per cani: quali sono i benefici?

Ultimo aggiornamento: 18 marzo, 2021

Da un po’ di tempo a questa parte, ci sono una serie di alimenti che, per le sue proprietà e i suoi benefici, vengono usati da sempre più persone. Ma sapevate che alcuni di questi superfood possono essere benefici anche per il vostro animale domestico? In questo articolo vi diamo qualche dettaglio in più sui benefici delle bacche di goji per cani.

Cosa sono le bacche di goji?

Prima di addentrarci nelle caratteristiche e nei benefici di questi frutti, vale la pena scoprire l’origine delle bacche di goji. Per fare questo, dobbiamo andare in Asia per trovare le due piante che producono queste bacche: Lycium barbarum e Lycium chinense. Queste due specie producono due tipi diversi di bacche, anche se il loro sapore e il contenuto di zucchero sono molto simili.

Le bacche di goji sono usate nella cucina tradizionale asiatica da molto tempo, ma il loro uso più noto è nella medicina giapponese, coreana e cinese. A questo proposito, va notato che la loro efficacia clinica e scientifica non è stata completamente dimostrata, anche se vengono commercializzate come un alimento sicuro.

Bacche di goji per cani.

Vanno bene le bacche di goji per cani?

Come abbiamo già detto, l’efficacia medica delle bacche di goji non è stata completamente confermata. Tuttavia, il valore nutrizionale di questi frutti è significativo. A differenza di altri alimenti simili, le bacche di goji non sono dannose per i cani, quindi il loro consumo è sicuro.

Tuttavia, se optate per aggiungere le bacche di goji alla dieta del vostro amico a quattro zampe, è meglio consultare prima il vostro veterinario o qualsiasi altro esperto di nutrizione animale. Questo perché potrà consigliarvi sulla quantità e la frequenza delle porzioni.

Quali proprietà nutrizionali hanno?

Una delle caratteristiche nutrizionali più notevoli delle bacche di goji è la loro capacità antiossidante. Tra i composti con questa capacità c’è il sitosterolo o il beta-carotene, che è associato nel mantenimento della retina e aiuta il sistema immunitario a funzionare correttamente. 

Tra i benefici delle bacche di goji per cani c'è l'apporto di calcio per lo sviluppo dei denti.

Oltre a ciò, nelle bacche di goji si trova una buona quantità di vitamina C. Questa sostanza può aiutare il vostro cane a prevenire l’invecchiamento precoce, oltre ad assorbire più facilmente i minerali e altre vitamine. Un altro vantaggio delle bacche di goji per cani è il loro contenuto di calcio, un nutriente essenziale per lo sviluppo delle ossa e dei denti.

Il loro alto contenuto di fibre, come altri frutti, le rendono un alimento ideale per il transito intestinale del vostro cane. Tuttavia, e come è logico, dobbiamo includerlo con moderazione nella dieta. Tra i minerali più sani presenti nelle bacche di goji, possiamo evidenziare il ferro e lo zinco, importanti per il mantenimento dell’emoglobina e del sistema immunitario.

Ma, come abbiamo già detto, è consigliabile che il nostro veterinario o esperto di nutrizione dia il via libera prima di premiare il cane con questi frutti. La salute del vostro animale domestico dovrebbe essere nelle migliori mani, e in questo compito non c’è nessun altro meglio di un professionista.

Potrebbe interessarti ...
Tipi di cibo per cani: 5 cose che dovresti sapere
I Miei Animali
Leggi in I Miei Animali
Tipi di cibo per cani: 5 cose che dovresti sapere

Oggi parliamo dei diversi tipi di cibo per cani in base alla qualità degli ingredienti e degli elementi nutritivi che contengono.



  • Kulczyński, B., & Gramza-Michałowska, A. (2016). Goji berry (Lycium barbarum): composition and health effects–a review. Polish Journal of Food and Nutrition Sciences66(2), 67-76.
  • Donno, D., Beccaro, G. L., Mellano, M. G., Cerutti, A. K., & Bounous, G. (2015). Goji berry fruit (Lycium spp.): antioxidant compound fingerprint and bioactivity evaluation. Journal of functional foods18, 1070-1085.