Gli 8 animali più strani del mondo

8 Novembre 2017

Questa foto che vedete in alto è tutt’altro che falsa… Nessun effetto né ritocco fotografico: semplicemente uno degli innumerevoli e curiosi esseri che popolano la nostra amata Terra. Il nostro pianeta ospita infatti migliaia di specie davvero particolari che non tutti conoscono.

Per questo motivo abbiamo deciso di creare, per tutti i lettori de I miei animali, un elenco particolare con alcuni degli esemplari più strani che tutt’ora esistono sul pianeta. Un modo per riscoprire un lato divertente e originale di Madre Natura.

Gli animali più strani del mondo

In questo articolo scoprirete degli esseri alquanto sorprendenti e che a molti potrebbero ricordare alcuni protagonista della saga di Guerre Stellari del famoso regista americano George Lucas. A volte, come vedremo, la realtà supera la fantasia. Vediamo allora quali sono gli animali più particolari al mondo:

1. Pipistrello dalle orecchie ad imbuto (Messico)

Il suo nome scientifico è Natalus Primus e appartiene alla famiglia delle Natalidae. Il suo aspetto è reso originalissimo non solo dal colore giallo rossastro della sua pelliccia, ma anche dalla forma delle sue orecchie (che ricordano dei veri e proprio imbuti). Non a caso viene comunemente soprannominato “Yoda” a causa della sua somiglianza con il personaggio Star Wars. Potrete osservare questo pipistrello in alcune zone del Messico e anche presso le isole di Juventud o Pinos, a Cuba.

2. Armadillo fata rosa (Argentina)

Questo particolarissimo animale sembra un pokemon mascherato da principessa. Si tratta di un piccolo armadillo (lungo poco più di 10 centimetri) che vive nella regione di Cuyo, in Argentina. Il suo pelo è setoso, con uno strato bianco, ma ricoperto da una corazza rosa. Questa specie trascorre molte ore della giornata sottoterra, quindi è poco probabile che riusciate a vedere un armadillo fata rosa durante il giorno. Non ama il contatto con gli esseri umani e, se viene catturato, resiste in cattività solamente pochi giorni.

3. Toporagno elefante (Africa)

Il suo nome scientifico è Macroscelidea e, oltre ad essere un animale strano, anche il suo nome attirerà sicuramente la vostra attenzione. Passi il termine “toporagno”, ma cosa c’entra “elefante”? Come potete vedere anche dalla foto, questo piccolo mammifero dalle dimensioni ridottissime, è però dotato di una specie di proboscide che ricorda il più famoso pachiderma. Tale parte del corpo può raggiungere addirittura i 30 centimetri, mentre la coda sfiora i 25 cm. Sono per lo più diurni e si nascondono tra le fessure delle rocce, nelle cavità dei tronchi o in nidi abbandonati.

toporagno elefante tra animali più strani del mondo
Fonte: www.infoanimales.com

4. Aye Aye (Madagascar)

Il Daubentonia Madagascariensis è un “mix” tra pipistrello, scimmia e suricato. È un animale con occhi enormi, una coda appuntita, grandi orecchie e lunghe dita. Dal temperamento simpatico ed estroverso, ama interagire con gli umani. Una connessione ancestrale dovuta al fatto che è imparentato con la famiglia dei primati. Originario del Madagascar, vive tra i rami degli alberi, riparandosi in un nido sferico costruito usando rami e foglie.

5. Vombato dal naso peloso settentrionale (Australia)

Il Lasiorhinus Krefftii è una delle specie di mammiferi più strana del mondo. Anche se nell’antichità occupava gran parte delle regioni del Nuovo Galles del Sud, Queensland e Victoria, attualmente il suo habitat è limitato ad un territorio di appena 33 km² nel Parco Nazionale della Foresta Epping. Purtroppo, è in grave pericolo di estinzione. Ha un naso simile a quello del maiale, ampio, rotondo e schiacciato, con orecchie di lince e corpo da scoiattolo.

6. Talpa dal muso stellato (America del Nord)

Il suo nome scientifico è Condylura Cristata e appartiene alla famiglia delle Talpidae. Il suo habitat si estende in tutto il Nord America, anche se si concentra prevalentemente sulla costa nordorientale degli Stati Uniti. Questa stranissima talpa misura 20 cm e ha 44 denti. La sua caratteristica principale (che lo rende uno degli animali più particolari del mondo) è che nel muso si trovano 22 tentacoli rosa e mobili che servono per avanzare nell’oscurità, rivelando la presenza di insetti e vermi sottoterra.

talpa dal muso stellato
Fonte: www.infoanimales.com

7. Pesce sega (Tropici)

Probabilmente questo strano pesce è tra quelli più noti al grande pubblico. Stiamo parlando di uno squalo dalle dimensioni davvero importanti (può persino superare i 7 metri di lunghezza) che possiede un’arma davvero letale: un rostro posizionato nella zona frontale che ha la forma di una sega. Il Pristis Pristis si trova in acque tropicali e subtropicali e, purtroppo, è classificato come specie in pericolo critico di estinzione.

8. Spugna arpa (Oceano Pacifico)

Terminiamo il nostro speciale elenco con gli animali più strani del mondo, con uno degli esemplari davvero più sorprendenti che esistono sul pianeta Terra. Immaginate una spugna, però a forma di candelabro… I sub a volte possono scambiare la Spugna arpa come un oggetto prezioso rinvenuto dopo un possibile naufragio. Nonostante l’aspetto elegante e morbido, questo organismo pluricellulare (Chondrocladia lyra) è in grado di intrappolare e divorare velocemente qualsiasi crostaceo. Ossia, bellissima ma incredibilmente letale.

Fonte immagini: noticiaspet.com e infoanimales.com