I cani possono mangiare il mango?

Alla maggior parte dei cani piace mangiare alimenti dolci come il mango, ma questo frutto è compatibile con il suo benessere? Scopritelo nelle prossime righe!
I cani possono mangiare il mango?

Ultimo aggiornamento: 31 ottobre, 2022

Forse vi è capitato di chiedervi quali siano gli effetti di certi tipi di frutta sulla salute del cane, considerando che è importante sapere se il cibo che gli diamo è adatto a lui o meno. Ad esempio, se mentre vi state gustando un mango il vostro cane si avvicinasse per chiederne un po’, sarebbe consigliabile cedere? O farlo porterebbe conseguenze negative alla salute del vostro animale domestico?

In questo articolo potrete scoprire l’effetto che un frutto come il mango può avere sulla salute dei cani. Scoprirete se questo alimento delizioso e rinomato può costituire un’opzione salutare per il vostro amico; o, al contrario, se è meglio evitare di consumarlo.

Tuttavia, tenete presente che è essenziale avere il parere di un professionista in materia quando si tratta del cibo e della dieta del vostro animale domestico. In questo modo, avrete la certezza che ciò che date al vostro animale domestico non sia solo buono a livello di sapore, ma anche a livello di salute.

Proprietà del mango

Il mango, scientificamente noto come Mangifera indica, è un frutto composto da calorie, carboidrati, fibre, e una bassa percentuale di proteine e grassi. Inoltre, il suo valore nutritivo comprende minerali come: sodio, calcio, ferro, fosforo e potassio. Contiene anche vitamina A, B1, B2, B3 e C. Questo frutto può apportare molteplici benefici all’uomo, ma funziona allo stesso modo per un cane?

Cagnolino che mangia

Va bene somministrare il mango al proprio cane?

Per chi si chiede se i cani possono mangiare i mango, la risposta è sì. Questo frutto succoso e dolce non rappresenta un pericolo per gli animali domestici, purché servito nel modo corretto. In altre parole, è necessario prendere alcune precauzioni; soprattutto, prima di dare da mangiare al vostro animale domestico qualcosa di nuovo, è necessario consultare un veterinario.

È fondamentale escludere qualsiasi reazione allergica o avversa al suo consumo da parte del cane. Inoltre, deve essere chiaro che, nonostante non sia un frutto tossico per il vostro animale domestico, non è salutare darglielo spesso. Il mango può servire da supplemento alla dieta del vostro cane o come snack, ma non deve mai diventare un alimento principale o un pasto frequente.

Benefici del mango per i cani

In base a quanto detto prima, dare il mango ai cani in maniera moderata e corretta può contribuire al benessere di questi animali. Grazie alle sue proprietà antiossidanti, questo frutto aiuta a proteggere il vostro amico da diverse malattie, combattendo batteri e virus. Fornisce inoltre acido folico al corpo del cane, il che favorisce la produzione di globuli rossi.

D’altra parte, le proprietà del mango aiutano a rafforzare il sistema immunitario, la vista e le ossa del vostro animale domestico. Inoltre, aiuta a mantenere una buona idratazione, grazie al suo contenuto d’acqua. Regola inoltre il funzionamento dell’apparato digerente grazie alle fibre; pertanto, è l’ideale nel caso in cui il cane soffra di stitichezza.

I possibili pericoli del mango per i cani

Trascurare le quantità o il modo in cui i cani mangiano il mango può risultare pericoloso. Pertanto, bisogna essere coscienti del fatto che è assolutamente vietato dare a questi animali il mango verde: se il frutto non è abbastanza maturo, meglio tenerglielo lontano. Il mango verde è molto acido e potrebbe causare mal di stomaco e persino diarrea nei cani.

Oltre a quanto sopra, bisogna fare molta attenzione al seme del mango, in quanto è piuttosto grande e duro. Pertanto, si raccomanda che i cani non consumino questa parte del frutto. In questo modo eviterete che si strozzino o corrano il rischio di soffocamento.

Come somministrare il mango al cane?

Se volete dare del mango al vostro cane, innanzitutto verificate che il frutto sia maturo e di qualità. Poi, lavatelo bene, sbucciatelo e rimuovete anche il suo seme. Successivamente, potrete tagliare la polpa a pezzetti per il vostro amico a quattro zampe. Idealmente, dovreste darne al cane due o tre pezzi, se è una razza di taglia piccola; quattro, se è di taglia media; e cinque o sei, se è un cane di grossa taglia.

Cane sul divano.

Altri tipi di frutta adatta ai cani

Per concludere, ora sapete che è possibile aggiungere un po’ di mango nella dieta del vostro cane, in maniera moderata. Tuttavia, questo non è l’unico tipo di frutta adatta ai cani, ci sono infatti altri frutti che è possibile inserire come supplemento alla loro dieta o come delizioso spuntino. Tra questi abbiamo l’anguria, la mela e la pera.

Anche se i cani possano mangiare il mango, è meglio essere guidati da un professionista quando si tratta del benessere del vostro animale domestico. Pertanto, rivolgetevi a un veterinario per la dieta del cane, saprà cosa è meglio per il vostro amico in base alla sua età, taglia e stato di salute.

Potrebbe interessarti ...
Verdure e frutta per cani che fanno bene alla salute
I Miei Animali
Leggi in I Miei Animali
Verdure e frutta per cani che fanno bene alla salute

Tutti questi alimenti devono essere somministrati di tanto in tanto e non sono indispensabili nella dieta del cane. Ecco verdure e frutta adatti.



  • El mango: aspectos agroindustriales, valor nutricional/funcional y efectos en la salud. Recogido el 1 de febrero de 2022 de: http://www.aulamedica.es/nh/pdf/7701.pdf
  • Comida casera para perros: frutas y verduras que pueden comer. Recogido el 1 de febrero de 2022 de: COMIDA_CASERA_PARA_PERROS_FRUTAS_Y_VERDURAS_QUE_PUEDEN_COMER_AUGUST_30_2014_JHOSEHP_RENDON_ALIMENTACION_DEL_PERRO_11_COMMENTS