Che cosa fanno i veterinari?

4 Giugno 2018

La professione veterinaria è senza dubbio fondamentale per la protezione e la cura dei vostri animali domestici. Tuttavia, non tutti i proprietari di cani e gatti sanno davvero che cosa fanno i veterinari. In questo articolo vi aiuteremo a conoscere meglio i vari ambiti della loro attività.

Cosa fanno i veterinari: sicurezza alimentare

Molte persone non sanno che, tra le cose di cui si occupano i veterinari, c’è anche la revisione e l’analisi di tutti gli alimenti elaborati per il consumo umano. Cioè, i prodotti che arrivano ogni giorno nelle case o nei ristoranti, anche quelli che non provengono dalle fattorie, vengono di solito esaminati dai veterinari.

Questi professionisti verificano l’eventuale presenza di batteri o altri agenti patogeni che possono essere dannosi per la salute umana. Partecipano persino nell’analisi delle acque potabili. Grazie al lavoro svolto da questi professionisti, la nostra salute viene protetta a 360 gradi.

Visite d’ispezione

Allo stesso modo, tutti gli esercizi e imprese che producono cibo o dedicati all’allevamento di animali vengono controllati dai veterinari. Tra i compiti principali, troviamo l’ispezione di bar, ristoranti, mense o di qualsiasi luogo che produce o vende cibo. Ciò serve per garantire che non vi sia alcun pericolo e che vengano rispettate le norme in ambito di salute e tutela alimentare.

I veterinari ispezionano anche i luoghi che ospitano animali: fattorie, zoo, rifugi, parchi nazionali o le residenze canine. Il compito di questi professionisti è di verificare che questi esseri viventi vengano mantenuti e allevati nel pieno rispetto della loro natura.

Il lavoro di questi professionisti è così cruciale che di solito sono loro che elaborano i diversi protocolli relativi all’igiene e alla sicurezza alimentare che troviamo in aziende e attività industriali. Possono persino arrivare a indicare le linee guida per le normative contro gli allergeni.

una veterinaria visita una gallina da batteria

Ricerca

Una gran parte dei veterinari si dedica alla ricerca, che può coprire vari ambiti di applicazione. Non si tratta di studi solo in ambiti alimentari, ma anche che interessano la medicina preventiva e l’innovazione. Ci sono veterinari che partecipano alla elaborazione di farmaci, migliorano la sicurezza alimentare, collaborano nella creazione di vaccini. O, magari, portano avanti verifiche per combattere malattie gravi come i tumori, o sviluppano nuove terapie.

La salute degli animali è strettamente correlata a quella umana, sia per quanto riguarda il consumo di cibo che per evitare o prevenire eventuali zoonosi. Ecco perché il loro lavoro è fondamentale e serve per completare quello di medici e biologi, in modo da coprire tutti gli aspetti di tutela del benessere della popolazione.

Produzione animale

Ma i veterinari devono anche aiutare gli agricoltori a migliorare la loro produzione e rispettare il benessere del loro bestiame. Grazie ai consigli e ai programmi di medicina preventiva, i veterinari sono in grado di migliorare le prestazioni produttive.

La figura del veterinario è fondamentale anche nell’industria dell’allevamento. Questi professionisti non solo si occupano di garantire la salute del bestiame, ma realizzano interventi importanti a livello di riproduzione, prevenzione e cura.

Ovviamente, il veterinario è anche responsabile di affrontare tutte le malattie che possono soffrire gli animali da macello, seguendo l’andamento degli animali durante tutto il processo di produzione, dalla nascita fino all’elaborazione e confezionamento del prodotto finale. Questo, spesso, porta i veterinari a percorrere centinaia di chilometri ogni giorno.

Conservazione delle specie

Questi professionisti lavorano anche nella conservazione della fauna selvatica. Oltre a collaborare con zoo, parchi e riserve, molti partecipano a numerosi progetti di ricerca e conservazione di animali selvatici.

Sono molti anche i veterinari che si dedicano al recupero degli animali selvatici. In diverse zone del mondo, dedicano la vita intera a salvaguardare specie in via di estinzione, principalmente in Africa e in Asia. Il loro contributo è fondamentale per monitorare questi esseri viventi, la cui vita è costantemente messa a rischio dall’inquinamento, il bracconaggio e la distruzione degli habitat.

Cliniche e ospedali veterinari

Detto questo, ovviamente, non possiamo dimenticare il lavoro quotidiano che questi medici svolgono. Sono loro che si occupano dei nostri animali da compagnia. Vaccini, diete, sterilizzazioni, interventi chirurgici… Se avete cani, gatti, volatili, pesci o animali esotici, saranno sempre pronti ad aiutarvi.

due veterinari con un labrador

Come avete visto, si tratta di una professione indispensabile per la nostra vita. Eppure, ancora oggi è una delle peggior pagate. Troppe persone continuano a considerare gli animali come oggetti. E, come conseguenza, criticano i prezzi di coloro che si dedicano a curarli. I veterinari svolgono un lavoro eccellente, ogni giorno, a cui dedicando tutta la loro passione. E’ giusto, quindi, che venga riconosciuto loro questo valore.

Nonostante siano fondamentali per garantire la salute degli animali domestici, spesso e volentieri i proprietari tengono a “negoziare” il prezzo di una cura o un intervento. Occorre certamente imparare ad aver maggior rispetto di chi, oltre ad essersi formato in modo approfondito, dedica molto tempo e passione alla salvaguardia degli esseri viventi, mostrando spesso più amore e premure degli stessi proprietari.