Cagnolino eroico aiuta a salvare vite in Ucraina, rilevando ordigni esplosivi

Questo cagnolino ha il compito di allertare per tempo della presenza di ordigni esplosivi nel territorio ucraino. Scoprite il suo prezioso lavoro!
Cagnolino eroico aiuta a salvare vite in Ucraina, rilevando ordigni esplosivi

Ultimo aggiornamento: 31 dicembre, 2022

I cani hanno un olfatto incredibile e un forte istinto a salvare vite umane. Pertanto, sono fondamentali quando si tratta di avvisare le persone di una situazione pericolosa.

A causa di queste qualità innate, spesso vengono iscritti alle scuole di addestramento al salvataggio in modo che possano affinarle. È in questo modo che i cani imparano a rilevare gli ordigni esplosivi in pochi secondi.

Diventano così i migliori assistenti delle squadre di polizia. Infatti, sono in grado di scoprire con rapidità alcune situazioni per cui agli esseri umani richiederebbe molto più tempo.

Allo stesso modo, sono fondamentali nelle situazioni di emergenza più critiche. Questo perché mettono a disposizione la loro capacità di setacciare i terreni e proteggere gli umani che si trovano nei loro dintorni.

Come dimostra Patron, un cagnolino che si è guadagnato tutta l’ammirazione dei cittadini ucraini. In questo articolo vi mostriamo tutti i dettagli della sua incredibile storia.

Patron, il cane da salvataggio che rileva ordigni esplosivi in Ucraina

Attualmente la popolazione ucraina sta vivendo una situazione molto angosciante, in quanto le truppe militari russe hanno deciso di attaccarla. A causa di questa situazione, i gruppi di polizia hanno dovuto fare molta attenzione per avvisare in tempo di qualsiasi situazione pericolosa e agire per farvi fronte.

Tuttavia, non sono stati soli in questo compito. Ebbene, diversi cani addestrati sono rimasti nel territorio per assisterli incondizionatamente e fare tutto il possibile per proteggere la popolazione.

Uno di loro è Patron, un cagnolino che ha una grande capacità di rilevare qualsiasi tipo di esplosivo. Per questo motivo, il suo compito è quello di allertare la polizia della presenza di ordigni in modo che possano procedere a disinnescarli prima che esplodano, provocando il caos.

In questo modo, è diventato uno dei grandi protagonisti del Servizio statale dell’Ucraina per le emergenze, a Chernihiv. Questo perché giorno dopo giorno ha avuto l’incarico di ripulire il territorio dalle armi pericolose e ha, quindi, salvato un gran numero di vite.

Il cagnolino che rileva gli esplosivi.

Il momento in cui la storia di questo cane è diventata virale

I lavoratori del Servizio statale dell’Ucraina per le emergenze hanno riconosciuto l’importante lavoro di Patron sin dal primo minuto. Per questo motivo, hanno approfittato dei post di Facebook per documentare ogni singola missione a cui partecipa questo magnifico cane da salvataggio.

Così, tramite questo social network hanno riferito che i risultati di questo cane sono stati davvero incredibili, da quando ha iniziato a lavorare con la squadra di polizia nel febbraio 2022. Ebbene, ha consentito la disattivazione di un totale di 90 ordigni russi destinati a danneggiare la popolazione ucraina.

Inoltre, hanno anche preso l’iniziativa di mostrare la strategia di lavoro che attuano con il cagnolino giorno dopo giorno. Perciò, hanno caricato dei video in cui si vede che gli viene messo un giubbotto che lo identifica come membro della squadra di soccorso e che poi viene fatto entrare in macchina insieme agli agenti di polizia incaricati.

Successivamente, la strategia consiste nell’arrivo in auto dell’intero team nei siti strategici che ritengono possano essere pericolosi e nel lasciare che il cagnolino setacci l’intera superficie del terreno. In questo modo, possono concludere se è libero o se è necessario disattivare degli ordigni posizionati dalle truppe russe.

Inoltre, approfittano di questo famoso social network per congratularsi con il cagnolino per il generoso lavoro che svolge ogni giorno. Questo perché vogliono che le persone lo riconoscano e lo apprezzino come merita.

Le reazioni che il cagnolino ha suscitato tra gli utenti su Internet

Senza dubbio, la strategia della squadra di soccorso ha dato dei grandi risultati. Infatti, un gran numero di utenti su Internet ha lasciato dei commenti in cui ringraziano il cagnolino per tutti gli sforzi compiuti per tenerli al sicuro.

Inoltre, molte persone hanno postato per esigere che si prendano cura del cagnolino a tutti i costi. Questo perché merita da parte di tutti lo stesso trattamento incondizionato che lui porta a termine in maniera disinteressata.

Potrebbe interessarti ...
Il cane guida che ha salvato il suo padrone l’11 settembre
I Miei Animali
Leggi in I Miei Animali
Il cane guida che ha salvato il suo padrone l’11 settembre

Scoprite la storia di Salty, il cane guida che ha salvato il suo padrone non vedente da morte certa nella Torre 1, a New York, l'11 settembre del 2...



  • Rojas, Jorge. (2019). Los equipos caninos policiales: importancia de los criterios de selección, entrenamiento, certificación y rendimiento.

I contenuti de I miei animali sono redatti a scopo informativo. Non sostituiscono la diagnosi, la consulenza o il trattamento professionale. In caso di dubbi, è consigliabile consultare uno specialista di fiducia.