Anche cani e gatti possono donare sangue

anche-cani-e-gatti-possono-donare-sangue

Se avete un cane o un gatto, sappiate che anche loro possono donare sangue ed aiutare così altri animali che ne hanno bisogno per poter sopravvivere. Siete persone generose ed altruiste? Ebbene, in questo articolo vi spiegheremo come comportarvi per poter dare una mano ad animali in difficoltà, grazie al contributo dei vostri cani e gatti.

Donare sangue per salvare vite animali

Anche gli animali soffrono di patologie gravi, subiscono operazioni complicate di chirurgia e hanno spesso bisogno di sangue. Le trasfusioni sono indispensabili in molti casi e il vostro aiuto è fondamentale.

donare-sangue-per-salvare-vite-animali

Affinché le cliniche veterinarie tengano sufficienti scorte di sangue, c’è sempre un costante bisogno di donatori. Fortunatamente, le persone che posseggono animali domestici sono anche persone sensibili a questo genere di cose. In tutto il mondo stanno, da anni, rispondendo in modo sufficiente.

Vi piacerebbe che il vostro cane o gatto desse il suo contributo? Ecco cosa fare e come muoversi per partecipare a questa iniziativa di altruismo nei confronti degli amici animali.

Centri di trasfusione di sangue per animali

Una banca del sangue per animali è un luogo che raccoglie, cataloga e conserva sangue e plasma per trasfusioni. Donare sangue non è un lavoro semplice, richiede precisione e un controllo su vari elementi. Per esempio, infatti, un cane può donare solamente a un altro se è dello stesso gruppo sanguigno e razza. Nulla può essere lasciato al caso.

Un gatto non può ricevere sangue da un cane, né viceversa. Dato che esiste un ampio numero di gruppi sanguigni negli animali (soltanto 8 nei canidi), occorre un gran numero di donatori per poter sopperire alle esigenze degli animali malati.

Esistono cliniche veterinarie e ospedali che posseggono un registro aggiornato dei propri donatori, in modo da poterli chiamare per eventuali emergenze. Un buon sistema per non dover obbligare tutti sempre ad andare a donare e ricevere un aiuto immediato solo quando davvero serve.

Quali animali possono donare sangue?

Così come succede con gli esseri umani, il sangue che viene donato deve rispondere a tutta una serie di caratteristiche, per evitare qualsiasi tipo di problema al ricevente.

Non a caso, tutti i padroni che vogliono far donare sangue al proprio animale, devono mettere in conto una serie di test, prove ed esami. L’obiettivo è stabilire che il vostro cane o gatto gode di una salute perfetta e sia quindi adatto alla donazione. Oltretutto, verranno controllati anche aspetti legali: presenza del chip, stato delle vaccinazioni, mancanza di parassiti, pulci e zecche. Nel caso in cui il vostro animale non superi tutti questi controlli, non potrà contribuire alla causa, almeno per il momento.

Altri elementi di cruciale importanza sono l’età e la dimensione del cane. Per esempio, un cane di 4 chilogrammi, qualora donasse il sangue, andrebbe incontro a sicuri problemi di salute. In molti paesi, per evitare ciò, si è fissato il limite minimo di peso sui 20 kg, cifra che si considera sicura per qualsiasi tipo di razza.

Gruppo sanguigno e donazione di sangue

cani-e-gatti-che-donano-sangue

Abbiamo accennato agli 8 gruppi sanguigni dei cani mentre, per quanto riguarda i gatti, sono appena 3. Ovviamente ogni padrone responsabile conosce sin dal principio il gruppo sanguigno del proprio animale. Un’informazione che non può essere trascurata, perché può sempre capitare qualcosa.

Una buona prassi è segnare l’appartenenza ad un determinato gruppo sanguigno durante la prima visita veterinaria e magari memorizzarla sul telefonino, per averla sempre a portata di mano.

Se il vostro animale possiede le condizioni necessarie per donare sangue, cercate il centro per donazioni veterinarie più vicino a voi. Ne troverete molti su Internet; esiste inoltre una piattaforma web per iscriversi nel registro dei donatori. In alternativa, potete chiedere al vostro veterinario di fiducia di indicarvene uno.

L’esigenza di sangue animale è sempre maggiore; ogni giorno sono moltissimi i cani e gatti operati che hanno bisogno di plasma e poter dare il vostro contributo è un gesto di grande generosità. Fare del bene non aiuta solo il prossimo, ma anche voi stessi. Vale la pena ricordarlo!