I 5 animali con le zampe più lunghe

2 Febbraio 2019
Gli uccelli con questa caratteristica fisica sono la maggioranza, ma ci sono anche insetti e mammiferi con le zampe lunghissime.

In natura ci sono molti record e tutti sono basati sulla sopravvivenza della specie. Gli animali con le zampe più lunghe hanno questa caratteristica perché consente loro di muoversi più velocemente, raggiungere i posti più in alto durante la ricerca di cibo o addirittura evitare di essere attaccati.

Scopriamo a seguire gli animali con le zampe più lunghe.

Quali sono gli animali con le zampe più lunghe?

Nella maggior parte dei casi, gli animali con le gambe più lunghe appartengono alla famiglia degli uccelli trampolieri.

Ma non sono gli unici! Ci sono anche esempi tra i mammiferi e gli invertebrati. Continua a leggere per saperne di più:

1. Il fenicottero

Questo bellissimo uccello è noto per diversi aspetti, tra cui la colorazione rosa e gli arti lunghi. È anche famoso per il suo becco adunco, per i movimenti che fa con la testa su entrambi i lati – come se stesse ballando – e per essere in grado di stare in piedi con una gamba sola.

Il fenicottero – foto di apertura dell’articolo – può misurare 140 centimetri e vivere nelle acque poco profonde di quasi tutto il mondo. Costruisce il suo nido con il fango e cova solo un uovo per ogni stagione. Si nutre di alghe e crostacei grazie ad un processo di filtraggio attraverso il quale separa il cibo dall’acqua.

2. Il ragno ballerino

I ragni sono noti per le loro estremità multiple, alcune delle quali molto sottili e in altri casi spesse e pelose.

Il ragno ballerino è uno degli insetti con le zampe più lunghe: misurano fino a sei volte la lunghezza del loro corpo.

Ragno con zampe lunghe

Di solito vive sui tetti, nelle caverne, nelle cantine o nei garage e si nutre di piccoli insetti o aracnidi. È abbastanza calmo, ma quando viene infastidito, fa ondeggiare violentemente la sua tela come metodo di difesa.

A differenza di quanto si pensasse in precedenza, il ragno ballerino dalle gambe lunghe non è velenoso, anche se morde un invertebrato.

3. La giraffa: prima tra gli animali con le zampe più lunghe

Questo tipico mammifero africano, noto per il suo collo lungo e la pelliccia maculata, detiene proprio questo record: è l’animale con le zampe più lunghe sulla Terra.

Gli arti anteriori e posteriori hanno quasi la stessa lunghezza e hanno una sorta di “ginocchio” che consente loro di flettersi quando è necessario riposare o galoppare.

La giraffa

Le zampe della giraffa possono misurare fino a quattro metri, e anche se sembrano sottili e delicate, sono una grande arma di difesa. Vengono utilizzate da questi animali per proteggersi dalle minacce dei predatori: calciano vigorosamente e gli zoccoli affilati feriscono anche i felini più grandi.

4. La gru

La gru è un uccello tipico del Giappone. Vive in luoghi aperti ed è noto per camminare a grandi passi tra i fiumi e le praterie.

La gru vive in branchi e una volta che trova un compagno, lo conserva per tutta la vita. Ogni anno le gru si esibiscono in un bellissimo ballo da corteggiamento, con salti e suoni simili a quelli di una tromba.

Gru habitat comune

Hanno il piumaggio per lo più bianco e sono un vero spettacolo quando volano per le lunghe migrazioni tra il periodo di riproduzione e il dischiudersi delle uova.

Le loro zampe lunghe presentano tre dita grandi e uno piccolo, che consentono loro di camminare nel fango senza problemi.

5. Lo struzzo

Fra gli animali con le gambe più lunghe, è impossibile tralasciare lo struzzo, l’uccello più grande fra loro, che grazie alle sue estremità, può correre a velocità sorprendenti.

È interessante notare che lo struzzo non può volare perché le sue ali sono troppo piccole per sostenere i suoi quasi 180 chili di peso.

Lo struzzo

Lo struzzo vive nelle zone aride o semi-aride e negli spazi aperti come la savana e la pianura.

Non possiede i denti, ma la sua lingua mobile lo aiuta a procurarsi il cibo, principalmente piante, anche se di tanto in tanto può consumare artropodi e piccoli animali.