Dovrei dare vitamine al mio cane?

· 19 gennaio 2017

Le vitamine sono una parte molto importante della nostra alimentazione e nutrizione e nessuno di noi avrebbe dubbi nell’assumerle. Tuttavia, quando si parla delle vitamine da dare al nostro cane, ci sorgono molti dubbi e non sappiamo cosa fare. Posso? Meglio non dargliele? Come faccio ad esserne sicuro? 

Noi di I miei animali siamo qui per dirvi tutto su questo ed altri temi di vostro interesse, affinché possiate prendervi cura al meglio del vostro animale domestico.

Si possono dare le vitamine ai cani?

La risposta è sì, ma non le vitamine umane, bensì quelle pensate appositamente per loro, che potrete trovare nei negozi specializzati nella vendita di prodotti per animali domestici.  

Anche se sono adatte ai cani, non potete somministrargliele in qualsiasi momento, solo quando è necessario, poiché un sovradossaggio di vitamine può causare problemi all’animale. 

cane-siringa

Parliamo di sovradosaggio perché l’alimento preparato per i cani contiene tutti i minerali e le vitamine di cui hanno bisogno. Dunque, quando sono necessarie le vitamine per un cane?

Quando posso dare le vitamine al mio cane

Cani con dieta casalinga

I cani che si alimentano di cibo casalingo possono presentare un deficit delle vitamine necessarie, perché non sempre si sa come garantire essi una dieta equilibrata.

In questi casi si consiglia di rendere completa la dieta con vitamine, affinché l’organismo del vostro amichetto funzioni in modo corretto, dato che le vitamine si incaricano proprio di questo.

Tuttavia, secondo gli esperti, è consigliabile che l’animale venga nutrito con un apposito mangime, poiché contiene tutti i minerali e le sostanze che il suo corpo necessita. Questo è particolarmente necessario nelle femmine che hanno appena partorito e che, dunque, presentano un abbassamento delle difese e hanno bisogno di una maggiore fonte delle stesse.

Vitamine vs complessi vitaminici

Sono diversi i casi in cui è possibile somministrare le vitamine ad un cane. Ad esempio, se è anemico, se è malato o se è molto magro. In questi casi, le vitamine possono essere necessarie, ma mai un complesso vitaminico, bensì alcune specifiche per trattare il problema dell’animale. Come diciamo sempre, Il veterinario è colui che potrà consigliarvi meglio. 

Cani con patologie

Ogni vitamina ha una composizione ed una funzione distinta. Per esempio, la vitamina B serve a trattare patologie nervose, mentre la B1 può essere di grande aiuto contro l’invecchiamento.

In questi casi, dunque, una giusta dose delle vitamine necessarie può garantire al vostro cane una migliore qualità di vita. Tuttavia, se il cane viene alimentato con un mangime specifico per il suo problema, e che sia di ottima qualità, si potrà fare a meno delle vitamine. 

L’alimentazione che diamo ai nostri animali, dunque, dirà molto sulla loro salute e potrà anche migliorarla o, viceversa, peggiorarla. Anche se un mangime di alta qualità e specifico per una determinata condizione fisica può essere più caro, ne vale la pena; una buona alimentazione può allungare la vita del vostro animale domestico e garantirgli un migliore stato di salute.

Vitamine per umani?

biscotto-cane

Di solito no, non si possono dare ai cani vitamine per umani. I cani sono esseri carnivori che non hanno le nostre stesse necessità.

Tuttavia, ci sono alcuni complessi vitaminici che è possibile somministrare nella giusta dose ai cani. Ricordate, però, che dovrà sempre essere il veterinario ad autorizzarvi: un eccesso di vitamine o un’assunzione di quelle errate può causare problemi all’animale.

Le vitamine umane che di solito sono autorizzate per i cani sono:

  • Complessi multivitaminici
  • Per le articolazioni
  • Probiotici
  • Olio di pesce

Anche in questi casi, comunque, possiamo sostituire le vitamine con cibo naturale. Per esempio, i probiotici si possono trovare nello yogurt, così come l’olio di pesce è apportato dall’Omega 3 presente nel pesce. Ad ogni modo, qualsiasi decisione deve essere presa dopo aver consultato il veterinario.