Come faccio a sapere se sono un vero amante dei gatti?

Cosa ci rende degni del titolo di "amante dei gatti"? Scopritelo qui. Un indizio: non basta che vi piacciano molto.
Come faccio a sapere se sono un vero amante dei gatti?
Sara González Juárez

Scritto e verificato da lo psicologo Sara González Juárez.

Ultimo aggiornamento: 27 settembre, 2022

Essere un amante dei gatti non è certo difficile: i gatti domestici sono adorabili, affettuosi e di buona compagnia. È dura non soccombere al loro fascino. Infatti, chi ne adotta uno di solito finisce per volerne accogliere altri.

Tuttavia, se vi definite “amanti dei gatti”, dovreste sapere che questo titolo richiede diverse qualità oltre all’amore per gli animali. Non si tratta sicuramente di un patentino che potete ottenere o perdere, ma sicuramente risulterà divertente e curioso verificare quante sono le condizioni di grande amante dei gatti che rispettate. Iniziamo.

Come sapere se rispettiamo tutti i requisiti di un grande amante dei gatti?

Un gatto che morde la mano del padrone.

Non esistono liste o test per poter essere definiti amanti dei gatti. Ovviamente, la prima condizione da rispettare è che vi piacciano molto questi animali, ma non è sempre l’unica caratteristica necessaria. Vediamo alcune delle caratteristiche di questo tipo di persona.

Passate diverse ore della giornata guardando video sui gatti

Internet è probabilmente il più grande archivio di etologia felina. Abbiamo tutti visto almeno un video di gatti che fanno cose divertenti, ma voi avete imparato l’arte di trovare i migliori, apprezzarli e condividerli.

Inoltre, sapete quali sono i video in cui il gatto non soffre e in cui non vengono incoraggiate cattive pratiche o abusi sugli animali. Conoscete i gatti abbastanza bene da sapere cosa li disturba o cosa non fa bene per la loro salute.