Il Blu di Russia: nobiltà felina

· 26 maggio 2015

Originaria della Russia, la razza felina chiamata Blu di Russia, comparve all’inizio del XIX secolo nel porto di Arkhangelsk e venne presentata a livello internazionale nel 1871 al Crystal Palace di Londra. Questo felino viene spesso accostato ad altre razze come il Korat tailandese, il Certosino francese e il British Shorthair. Apprezzato per il colore del suo mantello, è considerato come uno dei gatti più eleganti al mondo. La denominazione Blu di Russia divenne ufficiale nel 1912.

Il nome Blu di Russia venne formalizzato nel 1912, ma in quegli anni questa razza era già conosciuta e cominciava a diventare popolare. Senonché gli eventi della seconda guerra mondiale fecero si che gli esemplari di questa razza diminuissero considerevolmente. Nel 1949 la Federazione allevatori di felini registrò il primo gatto Blu di Russia che cominciò, da allora, a partecipare a vari concorsi. Dal 1990 questa razza ha conquistato premi regionali e internazionali e attualmente gode di grande popolarità e consenso.

Caratteristiche

Blu di Russia-2-1024x682

Il Blu di Russia è un gatto di corporatura robusta, con muscoli forti e aspetto maestoso. E’ di taglia media, sottile ed elegante. Quando il gatto si stira mette in mostra il suo collo lungo.

Il pelo del Blu di Russia è corto, fitto, setoso e platinato. Il suo colore è blu chiaro, che tende al lavanda verso le radici, inscurendosi verso le zampe. Sembra quasi luccicare quando è sotto la luce del sole. Secondo la leggenda questo gatto era, un tempo, oggetto di caccia perché il suo mantello ricordava la folta pelliccia delle foche.

La testa del Blu di Russia è larga e cuneiforme. Le orecchie sono larghe e rivolte in avanti. I suoi occhi sono verdi, grandi, tondi e leggermente inclinati agli angoli superiori, caratteristica che da a questa razza adorabile un’espressione dolce, che ben si adatta al suo temperamento amabile.

L’espressione del muso è molto particolare e a volte viene accostato al sorriso enigmatico della Monna Lisa.

Comportamento

Blu di Russia-3-1024x682

È molto facile addestrare questa razza: gli piace giocare e si diverte a cercare e riportare giocattoli vari come palline o pupazzetti. Il Blu di Russia va d’accordo quasi con tutti, bambini inclusi. Il suo amore per la compagnia si estende a tutti i membri della famiglia, compresi altri eventuali animali domestici. E se questi ultimi sono gatti, la buona convivenza è certamente assicurata.

Il gatto Blu di Russia è intelligente, buon cacciatore e super affettuoso. Si adatta molto bene a vivere in piccoli spazi, come l’appartamento, sebbene adori anche i luoghi aperti e naturali come i giardini.

Uno dei punti deboli del Blu di Russia è la sua tendenza a spaventarsi con facilità. Potrebbe anche essere un po’ timido e riservato verso le persone che non conosce e se viene portato in ambienti estranei spesso mostra un certo nervosismo. Decisamente questa razza non ama i cambiamenti e preferisce una vita regolare e prevedibile.

Il Blu di Russia è molto esigente in fatto di igiene. L’area in cui vive e la sua sabbia non devono mai essere sporche. E’ anche molto esigente riguardo gli orari in cui gli viene dato il cibo, che devono essere sempre rispettati.

Non ci sono problemi di salute specifici collegati alla razza Blu di Russia. Nel prendervene cura una cosa fondamentale sarà spazzolargli il pelo di frequente, una volta alla settimana può andare bene. Inoltre sarà necessario spazzolargli i denti regolarmente. Come è stato già detto, questa razza ha una predilezione speciale per la compagnia degli esseri umani. Pertanto vedere che vi prendete cura di lui lo renderà molto felice.

Un punto importante da tenere a mente è la passione che questi bellissimi gatti dimostrano verso il cibo. Molte volte tendono a mangiare più del necessario.  Se gli si concede di mangiare tutto quello che vuole sarà sicuramente destinato ad un aumento di peso.

Quindi, per prevenirne l’obesità, la cosa migliore da fare è razionargli in modo adeguato il cibo e servirglielo soltanto negli orari prestabiliti. Assicuratevi che tutti i membri della famiglia siano a conoscenza di questa regola e la rispettino. Non date loro troppe leccornie o avanzi della tavola. Impeditegli di mendicare mentre state mangiando e preparategli routine di gioco, così da mantenerlo in costante attività.