Come allevare un Labrador

9 Settembre 2015

Nell’educazione canina si usano esattamente le stesse strategie a prescindere dalla razza. Tuttavia il processo educativo dev’essere plasmato a seconda delle caratteristiche di ogni razza, soprattutto in relazione alla stazza, all’attività e anche a certi aspetti del carattere. Per quanto riguarda i Labrador, bisogna sapere che sono cani con moltissima energia ma anche estremamente docili, per cui allevarli è abbastanza semplice. Troverete qui di seguito alcuni consigli su come allevare un Labrador.  Innanzitutto bisogna conoscere le origini di questa razza. La razza Labrador deriva da un incrocio tra il cane da acqua Saint John (o di San Giovanni in italiano) e il terranova. Questi cani furono usati come cani da lavoro. Venivano impiegati soprattutto come cani da recupero degli animali abbattuti durante le battute di caccia. Questo incrocio mirava all’ottenimento di un cane molto intelligente ed attivo e che fosse al contempo docile e gentile. Si può dire che oggi i Labrador sono gli animali da compagnia per eccellenza. È una delle razze più famose e più diffuse nel mondo.

Come allevare un labrador nel modo corretto

Essendo animali da lavoro, richiedono molto esercizio quotidiano. I cani di questa razza hanno una spiccata tendenza ad annoiarsi, soprattutto se rinchiusi in angusti spazi e se non vengono portati fuori spesso. Dalla noia dipende la loro abitudine a mordere oggetti. Mettere a loro disposizione dei giochi in caucciù da mordere (specialmente se sono cuccioli), è un’accortezza che faciliterà moltissimo il processo educativo. I Labrador sono cani di taglia grande, molto forti ed energici. È meglio munirsi di un guinzaglio resistente, da usare anche quando sono cuccioli. In generale si può dire che non sono cani fatti per stare in piccoli spazi, per esempio in un appartamento. Hanno bisogno di molto movimento e amano correre e nuotare, ma anche giocare con la pallina o con qualsiasi oggetto che il padrone lanci loro.

ragazza abbraccia labrador

Una cosa da tenere ben presente per allevare i Labrador nel modo corretto è la socializzazione. Non sono cani aggressivi (comportamento che potrebbero assumere se non sono educati adeguatamente), ma possono arrivare a pesare 40 chili e la stazza è importante. A causa della loro mole potrebbero far male a qualcuno accidentalmente. Sono cani molto affettuosi e con grande carisma. Devono essere educati fin da piccoli per evitare che saltino addosso alle persone o che inseguano altri animali (ricordiamo che hanno un forte istinto come cani da riporto).

Sono inoltre predisposti a soffrire di malattie dermatologiche. Spazzolarli dovrebbe essere un’abitudine alla quale abituarli fin da cuccioli. Dovete spazzolarlo almeno 4 volte a settimana. I Labrador perdono moltissimo pelo che, se non viene eliminato, da origine a fastidiosi e antiestetici nodi.

L’ansia da separazione è un fenomeno che si verifica frequentemente in questa razza. In generale i Labrador detestano rimanere da soli. Svilupperanno dei comportamenti distruttivi se non sono stati abituati a questa circostanza nel modo giusto. Non devono essere lasciati soli di punto in bianco, potreste trovare una “bella” sorpresa al vostro ritorno. Dovete provare a lasciare il vostro cane da solo per qualche minuto; poco a poco aumenterete il lasso di tempo, a seconda di come reagisce il cane. Se al vostro ritorno il cane si mostra particolarmente effusivo, evitate di fargli molte coccole. Ricordate che un atteggiamento iperprotettivo da parte del padrone favorisce l’insorgere dell’ansia nel cane.

famiglia con i cani

I Labrador sono perfetti per le famiglie, sono buoni con i bambini, e in generale hanno un buon temperamento. Grazie alla loro stazza, sopportano i giochi dei piccoli della casa, senza riportare nessun danno. Il carattere giocherellone dipende dal fatto che i labrador, così come il boxer, hanno un’infanzia lunga. Sono considerati adulti a partire dal terzo anno di vita.

I Labrador tendono a fuggire di casa se non sono educati adeguatamente, per loro è un modo per sfuggire alla noia. Dovete tenere gli occhi ben aperti per evitare che il vostro cane si perda o che finisca sotto una macchina. Sono anche dei cani molto rumorosi, per cui, insistiamo, è importante addestrarli nel modo giusto per evitare questi comportamenti sgradevoli e che la situazione vi sfugga di mano.

Insomma se allevati nel modo giusto, i labrador sono cani affettuosi e giocherelloni, sempre pronti a lavorare con voi.