Le specie con la vista migliore del regno animale

Alcuni animali possiedono abilità incredibili. In questo articolo troverete alcuni degli animali che hanno una vista tale da farli sembrare creature di fantasia.
Le specie con la vista migliore del regno animale

Ultimo aggiornamento: 09 aprile, 2022

Per noi umani, che dipendiamo così tanto dalla vista, è affascinante scoprire come funziona questo senso in altre specie del regno animale. Gli animali, proprio come noi, usano gli occhi per trovare cibo, rilevare minacce e comunicare con l’ambiente.

Tuttavia, alcuni di loro hanno abilità molto più avanzate di quelle umane, al punto da essere considerati dei “supersensi”. Ecco perché in questo articolo troverete le specie con la vista migliore del regno animale e le loro incredibili capacità. Non perdetevelo.

Gli animali con la vista migliore che esistano

I sensi degli animali si configurano in base ai loro bisogni biologici. Ad esempio, gli animali che hanno la necessità di cacciare saranno particolarmente sensibili ai movimenti e quelli che si nutrono di fiori saranno in grado di rilevare sfumature al di fuori dello spettro. Vediamo gli esempi più sorprendenti.

1. Rapaci

Avere la “vista d’aquila”, ossia vedere molto bene da lontano. Questo detto non è casuale, poiché aquile e rapaci notturni sono in grado di rilevare oggetti a miglia di distanza con incredibile precisione. Inoltre, molti di loro hanno due fovee, che consentono loro di concentrare lo sguardo su due oggetti contemporaneamente.

Nella loro retina sono presenti più cellule che rilevano la luce rispetto a noi e, inoltre, hanno un campo visivo molto più esteso del nostro (340º).

Un'aquila

2. Gatti

I gatti, oltre ad avere una vista eccellente, hanno un’incredibile capacità di vedere al buio. Grazie al tapetum lucidum, uno strato di tessuto situato nella coroide, la luce che entra nei loro occhi viene “riutilizzata”, aumentandone così la quantità a disposizione della retina.

Nei felini, questa struttura presente negli occhi aumenta la luminosità della vista del 40%.

3. Canocchia pavone (Gonodactylus Smithii)

Questo incredibile crostaceo australiano è l’essere vivente con la vista più complessa scoperto fino ad oggi. Mentre gli esseri umani hanno solo 3 tipi di coni (cellule specializzate nella rilevazione del colore), questo animale ne ha 12.

Nonostante quello che si dice, non è vero che sono in grado di vedere colori impossibili. Rilevano, tuttavia, colori ultravioletti e infrarossi che non possiamo percepire, oltre a 4 diversi tipi di polarizzazione. Grazie a ciò, alla canocchia non passano inosservati i piccoli animali quasi trasparenti che si trovano sul fondale.

4. Camaleonti

Non si tratta solo di colori e nitidezza visiva: un altro degli animali con la vista migliore è il camaleonte. Tutti conoscono già la sua incredibile capacità di muovere gli occhi in modo indipendente l’uno dall’altro, ma oltre a ciò è in grado di mettere a fuoco a varie distanze.

Tuttavia, i suoi occhi non sono del tutto indipendenti, poiché convergono quando rilevano la preda per dare al rettile una visione binoculare.

5. Gechi

Tornando ai colori, non possiamo non menzionare questi rettili. Gli occhi del geco sono 350 volte più sensibili al colore rispetto agli occhi umani. Grazie a questo aspetto, hanno l’incredibile capacità di vedere i colori al buio. Inoltre, come altri predatori, hanno un sistema multifocale che consente loro di calcolare facilmente le distanze.

6. Ghepardo (Acinonyx Jubatus)

I ghepardi non sono solo veloci: per sfruttare questo potenziale, hanno bisogno prima di individuare un obiettivo. Ecco perché sono in grado di localizzare la loro preda a ben 5 chilometri di distanza. Inoltre, la loro acuità visiva consente loro di localizzarli in ambienti confusionari, come nel mezzo di un inseguimento o nella boscaglia.

7. Capre e pecore

Questi animali hanno una pupilla molto particolare, di forma rettangolare. Non è un caso, perché spesso la loro sopravvivenza dipende dalla vista. Grazie a questo curioso adattamento, il loro campo visivo è di 320º. È difficile sorprenderle da dietro.

8. Polpo e seppie

Questi animali incredibili non potevano mancare in questa lista. In origine si credeva che i polpi e i loro cugini marini non rilevassero i colori, ma solo la luce polarizzata. Tuttavia, uno studio ha rivelato che ciò che fanno effettivamente è cambiare il loro spettro visibile di colori per adattarlo alla profondità alla quale nuotano.

Nelle zone costiere, vedono prevalentemente in verde, che muta gradualmente in blu man mano che si immergono nelle profondità, dove la luce è più scarsa.

7. Colibrì

Gli uccelli in genere hanno un’eccellente percezione del colore, specialmente quelli che si nutrono di fiori e frutti. È il caso del colibrì, che è incoronato come una delle specie con la vista migliore del regno animale. Questo grazie alla sua capacità di vedere la luce ultravioletta, dal momento che possiede della cellule specializzate. Può percepire combinazioni che noi umani non riusciamo nemmeno a concepire.

Un colibrì dai colori sgargianti.

Conoscevate tutti questi animali? Non sono gli unici ad avere una vista molto più sviluppata rispetto alla nostra, poiché ogni specie ha una serie di bisogni specifici a cui il suo organismo si è adattato. Quindi, se mai vi chiedete come sarebbe vedere due cose contemporaneamente o vedere nuovi colori, ricordate che non sarete i primi a farlo.

Potrebbe interessarti ...
Le particolarità della vista della canocchia pavone
I Miei Animali
Leggi in I Miei Animali
Le particolarità della vista della canocchia pavone

I ricercatori hanno condotto un esperimento per risolvere il mistero della curiosa vista della canocchia. Scoprite cos’è successo!



  • Chung, W. S., & Marshall, N. J. (2016). Comparative visual ecology of cephalopods from different habitats. Proceedings of the Royal Society B: Biological Sciences283(1838), 20161346.
  • Wild hummingbirds discriminate nonspectral colors. Mary Caswell Stoddard et al. PNAS , 15 de junio de 2020
  • Thoen, H. H., How, M. J., Chiou, T. H., & Marshall, J. (2014). A different form of color vision in mantis shrimp. Science, 343(6169), 411-413.
  • Horváth, G., Horváth, G., Varju, D., & Horváth, G. (2004). Polarized light in animal vision: polarization patterns in nature. Springer Science & Business Media.