I sentimenti dei cani

18 dicembre, 2015
 

Non c’è spazio per i dubbi quando si dice che gli animali provano sentimenti. Li dimostrano infatti ogni giorno attraverso il linguaggio del corpo. State quindi attenti ai vostri comportamenti e agli effetti che hanno sul vostro cane, perché anche il vostro lui ha dei sentimenti.

I cani provano allegria dopo aver fatto qualcosa di buono, ma sono tristi quando un membro della famiglia muore e ovviamente provano amore per i membri della loro casa.

Ad ogni modo, è molto importante ricordare che le emozioni dei cani sono diverse dalle nostre. I sentimenti che i cani provano non sono correlati con la sensibilità che noi umani sviluppiamo.

Gli atteggiamenti emotivi dei cani non sono filtrati da parametri sociali. Si può dire che li manifestano nella modo più puro possibile.

A seguire, vi descriveremo un po’ le emozioni che il vostro cane può provare e come le manifesta.

La risata

cane sorride

Probabilmente quando giocate col vostro cane avrete sentito qualche strano versetto e osservando la sua espressione facciale, vi è magari sembrato stesso ridendo.

Nonostante non sia sempre questo il caso, forse avevate ragione. Di recente si è scoperto che alcuni tipi di respirazione o esalazione dei cani potrebbero essere la loro controparte della risata.

 

Dopo una lunga ricerca dell’Università della Sierra Nevada, si è scoperto che, durante il gioco, i cani respirano in modo particolare, diverso dal normale affanno. I cani con questa respirazione erano i più predisposti al gioco. Inoltre, si è osservata una riduzione dei livelli di stress nei cani di un rifugio, quando emettevano questo tipo di esalazioni.

Dovete tenere a mente che un affanno costante, specialmente se il cane non ha svolto molta attività fisica, potrebbe significare che sta avendo un colpo di calore, mostrando deficienza cardiache e respiratorie.

Vergogna

La maggior parte dei proprietari è sicuramente familiare con i segni rivelatori che indicano che il loro cane ha appena fatto qualcosa che non va, mentre erano lontani: testa bassa, orecchie abbassate, postura curvata e sguardo triste.

Anche se il padrone non si accorge subito del misfatto, il linguaggio corporeo del cane farà subito capire il sentimento di colpa che sta provando. In ogni caso, l’emozione di colpa o vergogna nei cani è decisamente meno complicata che quella degli umani.

Normalmente queste posture di sottomissione che il vostro cane esibisce sono il risultato dell’attesa ansiosa e del timore di un’azione disciplinare da parte del padrone.

Le cause di tale condotta possono essere un precedente simile o semplicemente il vostro linguaggio del corpo, che fa intuire il vostro stato di rabbia. Più che una dimostrazione di colpa, potrebbe essere un tentativo per tranquillizzarvi, mostrando la loro sottomissione.

 

Gelosia

cane malato

Autore: Soggydan Benenovitch

Data la struttura sociale del cane, che è fortemente gerarchizzata, questi hanno un senso di equità molto sviluppato. Tutto fa intuire che la gelosia nei cani si sviluppa quando sentono che sono trattati in modo ingiusto.

In questo modo,  un cane proverà gelosia nei confronti di qualcuno che considera al suo stesso livello, ma che riceve per qualche motivo un trattamento migliore.

Senza dubbio questo atteggiamento non è esclusivo dei cani, infatti si può osservare in quasi tutti gli animali che vivono in una struttura sociale cooperativa o gerarchica. In ogni caso, bisogna imparare ad addestrare i cani gelosi, per evitare che diventino un problema.

Lutto

I cani possono patire profonda tristezza quando un membro della loro famiglia muore, e quando ciò accade, si possono osservare i seguenti segni di sofferenza:

  • Perdita di appetito
  • Paura
  • Depressione
  • Sonnolenza
  • Insonnia
  • Ansia

Date tempo al vostro cane per riprendersi dalla perdita. La maggior parte dei cani torna alla normalità dopo circa due settimane, anche se per alcuni il processo è più lungo e doloroso e se non vengono curati, potrebbero anche morire.

 

Immagini a cortesia di Rubì Florez