La noia può “uccidere” il vostro cane

· 7 novembre 2017

I cani sono cani, anche se molte persone si impegnano ad umanizzarli. Crediamo sia fermamente giusto amare gli animali e dargli un luogo speciale in casa nostra, ma quando questo atteggiamento arriva all’estremo, il cane può dimenticare di fare cose da cani. Ciò genera la noia. 

Le cose da cani sono quelle che rendono interessante la sua esistenza e ciò che mantiene vivo e allegro l’animale. Non farle può sfociare in qualcosa che può addirittura uccidere il cane: la noia.

Cosa deve fare il cane per non annoiarsi?

Un cane deve fare le cose che il suo istinto gli suggerisce inconsciamente. Eccone alcune:

Cane triste
  • Un cane deve correre. Correre elimina l’ansia e lo stress e fa innalzare l’adrenalina. Un cane, grande o piccolo che sia, ha bisogno di correre. Può sembrare divertente trasportare un cane travestito da neonato su di un passeggino, ma ricordate che in tal modo lo state privando di un diritto che gli appartiene: quello di muoversi.
  • Un cane ha bisogno di scavare. Scavare nella terra può sembrare una delle cose più sgradevoli che il cane possa fare. Probabilmente dopo dovremo fargli un bel bagno. Tuttavia, si tratta di qualcosa che il suo istinto gli chiede di fare e proibendoglielo gli sottrarreste parte della sua personalità.
  • Un cane ha bisogno di rotolarsi. Avete visto il vostro cane rotolarsi per terra dopo aver giocato con voi o dopo aver corso? È probabile che vi faccia innervosire. Ma avete notato quanto è felice mentre lo fa? Fa parte della sua personalità e del suo modo di essere. Lasciatelo fare.
  • Deve odorare gli altri cani. Probabilmente a nessuno piace vedere il muso del proprio cane attaccato al posteriore di un altro animale. Ciò è però necessario, in quanto fa parte del suo linguaggio corporeo. Incide direttamente nelle relazioni con altri animali della sua specie.
  • Deve fare sesso. È normale che un cane corra dietro ad una cagnolina in calore: loro, infatti, hanno le nostre stesse necessità sessuali degli esseri umani. Allo stesso modo, è perfettamente normale che la cagnolina abbia voglia di accoppiarsi quando è in calore. Chiaramente, nessuno vuole essere pieno di cuccioli per tutta la vita, ma cercate di far accoppiare il vostro cane almeno una volta prima di sterilizzarlo.

Questo e altro evita che il cane si annoi. Si tratta di normali attività che tutti i cani compiono e che dovrebbero continuare a fare. Ricordate che la noia può uccidere il vostro cane!

Come uccide la noia?

Come può la noia uccidere il vostro cane? Ovviamente non stiamo parlando di una morte, fisica ma di una spirituale. Il vostro cane potrebbe smettere di essere cane e trasformarsi in qualcosa di diverso. Nonostante ciò, potrebbe verificarsi anche una morte fisica se si ignora costantemente il problema. La noia, infatti, può causare nei nostri animali diverse malattie.

Eccone alcune:

terranova seduto sulle scale

  • Tristezza. Quando impediamo al cane di relazionarsi con altri cani perché non amiamo che vada in giro a odorarli dappertutto o magari perché siamo iperprotettivi, lo priviamo dell’opportunità di stare con altri esemplari appartenenti alla sua specie, di avere amici. Ha bisogno di giocare un po’ con chi lo capisce. Dobbiamo essere realisti: il nostro cane ci ama, ma non siamo sufficienti a riempirgli la vita. Lasciate che si relazioni e impedite che venga invaso dalla tristezza in caso contrario.
  • Depressione. Quando un cane si sente limitato in tutto ciò che desidera fare, può arrivare a deprimersi. Non vuole far altro che starsene sdraiato e dormire tutto il giorno. Se siete stati tristi qualche volta, certamente avrete voluto dormire a lungo affinché il tempo passasse più rapidamente. Ebbene, un animale depresso fa esattamente la stessa cosa. Potrebbe persino smettere di mangiare e bere e lasciarsi morire.
  • Stress e ansia. Un cane annoiato, un cane che viene sempre rimproverato per tutto ciò che fa, può arrivare a soffrire di stress e ansia. Esse possono a sua volte generare problemi di comportamento che rendono la convivenza difficile.

Amate dunque il vostro cane come una persona ma, per favore, lasciate che sia ciò che è: un cane. Non lasciate che la noia lo affligga.