5 animali che fanno più figli: scopriteli!

· 22 ottobre 2018
Abbiamo creato un elenco speciale che racchiude gli esemplari più fecondi appartenenti al regno animale.

Molti pensano che i conigli siano gli animali che fanno più figli. Ma, in realtà, questi leporidi non sono la specie più fertile al mondo. Se volete sapere quali sono gli animali che fanno più figli, non perdetevi questo articolo. Ve li faremo conoscere e, siamo certi, scoprirete più di una sorpresa.

Quali sono gli animali che fanno più figli?

Abbiamo creato un elenco speciale che racchiude gli esemplari più fecondi appartenenti al regno animale. Certo, sarebbe stato impossibile citarli tutti.

Ci siamo limitati a parlarvi di 5 specie davvero interessanti che vi piacerà scoprire più da vicino.

1. Formica legionaria africana

Come succede con le loro cugine api, la formica regina – visibile nell’immagine che apre questo articolo – può deporre da 3 a 4 milioni di uova in un solo mese. Nella colonia, lei è l’unica femmina che ha la capacità di riprodursi, dal momento che gli altri esemplari sono usati per difendere o costruire il formicaio.

La regina può contare su un ampio numero di maschi – a cui lei stessa ha dato la vita – che la fecondano a turno.

Dovrà poi occuparsi di decidere il sesso dei suoi piccoli, in base alle esigenze specifiche del formicaio. Pensate che ci sono colonie in cui vivono diverse regine e dunque parliamo di miliardi di nascituri!

2. Pesce luna

Abita lungo le zone costiere, in acque tropicali, temperate e fredde. La sua forma circolare e le grandi dimensioni – un esemplare adulto può pesare oltre 2 tonnellate – rendono il pesce luna uno degli animali più fantastici. Soprattutto quando si tratta di riproduzione.

Pesce luna

Durante la stagione degli amori, una volta completata la fecondazione, le femmine possono deporre nell’oceano circa 300 milioni di uova!

In realtà la cifra è impressionante, ma il problema principale è che la maggior parte di loro non riesce a sopravvivere.

Pensate, infatti, che solamente due raggiungono l’età adulta. Ciò è dovuto a diversi fattori. Come l’intervento di predatori o la cattura da parte di imbarcazioni dedite alla pesca di altre specie, come il tonno.

A proposito di tonni. Anche loro sono molto fertili. Ogni anno le femmine possono deporre fino a 10 milioni di uova.

Tra gli animali che fanno più figli, sicuramente vale la pena menzionare anche lo storione, le cui femmine danno alla luce circa 2,5 milioni di uova all’anno. Peccato che molte finiscano sulle nostre tavole, sotto forma di caviale.

3. Corallo

Continuiamo con le specie marine, in questo caso con quella che ha dato origine a uno degli spettacoli più affascinanti del mondo. La grande barriera corallina dell’Australia.

Barriera corallina nel mare dell'Australia

Ogni primavera tinge l’acqua di colore rosa per la quantità di uova fecondate. Il processo è il seguente: il corallo libera spermatozoi e uova per produrre gameti fuori dai loro corpi.

Questo succede solo due giorni all’anno. Una volta che le uova si sono formate, il tasso di mortalità è piuttosto alto. Se a questa incidenza naturale, aggiungiamo il cambiamento climatico e la pesca, possiamo capire perché le barriere coralline siano in netto declino.

4. Polpo

Le mamme polpo sono tra le più sacrificate del regno animale e anche tra le più feconde.

In una singola deposizione, infatti, possono espellere tra le 50.000 e le 200.000 uova, che vengono curate con molto “amore” e dedizione per 40 giorni.

Polpo in acqua

In tutto questo tempo, la femmina non si allontana di un centimetro dai suoi piccoli, così da impedire ai predatori di mangiarli.

Inoltre, questo “mostro delle profondità” muove i suoi tentacoli per generare correnti d’acqua e quindi ossigenare le uova, qualcosa di essenziale per mantenerle in vita.

Dal momento che la madre non può lasciarli soli, non va a caccia per nutrirsi, quindi è costretta a mangiare i suoi tentacoli per continuare il suo compito con energia. Nella maggior parte dei casi questo è fatale per il progenitore. Dopo che le uova si schiudono, si lasciano andare e muoiono.

5. Starna

Sebbene non deponga migliaia di uova come gli animali appena visti, questo uccello è degno di nota perché è il più fertile di tutti. Con solo 30 centimetri di altezza, la Starna – tra l’altro è monogama – può deporre fino a 22 uova a stagione, anche se la media è 18.

Starne sul terreno

La nidificazione avviene tra marzo e maggio, e alla cova partecipano entrambi i genitori, organizzandosi in turni durante i quali l’altro partner va a caccia di cibo. Una volta che le uova si schiudono, i pulcini vengono nutriti e protetti finché non saranno in grado di seguire i genitori e procurarsi piccoli vermetti da soli.