La depressione nei gatti

Nel mondo moderno non sono soltanto gli esseri umani a soffrire di depressione. Anche i gatti ne possono soffrire. I gatti sono molto sensibili agli stati d’animo dei loro proprietari e se gli stessi sono stressati o depressi, questi animali tendono a percepire e riflettere questo problema. Tuttavia, trattandosi di felini che solitamente dormono fino a 18 ore al giorno,può essere difficile individuare i sintomi della depressione.

I gatti spesso soffrono di depressione a causa dei grandi cambiamenti nella loro routine. La morte di un membro della famiglia o di un animale domestico, la solitudine, un cambiamento nel loro ambiente, una nuova casa o l’assenza dei proprietari può influire sulla loro salute. In questo articolo condividiamo alcuni informazioni interessanti che vi aiuteranno ad individuare e risolvere questo problema.

 

La depressione nei gatti: la diagnosi

depressione-nei-gatti-2

Essere depresso significa essere triste o abbattuto per un periodo di tempo prolungato. Anche i gatti possono sentirsi depressi. Se vi rendete conto che il vostro gatto non miagola più spesso come prima, non vi accoglie con il suo solito entusiasmo quando tornate a casa, rifiuta il cibo o perde del tutto l’appetito, potrebbe significare che  sta subendo un cambiamento di stato d’animo e potrebbe manifestare sintomi di depressione.

Altri indizi della depressione felina comprendono mancanza di pulizia, segni di letargia o cambiamenti nella personalità, aggressività, dormire più ore del normale o isolarsi per lunghi periodi di tempo.

In alcuni casi, spesso i gatti depressi presentano un’eccessiva vocalizzazione. Possono anche manifestare un comportamento aggressivo e irritabile. Se il vostro gatto ringhia ogni volta che qualcuno si avvicina, potrebbe anche attaccare: per questo è bene stare attenti ogni volta che vi avvicinate.

Un altro segno di depressione nei felini è la lettiera disordinata e sporca.

Quando un gatto, normalmente ben educato, comincia improvvisamente a fare i suoi bisogni per terra, qualcosa va decisamente male. I gatti, se avvertono ansia o frustrazione, possono anche urinare fuori dalla loro lettiera.
Infine, se il vostro gatto presenta uno di questi sintomi, la cosa migliore è portarlo subito dal veterinario per escludere eventuali problemi di salute. Il veterinario vi aiuterà a capire le cause della depressione e come curarla. A volte l’uso di farmaci per periodi più o meno lunghi può essere utile. Comunque, consultare il veterinario vi sarà d’aiuto, anche se non si tratta della soluzione più rapida per risolvere il problema.

 

Cosa potete fare?

depressione-nei-gatti-3

Fate in modo di richiamare in modi diversi l’attenzione del vostro amico felino. Se potete, giocate con lui per circa 30 minuti al giorno. Acquistate un paio di giocattoli per gatti. Servono a distrarlo, stimolarlo e anche a fargli fare movimento e alleviare la depressione.

Un altro modo per risollevargli il morale è pettinarlo. Curare l’igiene del vostro gattino può migliorare il legame che vi unisce. Inoltre potete aggiungere qualche goccia di essenza di fiori naturali nel suo cibo o acqua. Questi rimedi a base di erbe si vendono nei negozi di animali e possono contribuire a migliorare l’umore del gatto.

Se utilizzate l’erba gatta, fatelo con cautela, poiché il comportamento dei gatti è un po’ imprevedibile. Alcuni gatti possono diventare troppo aggressivi ed eccitati.

Se notate che durante il giorno l’animale non caccia, lasciate le persiane o le tende aperte, affinché possa vedere ciò che accade fuori e possa osservare gli uccelli.

Durante i mesi freddi e bui, potete mettere a disposizione del vostro  gattino un pò di luce in più. Lasciate accesa una lampada o aprite le persiane.

Potete anche valutare l’idea di adottare un nuovo animale domestico. Forse la presenza di un nuovo compagno può risollevare il suo stato d’animo.

È risaputo che i gatti sono maestri nel nascondere la malattia. Perciò è bene che sottoponiate il vostro amico a 4 zampe ad un check-up generale, per eliminare qualsiasi dubbio su possibili malattie.

Il modo migliore per prevenire la depressione nel vostro gatto è quello di offrirgli tranquillità e fornirgli un ambiente privo di stress. Inoltre, pianificate dei controlli periodici dal veterinario, in modo che il vostro gatto possa vivere sano e felice.

Categorie: Salute Tags:
Guarda anche