Conigli in casa: consigli sulla loro igiene

I conigli possono riempire una casa d’allegria, però bisogna prendersene cura in modo responsabile. Questi piccoli animali hanno bisogno di un’igiene adeguata per mantenersi in salute. E’ per questo che vi daremo dei consigli su questo argomento.

Conigli in casa: aspetti positivi dell’averli come animali domestici

I conigli sono gli animali domestici ideali, soprattutto per i bambini. Sono docili, attivi e giocherelloni. Possono far compagnia ai più piccoli in ogni occasione, inoltre sono sempre disposti a saltare e ad esplorare l’ambiente che li circonda. E tutto ciò senza avere bisogno di molto spazio.

Un’altra caratteristica positiva è che, come i cani e i gatti, i conigli in casa interagiscono con i propri padroni. Offrono e chiedono affetto, adorano stare in compagnia delle persone e passare del tempo insieme a loro.

Inoltre, sono creature molto intelligenti e disposte ad imparare. Se vengono incentivati adeguatamente, possono essere addestrati come i cani. Arrivano se li chiamate, riconoscono gli ordini e possono imparare anche dei trucchetti.

coniglio bianco sul divano

Per questo, è una buona abitudine scoprire quali sono le tecniche di intrattenimento per poter incentivare l’apprendimento di un coniglio. E’ un modo eccellente per creare un legame e per sviluppare il corpo e la mente del vostro amico peloso.

Consigli sull’igiene

Nonostante siano animali indipendenti, i conigli domestici hanno bisogno di particolari attenzioni per quanto riguarda l’igiene e l’alimentazione. Riassumiamo gli aspetti più importanti e i consigli per preservare la loro salute e l’igiene della vostra casa.

1. Muta dei peli

I conigli cambiano il pelo 4 volte all’anno. Per eliminare il pelo morto, dovete spazzolarli tutti i giorni durante il periodo della muta. Questa regola è valida sia per i conigli a pelo corto che a pelo lungo.

Inoltre, spazzolarli regolarmente evita i possibili processi allergici derivanti dall’accumulo di pelo in casa. 

2. Il taglio delle unghie

I conigli hanno 5 unghie nelle zampe anteriori, e 4 in quelle posteriori. Crescono molto rapidamente. Questi animali non se le accorciano da soli, per questo è necessario tagliargliele o limargliele con frequenza.

Tuttavia, non è semplice accorciare le unghie ad un coniglio. L’animale può agitarsi e ferire se stesso o le altre persone. Per questo, se non avete esperienza, è meglio farvi aiutare da un veterinario.

3. Pulizia delle orecchie

Come i cani e i gatti, anche i conigli hanno il cerume nelle orecchie. Per questo, vi raccomandiamo di pulirle settimanalmente con una garza pulita e inumidita con una soluzione fisiologica. Fate attenzione, poiché la pelle dei conigli è abbastanza sensibile.

4. Occhi

Gli occhi devono essere puliti con una garza inumidita con una soluzione fisiologica o con acqua sterile. 

Se le cispe hanno un colore strano o sono accompagnate da muco, è indispensabile che vi rechiate da un veterinario.

5. Organi sessuali

Molta gente non sa quanto è importante pulire gli organi sessuali dei conigli domestici. L’operazione dev’essere svolta con cura, utilizzando un panno inumidito con una soluzione fisiologica. L’ideale è farlo almeno una volta alla settimana.

6. Denti

La limatura dei denti è essenziale per la salute dei vostri conigli. Esistono molti alimenti naturali adatti a tale scopo. Anche il fieno può aiutarli a non avere problemi. Un veterinario può aiutarvi nella scelta.

coniglio bianco sotto il letto

Posso fare il bagno al mio coniglio?

Questa è una questione delicata. La verità è che un bagno può essere molto stressante per un coniglio. Si considera poco necessario provocargli questa tensione fisica.

Nel caso in cui l’animale si sporchi, vi raccomandiamo di rinfrescarlo con un panno pulito precedentemente inumidito con acqua sterile.

Pulizia della gabbia

I conigli passano la maggior parte della vita all’interno di una gabbia. Questa sarà la loro casa, è per questo che è così importante sceglierla e allestirla adeguatamente.

Questi animali sono naturalmente molto puliti. Per questo, igienizzare la gabbia è uno degli aspetti più importanti. Dovete eseguire una pulizia profonda settimanale dell’ambiente e cambiare il fieno.

Gli escrementi, come il contenitore del cibo e quello dell’acqua, devono essere puliti tutti i giorni. In questo modo eviterete la proliferazione di microorganismi che possano pregiudicare la salute dell’animale.

I conigli sono animali delicati e possono presentare sintomi come perdita d’appetito, diarrea o alterazioni nel pelo.

Categorie: Consigli Tags:
Guarda anche