Differenze tra le varie razze canine

21 dicembre, 2015
 

Al giorno d’oggi si conoscono all’incirca 1000 razze di cani, ma solo un quarto di esse è stata studiata, al fine di conoscerne i comportamenti specifici e le differenze con le altre razze.

Questo tipo di studi è stato fatto seguendo un vasto insieme di metodologie che hanno permesso di sapere a cosa servono le varie razze e quali differenze si individuano tra di loro.

In questo modo è stato possibile determinare quali razze fossero le più adatte per guidare i greggi, quali per aiutare le persone non vedenti in qualità di cani guida, quali fossero portate per trainare slitte o salvare vite. La funzione che ogni razza sviluppa è determinata dalle sue abilità e dal suo temperamento.

Le differenze tra le razze canine non sono dunque determinate esclusivamente dalle loro dimensioni o caratteristiche fisiche.

Studi realizzati

cane-solo

Tra il 1950 e il 1960, due scienziati, Scott e Fuller, selezionarono cinque diverse razze canine, che furono allevate alle stesse identiche condizioni. I cani in questione erano un Basenji, un Fox Terrier, un Cocker Spaniel, un Beagle e uno Shetland Sheepdog. Scott e Fuller trovarono differenze estremamente significative tra i vari esemplari, e le attribuirono a cause genetiche. Ciò nonostante, i due scienziati individuarono in seguito altre importanti differenze all’interno di individui di una stessa razza.

 

Un altro studio più recente ha coinvolto 56 razze differenti con 13 diverse condotte. Durante la ricerca si attribuiva un punteggio ad ogni razza e ad ogni temperamento, secondo il giudizio di un gruppo di veterinari e giudici di esposizioni canine.

Lo studio ha dimostrato che il fattore “razza” ricopre un ruolo di estrema importanza nello stabilire differenze di temperamento.

Anche in questo caso, tuttavia, sono stati individuati tendenze comportamentali molto più prevedibili rispetto ad altre in funzione della razza. Ciò significa che la razza non è l’unico elemento che influisce sulla presenza delle differenze tra i vari cani.

Indipendentemente dalla sua razza, ogni animale è unico ed ha un carattere proprio, determinato dall’educazione ricevuta, l’infanzia vissuta o la genetica.

Un altro elemento che può influire sulle differenze fra le razze è il fattore ambientale.

Per esempio, se due cani di razze distinte sono allevati da persone con gusti ed aspettative simili, tra i due esemplari potranno essere riscontrate delle similitudini.

Ciò nonostante, il fatto che un cane sia di una razza o di un’altra non ha influenze sul carattere. Il carattere consiste in qualcosa che si determina in base alle esperienze vissute e ai fattori sperimentati durante tutta la vita. Ma non confondete carattere con temperamento!

Il temperamento è a tutti gli effetti proprio di ogni razza, ed è ciò che determina che alcune razze siano più predisposte a determinati tipi di incarichi piuttosto che altre.

 

Qual è la razza che fa per me?

cani-e-famiglia

Se avete intenzione di prendere un cane, è probabile che vista la differenza tra le varie razze, vi stiate già chiedendo quale delle tante faccia maggiormente al caso vostro. Purtroppo è una domanda a cui non possiamo rispondere.

Non esiste una razza migliore o peggiore. Inoltre, come abbiamo visto, ogni cane ha un carattere diverso.

Dunque, quando state per scegliere un cane, tutto dipenderà dalle vostre necessità, dalla vostra famiglia e dal motivo per cui desiderate un cane. Vi interessa avere un cane da guardia per la vostra casa? Volete un cane che stia in casa e vada d’accordo con i bambini? Ne cercate uno tranquillo e che vi faccia compagnia?

Per una scelta di questo genere, come è emerso da questo articolo, la razza può essere un buon parametro di decisione. Quindi, quando vi recherete in un allevamento professionale per scegliere il vostro futuro cane, spiegate a chi vi assiste quali sono le mansioni che vorreste che il cane portasse a termine e lasciatevi consigliare dall’esperto.

In base alla razza che scegliete, troverete un cane perfettamente predisposto a svolgere ciò che gli chiedete, in quanto il temperamento viene determinato dalla razza stessa. Non dimenticatevi però che il carattere, al contrario, è definito dal modo in cui lo crescerete e dall’educazione che l’animale riceverà.