5 consigli per controllare un cane iperattivo

17 ottobre 2016

Se un cane è iperattivo, vuol dire che è carico di energia. Per questo motivo, prima di classificarlo come distruttivo, disordinato o disobbediente, bisogna cercare il modo più adatto per incanalare tutto questo brio. 

Prima di etichettarlo come “malato” e cercare di calmarlo con dei farmaci, vi consigliamo di leggere questo articolo. 

Cause dell’iperattività dei cani 

Sebbene qualsiasi cane possa essere iperattivo, ci sono alcune razze particolarmente dotate di grandi dosi di energia. Dipende tutto dal loro metabolismo. Per questo motivo, tali animali in passato sono stati impiegati nelle seguenti attività:

beagle

  • Pascolo
  • Da carrozza
  • Caccia
  • Soccorso
  • Trainare slitte

Adesso immaginate uno di questi amici pelosi che trascorre buona parte della sua giornata da solo, in un piccolo appartamento e aspettando con ansia l’ora della passeggiata e del gioco. Non è normale che cerchi di canalizzare la sua energia con la prima cosa che trova, ad esempio una scarpa o una poltrona?  

Per questo motivo, prima di accogliere un cane, è importante sceglierne uno del quale possiate seguire il ritmo.

Se avete un cane iperattivo, dovete cercare un modo per canalizzare la sua strabordante energia. Vi proponiamo alcune opzioni. 

Razze canine con più energia 

La responsabilità è la regola d’oro quando adottiamo un animale. Per questo motivo, per il nostro benessere e quello del nuovo membro della famiglia, dobbiamo scegliere, oltre che con il cuore, pensando al tempo e allo spazio a nostra disposizione, nonché al livello di attività fisica che possiamo o vogliamo realizzare insieme a lui. 

Pensate, dunque, che tra le razze canine con maggiore energia risaltano: 

  • Dalmata
  • Beagle
  • Cocker
  • Border Collie
  • Jack Russell
  • Boxer
  • Retriever

Bisogna ricordare che anche fattori quali il clima, alcune malattie e i livelli nutrizionali possono incidere sull’iperattività di un cane. A tal proposito, dunque, consultate un veterinario di fiducia che possa eliminare qualsiasi vostro dubbio al riguardo. 

Cosa fare se avete un cane iperattivo 

Se un cane iperattivo fa già parte della vostra vita, agite in modo che tutta questa energia venga utilizzata nel miglior modo possibile. A seguire vi lasciamo qualche consiglio: 

1-Lunghe passeggiate

Dimenticate le veloci passeggiate solo per fare i bisogni e poi subito a casa. Un esteso percorso lascia padrone e cane rilassati, tranquilli e felici.

2-Tanti giochi 

Dentro e fuori casa fate tantissimi giochi che stimolino il suo olfatto, la sua intelligenza o, semplicemente, che siano divertenti per l’animale, come cercare la palla e riportarla.

3-Allenatelo per gare di agility 

Si tratta di uno sport che permette al cane di correre, saltare, scalare, divertirsi e, soprattutto, di bruciare l’energia che ha in eccesso.

4-Allenatevi insieme al vostro cane

Andate a correre insieme oppure portatelo con voi al parco, dove può liberamente interagire con i suoi simili.

5-Molti giocattoli

Le opzioni sono varie e potete comprarli oppure realizzarli voi stessi. I giocattoli lo intratterranno e lo terranno occupato. 

La colpa non è dell’animale: aiutatelo a canalizzare la sua energia

cani-a-passeggio

Se avete poco tempo o forze per far realizzare al vostro cane una delle attività proposte, chiedete aiuto a familiari o amici. Se il vostro conto in banca ve lo permette, potete optare anche per un dogsitter, oppure potete iscriverlo ad una scuola cinofila in cui potrà essere allenato per le distinte gare sportive per cani.

Di certo un cane non può canalizzare in modo adeguato l’energia in eccesso se si annoia. Se non gli fornite lo stimolo necessario, si presenteranno problemi di condotta.

Tuttavia, ricordate sempre che non è colpa sua. Al giorno d’oggi non traina una slitta e non controlla greggi, dunque cercate attività alternative a lui adatte affinché la sua energia resti intatta.

Guarda anche