Come realizzare i migliori giochini per gatti

16 giugno 2015

I gatti sono animali attivi, curiosi e birichini. Il gioco fa parte del loro istinto, giocheranno con tutto quello che attira la loro attenzione. Quelli che noi interpretiamo come giochi felini, in realtà non sono altro che una manifestazione del loro istinto di caccia, saranno infatti molto incuriositi dai colori e dagli odori.

Se siete delle persone creative, appassionate del fai da te,  vi diamo alcune idee per realizzare i migliori giochini per gatti senza spendere troppo.

Qualche consiglio

giochini-gatti-2

Prima di realizzare qualsiasi giochino per gatti, bisogna prendere delle precauzioni, alcune vi sembreranno scontate, ma non si sa mai:

  • Non mettete nei giochini materiali taglienti o con i bordi irregolari;
  • Prendetevi cura delle loro unghie, scartate oggetti troppo pesanti o materiali che possono impigliarsi;
  • Cercate di non fare oggetti troppo piccoli, che potrebbero mandare giù;
  • Non utilizzate materiali che sono stati in contatto con sostanza tossiche, tipo gli involucri dei saponi o dei detersivi;
  • Quest’ultimo consiglio è rivolto soprattutto alla costruzione di giochi per cani, evitate comunque di usare la carta se il vostro gatto è solito mangiarla;

Topini giocattolo

Realizzare dei topini giocattolo è relativamente semplice, certo dipende dalle vostre abilità nel cucito. Prendete un bel pezzo di stoffa o un calzino vecchio, riempitelo di cotone o di lana e cucitelo bene cercando di dargli la forma di un topolino (un’estremità più stretta e un’altra più larga). Gli potete cucire una corda e appenderlo o muoverlo per richiamare la sua attenzione, riuscirete a far sì che il gatto voglia inseguirlo  e voi vi divertirete a guardarlo per ore e ore mente gioca.

Giochi rotolanti

Se avete in casa rotoli di carta igienica o di carta da cucina, perfino lattine, non buttateli via. Li potete riempire con qualcosa che faccia rumore, semini, palline o sonaglini. Chiudete le estremità con della stoffa o con un altro pezzo di carta e prestate molta attenzione a che siano stati chiusi per bene; se usate una lattina, attenti ai bordi. Adesso coprite il giochino con della stoffa e lasciatelo rotolare, vedrete come il gatto lo inseguirà immediatamente.

Palline di stoffa o di lana

È risaputo che i gatti amano le palline quindi, perché non fargliene una? Potete arrotolare alcuni scampoli di stoffa e fare una pallina delle dimensioni di quelle di una da tennis. Chiudetela bene e lasciate che il gatto ci giochi. È probabile che la srotoli, ma così facendo, il gioco sarà ancor più divertente per lui. Se non avete scampoli, potete usare dei panni di lana, ce ne sono in vendita addirittura già arrotolati e lasciate che il gatto ci si diverta. Ovviamente dopo toccherà a voi mettere in ordine!

Scatola delle sorprese per gatti

giochini-gatti-3

È un gioco divertente che suppone una vera e propria sfida per il vostro gatto.  Cercate una scatola che abbia la stessa grandezza del vostro gatto, anche se più piccola, non fa niente, come per esempio una scatola di scarpe. Riempitela di palline, fate dei buchi nella parte superiore, i buchi dovranno essere grandi abbastanza per permettere che il gatto ci infili le zampe, ma non così grandi da permettere che il gatto ci entri per intero.

Per fare il cerchio potete usare il bordo di un bicchiere. Le palline sono perfette per questo giochino, appariranno e scompariranno ogni volta che il gatto cerca di afferrarle. State comunque attenti a non rendergli il gioco troppo difficile per non stressarlo o frustralo.

Canna da pesca per gatti

Una bacchetta (che può essere un bastoncino, un tubo, ecc.), una corda o del nylon, un giochino attaccato all’estremità del filo (una pallina, un sonaglino, un topolino di peluche, una piuma) e il gioco è fatto. Appendete questo divertente e semplice gioco in un punto in cui il gatto non possa arrivarci troppo facilmente o muovete la bacchetta se volete partecipare al gioco. È il gioco perfetto per quei felini che amano accalappiare gli oggetti in movimento o saltare.

Guarda anche