Il cancro lo costringe a trovare una casa per i suoi sei cani

L'amore tra persone e animali esiste ed è reale. Ce lo dimostra la storia di Santiago che, malato di cancro, pensa prima ai suoi amici pelosi che a se stesso.
Il cancro lo costringe a trovare una casa per i suoi sei cani

Ultimo aggiornamento: 10 novembre, 2021

Oggi abbiamo pensato di raccontarvi una storia molto commovente. Una di quelle in cui si vede chiaramente che l’amore tra persone e animali esiste ed è reale. E’ la storia di Santiago, un uomo che a causa di una brutta malattia è costretto a trovare una casa per i suoi sei cani.

Molti altri, al suo posto, non ci avrebbero pensato due volte ad abbandonarli per strada o in un rifugio. Ma lui no, non è disposto a farlo. Conosciamo insieme la storia di quest’uomo dal cuore grande. 

Santiago cerca una casa per i suoi amici a quattro zampe

Santiago è un uomo di 87 anni e si definisce un grande amante degli animali. Da sempre si prende cura e cerca di aiutare le creature abbandonate: i suoi sei cani, infatti, li ha adottati proprio dalla strada. La sua vita è stata tranquilla e felice in compagnia dei sei amici pelosi fino a quando, nel 2016, gli è stato diagnosticato un cancro ai polmoni.

Da quel momento ha dovuto affrontare la chemioterapia e ha attraversato una fase in cui le sue forze sono venute meno, motivo per cui non può più vivere da solo. In molte occasioni non ha nemmeno la forza di reggersi in piedi da solo, come potrebbe prendersi cura di sei cani e dare loro ciò di cui hanno bisogno? Per quanto possa costargli ammetterlo, non è più in grado di farlo.

Per convincere le famiglie a dare loro “tanto amore come ha fatto lui”, Santiago ha realizzato un video che ha invaso i social network ed è diventato virale. In questo video, Santiago spiega la sua situazione e incoraggia le famiglie ad adottare i suoi cani e prendersi cura di loro come meritano.

Risultati della campagna per trovare una casa per i suoi cani

Quando associazioni riconosciute come Animal Rescue Spain e celebrità come Dani Rovira, innamorati degli animali, hanno scoperto l’esistenza di questo video, non hanno esitato a diffonderlo sui propri canali social, arrivando a migliaia di persone. Quali sono stati i risultati?

“Questo segreteria è piena.” Questo è quello che si può sentire quando si telefona al numero che Santiago mette a disposizione nel video. La campagna sembra essere un successo e Santiago non ce la fa a rispondere a tutte le telefonate. La sua vicina Pilar gli dà una mano e risponde quando lui non può. A quanto dice lei, hanno perso il conto delle persone che hanno chiamato interessate ad adottare almeno uno dei sei pelosi.

Questi risultati sono ancora più sorprendenti se si tiene conto che Santiago ha stabilito una condizione: gli interessati devono essere di Madrid o dintorni, perché anche se è costretto a trovare una casa per i suoi amici a quattro zampe, non vuole perdere il contatto con loro e vuole continuare a vederli.

Secondo il suo vicino, sosterrà diversi colloqui nei prossimi giorni. Pilar commenta che aiuta Santiago perché è un brav’uomo che ha dato la sua vita per aiutare gli altri, specialmente gli animali abbandonati. Assicura che ognuno dei suoi cani ha una storia e che ora è lui ad avere  bisogno di aiuto, quindi come può rifiutarsi di dare una mano per una causa così nobile?

Il grande successo di questa campagna è tale che ha portato Pilar e Nancy, un’altra vicina che aiuta Santiago a trovare una casa per questi cani, a non rivelare la città in cui vivono, poiché i social network hanno fatto eco della notizia a velocità supersonica. 

Cosa ci insegna questa storia

Questa storia ci regala più di una lezione. Da un lato, l’abnegazione di un uomo malato di cancro terminale che pensa ai suoi animali prima di se stesso; dall’altro, i vicini disinteressati che aiutano un brav’uomo in difficoltà senza chiedere nulla in cambio. E che dire di tutte quelle persone commosse che vogliono offrire la loro casa ai cani di Santiago?

Conoscere storie come questa ci dimostra che, senza dubbio, esistono ancora brave persone; persone di buon cuore disposte ad aiutare e che, nel caso di Santiago, come si suol dire, “chi semina raccoglie”. Santiago ha seminato bontà, ed ora la sta raccogliendo in quantità gigantesche.

Speriamo che presto smetterà di cercare una casa per i suoi cani e che possa vivere in pace il tempo che gli resta. Bravo Santiago!

https://www.youtube.com/watch?time_continue=67&v=mSutXMR1Ooo

Potrebbe interessarti ...
Diventare un eroe per gli animali abbandonati
I Miei Animali
Leggi in I Miei Animali
Diventare un eroe per gli animali abbandonati

È così che si diventa un eroe, sebbene non si indossino un mantello né una maschera e non si abbiano superpoteri: salvando un cane.