5 trucchi per pulire il lettino del cane

5 trucchi per pulire il lettino del cane

Ultimo aggiornamento: 08 novembre, 2016

Il lettino del cane è uno dei suoi oggetti personali che, per quanto si lavi, sembra sempre sporco. Anche se lo mettiamo in lavatrice, i suoi peli sembrano attaccarsi e divenire parte di esso come se non fossimo mai intervenuti. Ci sarà un modo per pulire a dovere il lettino dei cani? Sì. 

Ci sono diversi trucchi che i padroni di altri cani hanno condiviso e che funzionano davvero. Ve li mostriamo in questo articolo. Volete conoscerli? 

Come pulire il lettino del vostro cane

Anche se lavate spesso il vostro cane, non è sufficiente se non lavate il suo lettino. Che si tratti di un lettino in vimini con un materassino o di altro materiale, entrambi possono essere lavati allo stesso modo.

Separate i pezzi del lettino

cuccioli-in-un-lettino

Si tratta del primo passaggio da seguire: rimuovete le federe che ricoprono la gommapiuma. Se vi hanno detto di poter mettere in lavatrice tutto insieme, si sbagliano. Le vari componenti del lettino dovranno essere pulite sempre separatamente.

Non è difficile da fare, quasi tutti i lettini per cani presentano cerniere o velcri che faciliteranno questo compito.

Usate l’aspirapolvere

A meno che il vostro cane non abbia peli, è normale trovarne le federe piene. Per questo motivo, per pulire il suo lettino fino in fondo, la prima cosa da fare è rimuovere questi peli. Come? L’ideale è usare l’aspirapolvere, altrimenti potete usare un rullo adesivo o più di uno.

Se non avete nemmeno uno di questi rulli, prendete del nastro adesivo spesso e iniziate ad attaccarne dei pezzi non troppo grandi sul lettino, per realizzare una “depilazione”; a poco a poco i peli spariranno.

Rimuovete le macchie 

Forse le federe hanno macchie difficili da rimuovere per diversi motivi. Prima di metterle in lavatrice, dopo aver rimosso i peli, è necessario trattare questa sporcizia con alcuni prodotti o qualche metodo alternativo.

Una volta fatto, mettete le federe in lavatrice ed utilizzate acqua calda per eliminare qualsiasi batterio o germe in esse presente. È importante anche usare un sapone che non sia troppo forte, perché potrebbe causare allergia al vostro animale domestico.

Dovrete evitare anche gli ammorbidenti. Se dopo averlo pulito, volete anche che il lettino faccia un buon odore, provate a spruzzare un po’ di profumo. Aspettate che si asciughi prima di permettere al vostro cane di sdraiarvisi, altrimenti inizierà a starnutire.

Pulite la gommapiuma 

Potete pulire la parte interna del lettino del vostro cane con metodi naturali, oppure in lavatrice. Questa seconda opzione è valida solo se non è specificato che l’oggetto deve essere lavato a mano.

cucciolo-dentro-il-lettino

Se non è così, in lavatrice dovrete usare acqua tiepida ed un detersivo delicato. Se la gommapiuma è a pezzi, è probabile che abbia una federa nella quale dovrete mettere delle palline da tennis per assicurarvi che mantenga il suo volume una volta lavata.

Se volete lavarla a mano, introducete la gommapiuma in un recipiente con acqua tiepida e poco sapone. Ricordate che lo assorbe facilmente. Poi sciacquate con acqua tiepida e lasciate asciugare in un luogo soleggiato.

Le coperte

Se il lettino del vostro cane ha delle coperte, per pulirle, dovrete prima disfarvi dei peli. Fatelo seguendo la medesima procedura spiegata per le federe. Poi controllate se ci sono macchie e, nel caso, rimuovetele; infine, mettetele in lavatrice. Controllate se è possibile lavarle con acqua calda, poiché tendono a restringersi.

Questo è tutto quello che dovete fare per pulire il lettino del vostro cane. Andiamo a dormire?