Il cane barbone o poodle, un compagno leale e affettuoso

· 4 settembre 2015

Intelligente ed elegante, la razza di cane barbone o poodle si riconosce per la stravagante toelettatura. I cani appartenenti a questa razza sono molto affettuosi e sono dei lavoratori instancabili. Amano l’acqua e sono abili cacciatori di animali acquatici. Il nome inglese “poodle” deriva dalla parola tedesca”pudeln”, che significa “lanciarsi in acqua”.

Quando e dove nasce la razza barbone?

barbone-2

Il barbone è una delle razze canine più antiche. La maggior parte degli storici è dell’opinione che sia una razza originaria della Germania e che successivamente, in Francia, sia diventata una razza distinta. Si dice che la razza sia il risultato di incroci tra vari cani da acqua europei. Tuttavia, altri storici ritengono che uno degli avi del barbone possa essere il cane africano berbet, importato in Spagna. Da qui, i cani sono arrivati in Gallia dove venivano utilizzati per le loro doti di abili cacciatori. Si crede anche che la razza di cane barbone possa discendere dai cani pastori dell’Asia, e che in un secondo momento questi abbiano viaggiato con le tribù germaniche, come i Goti e gli Ostrogoti, e che siano diventati cani da acqua.

Qualsiasi sia la discendenza, è sicuramente un razza molto antica. Infatti questi cani appaiono negli adorni degli utensili e delle tombe egizie o romaniche risalenti ai primi secoli avanti Cristo. 

Le taglie più piccole del cane barbone, come il barbone toy, furono create per compiacere la borghesia parigina. Servivano come complementi della nobiltà e i commercianti dell’epoca ne facevano sfoggio. Durante il Rinascimento, alcuni proprietari erano soliti mettere i piccoli barboncini nelle grandi maniche delle camicie.

D’altra parte, il cane barbone standard era utilizzato per la caccia all’anatra. Il miniatura era utilizzato come cane da tartufo, per il suo finissimo olfatto.

cani barboni erano anche usati nell’arte circense. Venivano vestiti con degli abiti sgargianti per mettere in scena spettacoli simpatici e prove di obbedienza.

Caratteristiche

barbone-3

 Ci sono tre taglie di cane barbone: toy, nano, standard. Delle tre, l’ultima è la più antica. Ancora oggi i cani di questa taglia sono utilizzati come cani da riporto e da acqua.

Il cane barbone toy misura circa 25 centimetri al garrese, il poodle nano tra gli 11 e i 15 centimetri al garrese e quello standard supera i 25 centimetri. Al di là della taglia, sono famosi per essere dei cani giocherelloni, molto intelligenti e agili. Eccellenti le loro prestazioni sportive e le prove di caccia.

L’addestramento all’obbedienza è fondamentale per mantenere attiva la mente del cane barbone. Passeggiate regolari e giochi in famiglia sono due dei bisogni di questi raffinati cagnolini.

Questo tipo di razza presenta vari colori: bianco, grigio, argento, caffellatte o nero. Il pelo è riccioluto e fitto. La consistenza del mantello del poodle è unica e si presta a varie toelettature.

Far sì che il cane barbone abbia un’estetica bella e sana richiede molte attenzioni e in questo senso la cura del mantello è fondamentale. La maggior parte dei proprietari si rivolge, una o due volte al mese, a un parrucchiere professionista per cani. Però, se volete risparmiare, potete imparare…certo richiede tempo e sacrificio.

Molti cani barbone hanno gli occhi lacrimosi che macchiano il pelo intorno. Per ridurre queste macchie, si raccomanda di pulire quotidianamente la faccia del cane. Potete usare delle salviette senza alcol o un panno bagnato con acqua tiepida.

Una razza leale

Intelligente, affettuoso, leale e birichino sono solo alcuni aggettivi che definiscono il carattere di questo cane. Ama stare con la gente. È un cane facilmente addestrabile e un magnifico protettore della casa. Si adatta a vari tipi di spazi, di case o di appartamenti, anche se preferisce vivere all’interno, con la famiglia, soprattutto il cane barbone toy o quello nano. 

Il cane barbone è il compagno perfetto per i piccoli della casa. Attenti comunque perché se i bambini non sono abituati a gestire un cane, potrebbero ferire accidentalmente il cane barbone toy o quello nano.