3 consigli per scegliere il miglior shampoo per cani

29 Gennaio 2017

Ogni volta che vi trovate a scegliere uno shampoo per cani, spesso venite circondati da un’infinità di prodotti e offerte. Il mercato dedicato all’igiene e pulizia degli animali domestici è molto ricco e ampio. Per questo motivo abbiamo deciso di dedicare questo articolo ai 3 consigli per scegliere il miglior shampoo per il vostro amico a quattro zampe.

1-Scegliere lo shampoo in base alla pelle e al pelo

Con l’aiuto del vostro veterinario, potrete scegliere il miglior shampoo adatto alla pelle e al pelo del vostro cane. Ogni animale, infatti, ha caratteristiche specifiche, sia per la tipologia di razza che in base all’età e alla sensibilità dell’epidermide. Per esempio:

come-scegliere-il-migliore-shampoo-per-cani

  • Shampoo districante per cani a pelo lungo: un prodotto studiato per poterlo spazzolare più facilmente, e senza dolore per l’animale, subito dopo il lavaggio.
  • Shampoo nutritivo: perfetto per gli animali a pelo corto.
  • Shampoo con brillantante: per risaltare la luminosità di animali dal pelo scuro.
  • Shampoo anti-caduta: nel caso in cui il vostro cane tende a perdere molti peli.
  • Shampoo per il pelo bianco: elaborato in modo che il vostro cane mantenga un colore neutro, evitando che il pelo diventi più scuro o giallognolo.

Per lavare correttamente il vostro cane, preferite sempre prodotti di prima qualità adatti al tipo di pelle e pelo, consigliati dal veterinario. Seguite i nostri consigli per scegliere sempre il miglior shampoo per i vostri cani.

2-Verificare eventuali allergie

Il secondo consiglio utile è, prima dell’acquisto, verificare sempre che il vostro cane non sia allergico a nessuno dei componenti dello shampoo. Se notate un arrossamento, o una qualsiasi altra reazione a un prodotto, sospendete immediatamente il lavaggio e risciacquate accuratamente la zona con acqua fredda. Sono raccomandabili prodotti e shampoo ipoallergenici o, nei casi di maggiore sensibilità, a base di avena e senza profumo. Parlate con il veterinario circa le migliori alternative per salvaguardare, sempre e comunque, la salute dell’animale.

3-Controllare la reazione del cane allo shampoo

E’ fondamentale che osserviate ogni eventuale reazione del cane allo shampoo scelto. Alcuni prodotti, infatti, anche se hanno un buon odore per noi umani, possono rappresentare un terribile fastidio per l’animale, assai più sensibile agli odori grazie ad un poderoso olfatto. Rispettate sempre il vostro cane, cercando di evitarne l’umanizzazione. Un cane è un cane e una persona è una persona.

Una fragranza che per voi può essere leggera e poco aggressiva, potrebbe risultare persino dannosa per l’animale. Il nostro consiglio è sempre quello di adottare shampoo senza profumo, poco elaborati e possibilmente a base di prodotti naturali.

Come scegliere lo shampoo per cani: raccomandazioni utili

Prima di lavare il vostro cane con lo shampoo, ricordate sempre di:

Scegli il migliore shampoo per cani

  • Scegliere prodotti di buona qualità. Eviterete problemi di salute, a livello di cute e pelo. Otterrete, inoltre, migliori risultati nel lavaggio.
  • Avere pazienza. E’ probabile che non troverete lo shampoo giusto al primo tentativo, ma l’importante è iniziare con uno generico, ipoallergenico e poco aggressivo.
  • Usare shampoo anti-parassitario. Di tanto in tanto, alternate i prodotti per poter combattere così zecche e pulci.
  • Ricordate che il cane ha un PH differente. Resistete alla tentazione di usare il vostro shampoo sul vostro animale: potrebbe rivelarsi inefficace o persino dannoso.
  • Controllate chi vi lava il cane. Se vi rivolgete ad un toelettatore per cani, assicuratevi che usi i prodotti adeguati.

Tenete presente che, in caso di dubbi, vale sempre la pena chiedere il parere del vostro veterinario di fiducia. Non solo conosce bene il vostro cane, ma soprattutto è aggiornato circa nuovi prodotti e shampoo che potrebbero essere più adatti nel corso del tempo. Esistono poi alcune soluzioni che potete applicare dopo i lavaggi per migliorare la salute del pelo e anche l’estetica del vostro cane (balsami, creme, etc.).

Ricordate sempre di pettinare spesso il vostro cane, specialmente se a pelo lungo, per mantenerlo sano.