Crocchette o scatolette per cani e gatti: che cosa scegliere?

Quale tipo di cibo dobbiamo dare al nostro cane o gatto è una domanda che ci poniamo tutti quando prendiamo con noi un animale domestico. Tuttavia, prima di scegliere se somministrare all’animale le crocchette o le scatolette, dobbiamo analizzare i vantaggi e gli svantaggi di ciascuna opzione.

A volte vi abbiamo parlato dei vantaggi delle crocchette. Vi abbiamo anche spiegato che mescolarle con alimenti crudi o scatolette può essere nocivo per i nostri animali. Vediamo vantaggi e svantaggi di entrambe.

Caratteristiche delle scatolette

Uno dei principali vantaggi delle scatolette è che il vostro cane le adora. Anche se, ovviamente, ciò non significa che vadano bene per lui. A seconda del cane, potrà mangiare questo cibo in quantità maggiore o minore. Ad esempio, se è un cane sedentario, questo tipo di cibo ha un elevato contenuto di grassi. È probabile che gli provochi obesità.

Naturalmente stiamo parlando di una dieta esclusivamente a base di scatolette. Ciò non significa che non possiate dare dei bocconcini di tanto in tanto al vostro cane. Vi consigliamo però di comprare scatolette di ottima qualità. Quelle di qualità inferiore solitamente sono realizzate con scarti e non fanno assolutamente bene al cane. Un altro svantaggio è il fatto che la loro digestione è più lenta. Questo dettaglio potrebbe privare di energie il vostro amico.

Caratteristiche delle crocchette

Le crocchette sono prodotte in modo tale da sopperire a tutte le esigenze nutrizionali del vostro cane. Inoltre, permettono una facile e rapida digestione che favorisce la flora intestinale dell’animale. Fanno bene anche ai denti, poiché non solo li puliscono e mantengono l’alito fresco, ma li rafforzano.

Le crocchette sono pensate appositamente per i cani. Contengono tutto ciò di cui hanno bisogno per la loro vita quotidiana. Quindi non pensate “Poverino, mangia sempre le crocchette”. Inoltre, di tanto in tanto potete aggiungere un po’ di cibo umido o un po’ di carne o prosciutto che avete in casa. Ma ricordate: ciò non deve superare il 10% della dieta giornaliera dell’animale.

Crocchette o scatolette: non preoccupatevi, il cane non si stanca del suo cibo

Se il vostro cane mangia abitualmente il suo cibo, non è necessario cambiare alimentazione, soprattutto se il cibo è di buona qualità. I cani mostrano molta sensibilità ai cambiamenti alimentari.

Se l’animale ci chiede cibo mentre cuciniamo o mangiamo, non è perché sia stanco del suo, ma per l’abitudine risalente al passato di mangiare il più possibile per non sapere se poi troverà dell’altro cibo.

La cosa migliore è educare il vostro cane a non chiedere cibo mentre mangiate. E naturalmente non lasciarlo entrare in cucina mentre cucinate.

Allora, crocchette o scatolette?

Come avete visto in questo articolo, le crocchette sono l’ideale per il vostro animale, ma non sono sempre la scelta migliore. È molto importante conoscere lo stato di salute del vostro cane o del vostro gatto, poiché, in base a questa, può darsi che siano preferibili le scatolette.

Ad esempio, le scatolette possono aiutare a risolvere problemi all’apparato urinario o di stipsi. Inoltre, le scatolette si possono scegliere al posto delle crocchette, in base all’età, ad allergie o intolleranze, e persino per alcune malattie.

La cosa migliore, come sempre, sarà consultare il veterinario così che possa consigliarvi riguardo al tipo di alimentazione più indicata per il vostro cane.

Ricordate sempre di controllare l’etichetta degli alimenti e la data di scadenza. E soprattutto, scegliete un produttore affidabile e che offra prodotti di qualità. Se seguirete questi consigli, garantirete al vostro animale una buona alimentazione e una fantastica salute.