Le 9 razze di cani mastino più famose

Appartenenti alla famiglia dei molossoidi e caratterizzati da un fisico robusto e massiccio, i mastini sono stati sempre degli eccellenti cani da guardia e da pastore in Europa ed Asia. Questi portentosi animali vivono e aiutano l’uomo sin dai tempi più antichi. Abbiamo dedicato questo articolo alle 9 razze di cani mastino che non potete assolutamente lasciarvi scappare.

Razze di Mastino da non perdere

Tra le migliori razze di mastini, cani da montagna o pastori di bestiame, dobbiamo sicuramente evidenziare questi nove grandi gruppi principali:

un mastino san bernardo con la cucciolata

1. Mastino del Kashmir

Chiamato anche Bakharwal, è un cane da lavoro originario dell’India, più precisamente dalla regione di Pir Panjal, nella zona dell’Himalaya appartenente al Kashmir. Per secoli fu allevato da tribù nomadi come cane pastore e guardiano degli insediamenti contadini. È imparentato con il Mastino tibetano e altre razze dell’Asia centrale. È muscoloso, forte, con una testa pronunciata e un folto pelo di colore nero o bronzo.

2. Mastino italiano

Noto anche come Pastore Maremmano è un altro dei mastini più importanti al mondo. Come suggerisce il nome, è originario dell’Italia e per secoli è stato usato come pastore di greggi di pecore contro i lupi. È ancora utilizzato in Abruzzo ed è simile al cane dei Pirenei: grande, lanoso, simile a un orso bianco e con un peso che può superare i 45 kg.

3. Mastino afgano

Per secoli è stato usato per proteggere il bestiame delle tribù afghane, turche e tibetane. Può essere pericoloso quando non conosce qualcuno e la sua corporatura possente può far desistere qualsiasi malintenzionato. Ha mascelle forti e muscoli potenti. Si dice che una delle sue qualità sia quella di poter uccidere una persona con relativa facilità. Ha un pelo tigrato (o tabby), coda arricciata ed è molto alto.

4. Mastino dei Pirenei

Un’altra razza di cani mastino che ha origine in Europa, più precisamente nei Pirenei aragonesi. È un cane da montagna e fin dall’inizio è stato usato per difendere i greggi di pecore dall’attacco di orsi, lupi e ladri.

Dopo la guerra civile spagnola si è quasi estinto, perché era molto costoso da mantenere a causa delle sue grandi dimensioni. Grazie al lavoro di recupero della razza negli anni ’70, oggigiorno esiste un maggior numero di esemplari. Il Mastino dei Pirenei è molto intelligente, nobile e un eccellente guardiano. Il suo manto è di colore bianco con macchie nere o marroni.

5. Mastino Napoletano

Questa razza discende dal Mastino Tibetano, un cane molto popolare nell’antica Roma, è della famiglia dei molossoidi del tipo Dogo. È un cane molto solido, pesante, grande e dotato di una forza superiore. Non è aggressivo e non morde senza ragione. È molto intelligente, nobile e determinato. Ideale per prendersi cura di una proprietà e degli abitanti della casa. Attenzione però: se volete adottarlo, sappiate che deve mangiare almeno 1 kg di cibo al giorno.

6. Mastino Spagnolo

Questa è un’altra razza di cani mastino originaria della Spagna, usata come cane da guardia in aree rurali. I primi esemplari erano molto abili nel pascolo del bestiame. Alla fine della guerra civile rimasero pochissimi esponenti di questo esemplare, chiamato anche Mastino Leonés. Poi, a poco a poco, si sono ripresi. È un cane di grandi dimensioni, potente, muscoloso, intelligente, con una pelliccia densa e folta, un temperamento equilibrato e con un interessante istinto guardiano.

7. Mastino Americano

Una delle poche razze di mastino originaria degli Stati Uniti. Questo molossoide è nato dall’incrocio di un mastino inglese e un Cane da pastore dell’Anatolia. Sebbene sia di grandi dimensioni (i maschi raggiungono i 90 cm al garrese e pesano 90 kg) può adattarsi alla vita in appartamento, purché gli venga concessa un’adeguata attività fisica.

8. Mastino Tibetano

Originario della famosa regione della Cina, all’inizio era usato come cane da pastore dalle tribù nomadi dell’Himalaya. Inoltre, è il tradizionale guardiano dei monasteri buddisti. Già conosciuto in epoca antica, il Mastino Tibetano ha avuto il privilegio di essere citato da Aristotele e da Marco Polo. È una delle più antiche razze del mondo.

due cuccioli di mastino tibetano sulla neve

9. Mastino inglese

Chiudiamo la nostra rassegna dedicata alle migliori razze di cani mastino con un esemplare da diversi secoli presente nel Regno Unito. Sebbene questi pregevoli cani fossero quasi estinti alla fine della seconda guerra mondiale, l’importazione di numerosi esemplari in Canada e Stati Uniti permise di conservare la specie. È un animale coraggioso, affettuoso, protettivo, leale e molto geloso dei suoi proprietari.

Categorie: Curiosità Tags:
Guarda anche