È pericoloso dare da mangiare agli animali dello zoo?

6 Maggio 2019
Come con i cani e il cioccolato, dare cibo agli animali dello zoo può essere pericoloso perché il loro corpo non è adatto a gran parte del cibo pensato per le persone.

Chi ha visitato uno zoo, una riserva o un parco naturale di certo avrà visto le famose targhe che recitano: “vietato dare da mangiare agli animali”. Ma sicuramente molti di voi si saranno chiesti: è pericoloso dare da mangiare agli animali dello zoo?

Non è difficile capire perché, in linea di principio, l’atto di dar loro da mangiare sembra innocuo. Gli animali generano empatia e spesso può sembrare triste negare loro un pezzo del nostro panino o un biscotto.

Tuttavia, bisogna capire che dare da mangiare agli animali dello zoo potrebbe rappresentare un rischio per la loro salute. Scopriamo insieme se è pericoloso dare da mangiare agli animali dello zoo.

È pericoloso dare da magiare agli animali dello zoo?

Il motivo principale per cui il nostro cibo genera curiosità e sembra così buono per gli animali è che non fa parte della loro dieta naturale.

In altre parole, il loro corpo non è preparato biologicamente per digerire e assimilare tutti gli alimenti che gli umani consumano.

Eppure, non tutti gli alimenti umani sono dannosi per gli animali. Ad esempio, ci sono molte specie che di solito consumano frutta, verdure o cereali per integrare la loro dieta, proprio come facciamo noi.

Animali africani

In pratica, i cibi industrializzati o piccanti, le salsicce, cibi fritti o le bevande zuccherate possono essere tossici per molti animali, per cui non sono raccomandati. Lo stesso vale per l’alcol e molti altri prodotti che utilizziamo quotidianamente.

I cani e il cioccolato: un esempio

Per capire i rischi del cibo umano per gli animali, pensate ai cani: i nostri cari amici a quattro zampe non possono mangiare il cioccolato.

Mentre si può offrire loro alcuni cibi umani, molti altri cibi che consumiamo quotidianamente possono generare dei problemi di salute.

Il cioccolato è uno dei dolci e dei cibi più amati dagli umani, ma cani, gatti e molti altri animali non sono in grado di digerirlo. Questo perché il loro corpo non produce gli enzimi necessari per assimilare tutti i componenti del cioccolato.

Di conseguenza, il consumo di cioccolato, anche in piccole dosi, può causare effetti indesiderati negli animali. Le conseguenze più frequenti sono i disturbi digestivi, il vomito e la diarrea, che di solito compaiono poche ore dopo l’ingestione.

Cane con dolce al cioccolato

La tachicardia e i cambiamenti comportamentali, come l’iperattività, sono altre conseguenze che potrebbero manifestarsi a causa della presenza di caffeina nel cioccolato. Il consumo di elevate dosi di questa sostanza potrebbe intossicare l’animale, causando problemi respiratori e il rischio di insufficienza cardiaca.

Rischi del dare da mangiare cibo umano agli animali dello zoo

Come mostra l’esempio precedente, ci sono molti rischi “nascosti” nell’abitudine apparentemente innocua di dare cibo umano agli animali dello zoo. È pericoloso anche quando si tratta di animali domestici, che sono adatti alla convivenza con gli esseri umani.

Pensate agli animali selvatici, che non hanno mai vissuto un processo di addomesticamento. Il cibo umano per loro è completamente estraneo, eppure è potenzialmente attraente. Come mai?

Poiché spesso vengono utilizzati condimenti e molti ingredienti nelle ricette, il cibo umano è una miscela completamente nuova di aromi per gli animali. Pertanto, è molto comune per loro provare curiosità, essere attratti e avere voglia di provare il nostro cibo.

Dare cibo agli animali
Alcuni rischi da prendere in considerazione

Tuttavia, l’abitudine di dare da mangiare agli animali dello zoo comporta i seguenti rischi:

  • Molti animali possono reagire negativamente alla presenza umana sentendosi minacciati, quindi avvicinarsi per offrire loro del cibo è un potenziale pericolo per entrambi.
  • L’abitudine degli animali di mangiare in modo così speciale può favorire una dipendenza. Di conseguenza, la loro capacità di sopravvivere da soli in un ambiente selvaggio diminuisce.
  • L’alimentazione degli uccelli migratori può interferire con i loro cicli vitali, il che danneggerebbe la loro riproduzione e la conservazione della specie.
  • Il consumo di cibi inappropriati può favorire lo sviluppo di malattie, come l’obesità, il diabete o l’ipertensione, tra gli altri.
  • L’introduzione di nuovi alimenti nella dieta animale può generare un rifiuto della loro dieta quotidiana. Questo danneggerà la loro alimentazione e, di conseguenza, il loro stato di salute.
  • Molti alimenti umani possono causare allergie negli animali, problemi digestivi e persino avvelenamento.

È pericoloso dare da mangiare agli animali nei parchi?

Abbiamo già visto che le specie selvatiche non sono biologicamente preparate per consumare cibo umano o diventare dipendenti dagli uomini. Pertanto, non bisogna mai dare da mangiare agli animali dello zoo.

Cerchiamo di rispondere anche ad un’altra domanda: è pericoloso dare da mangiare agli animali che si trovano nei parchi urbani? Cioè piccioni, anatre, cigni o persino cani e gatti. Ebbene, la risposta è affermativa anche in questo caso.

Sebbene questi animali siano abituati alla presenza umana, il loro organismo non è cambiato biologicamente per questo motivo. Ciò significa che devono seguire una dieta adeguata alle esigenze nutrizionali delle loro specie per preservare una buona salute.