Consigli per combattere i cattivi odori degli animali in casa

30 Ottobre 2015

Per quanto possiate amare i vostri animali domestici, di sicuro ci sono alcune caratteristiche che non vi faranno impazzire. Fra di esse c’è senza dubbio il loro odore, non esattamente un aroma piacevole, e che a volte può arrivare ad essere addirittura fastidioso se non si prendono le giuste misure. Gli animali emanano necessariamente un odore, ma se la loro igiene personale e quella della casa non sono adeguate, presto questo odore si trasformerà in un vero problema.

Per evitare che ciò succeda, in questo articolo vi mostreremo alcuni metodi per combattere il cattivo odore degli animali.

Combattere i cattivi odori degli animali domestici

cane-gatto-divano

Naturalmente la cosa più importante è cercare di mantenere il nostro animale il più pulito possibile. Lavatelo con frequenza in base alla tipologia di animale che avete. Quando si convive in casa con un animale, è importante estendere la pulizia a tutta la casa, prestate dunque attenzione a quest’aspetto. Assicuratevi che tutti gli oggetti dell’animale siano il più puliti possibile a seconda di quanto le circostanze lo permettano. Qui di seguito vedremo alcuni consigli che vi saranno utili per lottare contro i cattivi odori degli animali. Se si tratta di odori molto forti, la cosa migliore è parlarne con un veterinario.

Consigli per evitare che gli animali emanino cattivi odori

Urina di gatto

I gatti si meritano addirittura un paragrafo a parte. Questi animali fanno la pipì, in determinate occasioni, al fine di marcare il territorio. In questi casi dovete consultare il veterinario per trovare una soluzione che vada aldilà della semplice pulizia. A volte questo comportamento è dovuto al fatto che non gli sono state insegnate delle corrette abitudini, ma a prescindere dalle ragioni, dovete considerare il fatto che se non eliminerete l’odore, il vostro gatto continuerà ad urinare nello stesso punto .

Non dimenticatevi che l’urina dei gatti è caratterizzata da un odore molto persistente, ed è probabile che i normali detersivi non riescano a farlo sparire del tutto. Procuratevi quindi un detergente specifico, enzimatico, che potrete trovare in qualsiasi negozio di articoli veterinari. Questo tipo di prodotto non solo eliminerà l’odore dell’urina del vostro gatto, ma gli impedirà in certa misura di marcare nuovamente la zona. Inoltre hanno il vantaggio di non essere tossici né per il vostro animale né per l’ambiente.

gatto-lettiera

Con molta probabilità dovrete applicare il prodotto svariate volte prima che l’odore sparisca al 100%. Nel frattempo, coprite la zona con della plastica e non lasciate che il gatto entri nella stanza. Ricordate che finché l’odore persiste, l’animale tornerà ad urinare nello stesso punto. Un altro metodo per combattere il cattivo odore nei felini è quello di procurarsi una lettiera coperta e che sia facile da pulire, ricordandovi di farlo con frequenza. Questo consiglio è valido anche per altri abitacoli dove a volte vivono altri tipi di animali da compagnia, come gabbie o acquari.

Prodotti per eliminare i cattivi odori

  • Bicarbonato di sodio. Si tratta di un buon deodorante naturale che vi sarà d’aiuto per eliminare qualsiasi cattivo odore di cui la vostra casa sia impregnata. Dovrete semplicemente coprire la zona con il prodotto, e lasciare che agisca durante la notte. Se non sapete da dove proviene il cattivo odore, spolverate il bicarbonato in vari punti. Di mattina, passate l’aspirapolvere e assicuratevi di eliminare ogni traccia del prodotto per evitare che il vostro animale lo ingerisca per sbaglio.
  • Succo di limone. Provate voi stessi a creare un deodorante per ambienti a base di questo agrume. Per fare ciò rovesciate in un contenitore spray ½ bicchiere di succo di limone, ½ bicchiere di bicarbonato di sodio e 2 bicchieri d’acqua. Una volta ottenuto il miscuglio, bagnate leggermente gli spazi di casa vostra dove tendono ad accumularsi i cattivi odori, come i tappeti, i divani o il punto dove dormono gli animali. Vedrete come il cattivo odore sparirà.
  • Aceto. Si tratta di un’ottima sostanza detergente che vi può dare una mano a disfarvi dei cattivi odori. Per ogni litro di aceto che utilizzate, aggiungetene due di acqua. Usate quindi questa miscela per pulire tutti gli oggetti che appartengono al vostro animale, e riuscirete ad eliminare tutti i batteri che sono causa di alcuni di questi odori.

Mettete in pratica questi consigli e la puzza degli animali domestici sparirà per sempre. Sicuramente si tratta di un buon metodo per rendere molto migliore la convivenza con loro.