I cani capiscono se una persona è in lutto

· 17 Gennaio 2016

Uno dei momenti più dolorosi e difficili da superare nella vita è quello in cui si perde una persona cara, entrando in lutto. Anche se può sembrare strano, sono questi i momenti in cui i cani si dimostrano più che mai empatici, grazie alla loro sorprendente capacità di percepire questo particolare stato emotivo negli uomini.

Proprio così, il migliore amico dell’uomo è in grado di sentire se stiamo provando un’emozione o un sentimento che ci causa dolore, fatto che lo avvicina a noi più di quanto lo siano mai state molte persone.

Questo fenomeno è spesso causa di grande stupore, e non sono pochi coloro che rimangono stupiti di fronte alla possibilità che un animale come il cane, possa individuare con facilità degli aspetti della persona così complessi e difficili da determinare. Per approfondire meglio l’argomento, in quest’articolo risponderemo ad alcuni dei quesiti più gettonati relativi a questo tema.

Come fanno i cani a capire che siamo in lutto?

cane-e-anziano2

Le voci che da sempre circolano al riguardo sono molte, tutte incentrate sulla capacità di alcuni animali di identificarsi a tal punto con l’uomo, da arrivare a percepirne le emozioni e gli stati d’animo. Tuttavia, a causa dei mancati studi scientifici a dimostrazione di tali credenze, queste venivano spesso e volentieri screditate.

Di recente, a seguito di una serie di ricerche ed esperimenti realizzati da parte del Dipartimento di Psicologia dell’Università di Goldsmiths, questo genere di teorie sono state giudicate veridiche; gli studi hanno determinato che i cani possono effettivamente arrivare a comprendere come ci sentiamo, esattamente come molti suggeriscono da sempre.

Esperimenti che dimostrano il loro atteggiamento

L’esperimento consiste nello studio delle reazioni di alcuni esemplari di cani di fronte ad alcune fotografie rappresentanti persone conosciute oppure no. Nel caso di immagini che ritraggono uomini o donne dal volto arrabbiato o a testa bassa, l’animale sembra mostrare un minor entusiasmo rispetto alle fotografie di persone sorridenti; ciò stabilisce il fatto che i cani vedono le attitudini serie come negative.

D’altro lato è stato portato avanti un procedimento che ha previsto il coinvolgimento di 18 cani di razza ed età variate, ai quali sono stati mostrati i rispettivi padroni durante momenti d’interazione con altre persone. A differenza delle situazioni in cui i padroni si limitavano a conversare, nei casi in cui essi simulavano un pianto il livello di attenzione dei cani cresceva, spingendoli talvolta addirittura ad avvicinarsi alla persona in lacrime.

A seguito di quest’ultimo esperimento, gli scienziati dell’università sono arrivati alla conclusione che i cani sono in grado di distinguere la differenza tra una persona che piange e una persona rilassata, il che determina la loro capacità di individuare i diversi stati d’animo nelle persone.

Allo stesso modo, è emerso che quando i loro padroni sono afflitti dai sintomi della tristezza, della depressione o del lutto, i cani tendono ad essere più solidali nei loro confronti nel tentativo di consolarli; la differente reazione di un cane di fronte ad una parola o ad un sospiro da parte di un uomo, non è dunque attribuibile a una semplice coincidenza.

Come si comporta un cane quando il suo padrone è in lutto?

cane triste

I cani sono esseri estremamente sensibili, e sanno manifestare ciascuno dei loro stati d’animo. Se voi state male, il vostro cane percepirà il momento negativo che state vivendo e starà male a sua volta.

In questi casi, i cani tendono ad intensificare i gesti d’affetto nei confronti del proprio padrone, allo scopo di aiutarlo ed essere di compagnia. Un chiaro esempio di ciò è il loro modo di rimanere sempre al vostro fianco, persino nei momenti in cui non gli prestate attenzione o non  volete accarezzarli.

Un altro esempio ricorrente è la loro tendenza a seguire ogni vostro movimento, accompagnandovi ovunque. È inoltre facile che cerchino il contatto fisico, poiché questa è la loro forma più efficace di dimostrare affetto, di dirvi che vi capiscono e che sono pronti ad aiutarvi a superare questa difficile tappa.

Ricordate!

Quando si vive un lutto succede spesso di non riuscire a provare nessun tipo di entusiasmo, sentendosi tristi. Anche se siete convinti che nessuno possa capire il dolore che provate, sappiate che il vostro cane se ne accorgerà, e vi aiuterà a riprendervi.

I nostri meravigliosi amici a quattro zampe saranno sempre lì per noi quando ne avremo più bisogno.