L’American Pit Bull Terrier: fedele e robusto

State pensando di prendere un cane? Che qualità cercate in lui? Che sia affettuoso, fedele, dipendente da voi oppure un cane che protegga voi e la casa? Un cane energico, obbediente e facile da addestrare? Se cercate un cane con tutte queste caratteristiche, l’American Pit Bull Terrier è il candidato perfetto per diventare il vostro miglior amico.

Quali sono le origini dell’American Pit Bull Terrier?

La razza American Pit Bull Terrier nacque negli Stati Uniti con l’arrivo degli immigrati inglesi. Nella loro ricerca di un cane da guardia di grandi dimensioni, sperimentarono diversi incroci fra razze fino ad ottenere il Pitt Bull e il Terrier. Quando giunsero in America gli spagnoli introdussero gli Alani spagnoli che incrociandosi a loro volta con l’incrocio di Bulldog e Terrier, infine diedero alla luce l’American Pit Bull Terrier.

Alcuni pensano invece che siano stati gli inglesi ad incrociarli con gli Alani. Prima di emigrare in America, infatti gli inglesi avevano importato i cani Alani in gran quantità dalla Spagna. Oltre ad essere usato come cane da guardia, il Pit Bull Terrier è stato utilizzato per la lotta contro i tori e in seguito alla proibizione di questi spettacoli, nella lotta tra cani, come cane da caccia grossa e come cane da pastore per i bovini.

Che aspetto ha?

american-pitbbull-terrier-1024x848

 

L’American Pit Bull Terrier ha la testa di grandezza media, di forma rettangolare, il cranio piatto e largo. Ha gli zigomi alti, senza pieghe. Il muso è ampio e quadrato, con grandi mandibole. Gli occhi sono bassi e distanti, il naso è largo. L’inserzione delle orecchie è alta, cioè esse si trovano sulla parte superiore della testa e non ai lati. Sono dritte, corte e prive di pieghe.

Il collo è muscoloso, forte, senza pieghe e arcuato, così come la schiena che è corta, forte e leggermente inclinata verso la coda. La coda ha inserzione bassa e si restringe verso la punta. Le zampe sono grandi, con ossa arrotondate, dritte e verticali, piuttosto forti. Le zampe hanno dita arcuate. Nel complesso non è un cane molto grande e l’esemplare maschio non supera i 30 kg.

Ma siamo sicuri che può vivere in famiglia?

american-pitbull-2-1024x897

L’American Pit Bull Terrier ha la fama di essere un cane aggressivo e violento, ma è una reputazione immeritata. In realtà questa razza è affettuosa, giocherellona e molto paziente con i bambini. Si lascia toccare e li segue nelle loro scorribande. E’ un cane molto intelligente, ma piuttosto testardo: se si mette qualcosa in testa non è facile fargli cambiare idea, a meno che non gli ordinate chiaramente il contrario. Ciò nonostante si adatta bene ai cambiamenti ed è una delle poche razze che può cambiare famiglia e riadattarsi se si sentirà accettato come parte integrante della nuova famiglia. Da cane fedele e protettivo qual’è si darà completamente alla sua famiglia, pur conservando sempre un posto speciale per colui che considera il suo miglior amico. E’ un cane pieno di entusiasmo, divertente e molto unito alla sua famiglia umana.

Qual è l’ambiente migliore per l’American Pit Bull?

Essendo un cane originariamente impiegato nei combattimenti e nella pastorizia ha carattere irrequieto e ha bisogno di fare tanto movimento. Per cui fategli fare regolarmente delle lunghe passeggiate e molta attività fisica. La sua famiglia ideale potrebbe essere una coppia con figli più grandi di 14 anni, perché così potrebbe dedicargli più tempo. Le famiglie giovani o con bimbi piccoli non fanno per lui, sia perché avranno meno tempo e anche perché al cane costerà un po’ fatica abituarsi all’arrivo di un bambino. Nel prenderlo quindi, considerate che quanto più tempo gli si può dedicare, meglio è, oltre al fatto che dovrete dedicargli abbastanza energia, dal momento che deve fare esercizio.

In breve, l’American Pit Bull Terrier è il cane ideale per difendere la casa, proteggere i vostri figli ed avere un compagno di vita e di gioco.

Impara molto rapidamente e si lascia educare con facilità, non solo alla convivenza in  famiglia (cosa che gli va insegnata già da cucciolo), ma anche per la guardia e per la lotta. Sarà quindi un ottimo cane da guardia e non difenderà qualsiasi spazio o chiunque lo porti al guinzaglio, ma soltanto la sua famiglia e le sue proprietà.

Categorie: Curiosità Tags:
Guarda anche