Echidna: informazioni utili su questa specie

· 22 Marzo 2019
Anche se a prima vista può sembrare un riccio, l'echidna è un animale molto particolare.

L’echidna (Tachyglossus aculeatus) è indubbiamente un animale unico. Anche chiamati “formichieri spinosi”, le echidne appartengono alla famiglia dei tachiglossidi e sono gli unici animali appartenenti al sottordine dei Tachyglossidae.

Questi curiosi animali devono il loro nome a Echidna, una ninfa che nella mitologia greca era considerata la madre di molti mostri leggendari. Ma perché l’echidna è unica?

Caratteristiche dell’echidna

Il corpo dell’echidna è compatto e arrotondato e misura tra i 30 e i 50 centimetri. Le echidne pesano fino a sette chilogrammi.

La loro pelliccia è densa e presenta degli aculei affilati e lunghi di cheratina che fungono da meccanismo di difesa contro i predatori.

L’echidna ha una proboscide allungata che a sua volta protegge una lingua lunga e appiccicosa di 20 centimetri che utilizza per nutrirsi di insetti e vermi. Non ha i denti e usa le spine presenti all’interno del palato per masticare il cibo.

Alimentazione echidna

Sono considerati dei grandi scavatori e per scavare usano le loro unghie potenti, sia delle mani che dei piedi. L’echidna usa il suo secondo dito degli arti posteriori, più lungo degli altri, per grattarsi e pulirsi da solo.

Riproduzione e allattamento dell’echidna

La riproduzione dell’echidna porta alla deposizione di un singolo uovo. Il periodo di incubazione dura 10 giorni e si svolge in una sorta di marsupio, un sacchetto di pelle simile a quello dei canguri. I giovani rimarranno lì per circa 45 giorni.

Anche l’allattamento della piccola echidna è unico, dal momento che la madre secerne il latte attraverso degli speciali pori che nutrono i cuccioli, poiché non possiede capezzoli.

Quando il cucciolo inizia a sviluppare le sue spine, la madre scava una tana come rifugio per i suoi piccoli. Dopo circa sette mesi, è pronta a sopravvivere da sola.

Uova echidna

Questi animali hanno una vita molto lunga. Infatti, sono stati registrati casi di esemplari che hanno vissuto più di 50 anni.

Habitat

Questo curioso animale vive nelle zone della Nuova Zelanda, della Tasmania, dell’Australia e della Nuova Guinea. Sono animali molto difficili da vedere e hanno abitudini notturne.

Nonostante ciò che si crede, l’echidna non va in letargo, ma cade in un sonno profondo quando la temperatura supera i 25 gradi.

Indubbiamente, è uno degli animali più curiosi e straordinari che abitano il nostro pianeta.

  • Nicol, S. C., Andersen, N. A., Morrow, G. E., & Harris, R. L. (2018). Spurs, sexual dimorphism and reproductive maturity in Tasmanian echidnas (Tachyglossus aculeatus setosus). Australian Mammalogy.

 

  • Morrow, G. E., Jones, S. M., & Nicol, S. C. (2016). Interaction of hibernation and male reproductive function in wild Tasmanian echidnas Tachyglossus aculeatus setosus. Journal of Mammalogy97(3), 852-860.