Ricette di crocchette per cani fatte in casa

Se avete finito le scorte o è tempo di festeggiare, potete preparare delle ottime crocchette per cani fatte in casa. In questo articolo vi presenteremo una serie di ricette pratiche e facili da cucinare. Potete realizzarle senza complicazioni e sfruttando semplici ingredienti sicuramente già presenti nelle vostre credenze e ripiani.

Prima di mettervi al lavoro, vi ricordiamo che gli animali domestici non possono mangiare le stesse cose degli umani. Anzi, ci sono ingredienti che devono assolutamente essere vietati, poiché potrebbero compromettere la loro salute e, in casi gravi, innescare pericolose intossicazioni. Siete pronti per elaborare le succulenti crocchette per cani fatte in casa?

Tenete poi presente che le allergie alimentari sono abbastanza frequenti in questi animali domestici. Pertanto, tutti gli “esperimenti culinari” devono sempre essere fatti sotto la supervisione del vostro veterinario di fiducia.

cane che mangia crocchette fatte in casa dalla ciotola

La lista nera

Se avete intenzione di preparare delle crocchette per cani fatte in casa, non dovreste mai includere cipolle o aglio. Né uva, melograno, cioccolato, latte intero o arachidi naturali. I vostri animali domestici non dovrebbero assaggiare nemmeno l’avocado o l’alcol.

Altri cibi non raccomandati per questi animali domestici sono gamberi e popcorn (il mais in generale). Sedano, ciliegie, mandorle, peperoni e marshmallows sono anch’essi nella lista dei cibi proibiti.

D’altra parte, ananas, patate, funghi o pomodori devono essere inclusi nella dieta con molta moderazione. Lo stesso vale per anguria, formaggio, broccoli, mirtilli, fragole, mele e pane.

La lista bianca

Nella lista dei cibi “consentiti”, vi consigliamo certamente alcune verdure come lattuga, spinaci e carote, così come alcuni frutti come la pera e il melone. La carne bovina è il cibo preferito dei cani. Alcuni ingredienti come pesce o riso ben cotto possono essere inclusi nel menù del vostro amico a quattro zampe.

mano porge ciotola di cibo a cane nero

Preparare crocchette per cani fatte in casa

Queste ricette saranno ottime come spuntini o per premiare i buoni comportamenti, o anche per sostituire alimenti commerciali (questa idea deve essere discussa con il veterinario per evitare squilibri nutrizionali). Di seguito, vi mostreremo tre possibili ricette, a base di carne, farina d’avena e pollo. Potreste provarle tutte e tre, per poi ripetere quella che piace di più al vostro adorato cagnolino:

Crocchette di carne

Ingredienti:

  • 250 grammi di carne magra tagliata a pezzi
  • 3 tazze di brodo di carne
  • 3 uova
  • 1 tazza di latte senza lattosio
  • ¼ di tazza di olio extravergine di oliva

Preparazione:

  1. Mettete tutti gli ingredienti in un grande contenitore. Mescolate bene fino ad ottenere una preparazione morbida e modellabile. Se necessario, aggiungete altro brodo, fino ad ottenere la giusta consistenza.
  2. Stendete l’impasto in un vassoio precedentemente unto. Con un coltello o un tagliapizza, dividetelo in piccole crocchette.
  3. Dopo aver preriscaldato il forno, infornate ad una temperatura di 180 °C, per circa un’ora.
  4. Trascorso questo tempo, tirate fuori le crocchette dal forno e attendete che si raffreddino e si induriscano.

Per conservarle bene, dovete metterle in un contenitore chiuso con coperchio nel congelatore. Possono essere conservate al massimo per due settimane. Ricordate di toglierle dal freezer almeno 20 minuti prima di darle all’animale, in modo che possano essere consumate a temperatura ambiente.

Crocchette di farina d’avena

Ingredienti:

  • 2 tazze di fiocchi d’avena
  • 1 patata media, tagliata a pezzi e ben cotta
  • ½ tazza di burro senza lattosio
  • 2 cucchiaini di lievito in polvere

Preparazione:

  1. Mescolate tutti gli ingredienti in un grande contenitore fino ad ottenere una miscela densa.
  2. Stendete l’impasto su una superficie liscia. Tagliate in piccoli biscotti (per esempio a forma di piccoli ossi).
  3. Mettete le crocchette in un vassoio unto e tenetele nel forno a una temperatura di 180 °C, per 30 minuti.
  4. Lasciatele riposare finché non sono fredde e croccanti.

Per conservarle, mettetele in un contenitore chiuso o in un sacchetto con sigillante ermetico, in un luogo fresco e asciutto (non è necessario riporle nel frigo). Dovranno essere consumante prima di una settimana.

Crocchette di pollo

Ingredienti:

  • 250 grammi di pollo disossato, tagliato a pezzi
  • 1 uovo sbattuto
  • 100 grammi di farina integrale
  • 1 tazza di fiocchi d’avena
  • ¼ di tazza di olio extravergine di oliva

Preparazione:

  1. Mescolate la farina e l’avena con l’uovo, fino ad ottenere un composto omogeneo.
  2. Aggiungete il resto degli ingredienti e modellate con le mani.
  3. Stendete l’impasto su una superficie liscia. Tagliatelo con un coltello in piccole porzioni, con la forma desiderata.
  4. Infornate a una temperatura di 180 °C per circa 20 minuti.
  5. Lasciate riposare finché non si raffreddino e diventino croccanti.

Per conservare queste crocchette, è necessario metterle in un contenitore ermeticamente chiuso e tenerle in frigorifero. Se congelate, possono durare per tre settimane. Dovrete ricordarvi di tirarle fuori dal frigo o scaldarle a bagnomaria, prima di offrirle al vostro cane.

Categorie: Alimentazione Tags:
Guarda anche