10 comportamenti tipici nei gatti

12 Febbraio 2016

Chi possiede dei gatti avrà di certo notato il loro modo di agire, talvolta bizzarro. Tranquilli, nessuno ha perso il senno: si tratta semplicemente di una serie di comportamenti tipici nei felini. Se avete avuto più di un gatto, vi sarete resi conto che tutti si comportano allo stesso modo nelle stesse situazioni.

Se non avete mai avuto un gatto, è normale che all’inizio rimaniate un po’ stupiti di fronte a tali atteggiamenti, e per questo noi di I Miei Animali abbiamo deciso di illustrarvi dieci comportamenti tipici nei felini.

1.Bevono dal rubinetto che gocciola

Nonostante il vostro gatto abbia la sua ciotola per l’acqua personale, se vedrà il rubinetto che gocciola in cucina, correrà a bere da lì. Si tratta di un comportamento abituale nei gatti, riscontrabile anche in altri animali. Non si sa esattamente come mai facciano così, probabilmente come sfida o perché lo considerano un gioco.

2.Tappano la loro ciotola con la zampa

gatto arancione dentro al vaso

Questo fenomeno accade abitualmente: alcuni gatti tendono a tappare con la zampa la loro ciotola del cibo, come segnale che quello che gli avete dato da mangiare non è di loro gradimento.

3.Si mordono

Se il vostro gatto si morde state in guardia, e accertate il motivo di tale azione. I gatti tendono a farlo quando sentono prurito o dolore; se notate che l’animale si morde insistentemente per giorni, si raccomanda di portarlo subito dal veterinario; probabilmente soffre di dermatite o di qualche altra malattia della pelle.

4.Buttano la sabbia fuori dalla lettiera

Quante volte vi è capitato di ritrovare la sabbia sparsa fuori dalla lettiera? Sicuramente molte, in quanto si tratta di una pratica molto amata dai gatti. È però importante correggere questo comportamento, poiché rischia di essere poco igienico. Ai gatti piace scavare all’interno della lettiera, ma assicuratevi che perdano l’abitudine sgridandoli con un “no” deciso; in alternativa, potete spruzzarli con un po’ d’acqua ogni volta che si comportano in questo modo: vedrete che smetteranno subito.

5.Impastano la vostra pancia con le zampe

Questa pratica è estremamente comune nei gatti ancora cuccioli, che letteralmente “impastano”  la nostra pancia come se si trattasse delle mammelle della madre, metodo con cui i cuccioli fanno fuoriuscire il latte. Tuttavia, quest’abitudine non viene persa nemmeno dai gatti adulti, che continueranno a muovere le loro zampe sul grembo o sulle gambe del padrone.

6.Giocano con i topi morti

Se vivete in campagna e avete dei gatti, avrete già potuto constatare come il vostro gatto ami giocare con gli animali morti, come i topi. Questo fenomeno evidenzia il naturale istinto di cacciatori e predatori, ancora vivo in loro.

7.Digrignano i denti quando vedono un uccello

gatto-pulcino

Di fronte ad un uccello o ad un altro animale, i gatti cominciano immediatamente a digrignare i denti. Nonostante si tratti di gatti ormai addomesticati, il loro forte istinto naturale continua ad emergere; in questo caso, si tratta del tentativo di vigilare una preda, per poterla cacciare. Se dunque, oltre al vostro gatto avete in casa un uccellino o un altro animale, controllate che il felino non gli si avvicini, altrimenti potrebbe cacciarlo.

8.Gli piace il WC

Si tratta di una caratteristica molto comune nei gatti, che molto spesso giocano nella tazza del WC. Si pensa che anche questo comportamento possa essere ricollegato all’istinto dei gatti, in particolare a quello di “pescatori”. Probabilmente noterete dei movimenti delle zampe, come nel tentativo di afferrare qualcosa. C’è anche chi invece afferma che si tratti di un interesse nato dai riflessi dell’acqua.

9.Strofinano la testa contro il padrone

Si tratta di uno dei comportamenti più teneri dei gatti: non c’è nulla di più piacevole di un gatto che strofina la sua testa contro di noi. L’animale sta cercando di dirci che gli apparteniamo e che facciamo parte della sua vita; ci sta comunicando che con noi sta bene ed è felice. Se il vostro gatto si comporta in maniera tale, sentitevi lusingati.

10.Leccano il padrone

Se vi sembra meraviglioso che il vostro gatto strofini la testa contro di voi, potrete immaginare quanto sia piacevole quando l’animale vi lecca. Si tratta di un atteggiamento volto a sottolineare il forte legame che esiste tra di voi, infatti lo scopo è quello di lavare e pulire il padrone. Non crediate però che sia un atteggiamento tanto comune; i gatti, infatti, tendono a lavare soltanto gli esemplari con i quali hanno stretto un vincolo molto forte, come i cuccioli, la madre o i fratelli.