Macaco dal berretto indiano: un primate sotto minaccia

12 febbraio, 2021
Il macaco dal berretto indiano è sempre più minacciato dall'espansione del macaco rhesus, un vicino aggressivo.

In un’epoca in cui la maggior parte dei primati è minacciata, alcune scimmie come il macaco rhesus stanno avendo un grande successo e si sono allontanate dal pericolo dell’estinzione. Ma paradossalmente questa è diventata una delle principali minacce del per altre specie, come il macaco dal berretto indiano. Scopriamo perché.

Il macaco dal berretto indiano sta scomparendo lentamente

Il macaco dal berretto indiano è un primate endemico dell’India meridionale, dove abita gran parte delle foreste del paese, ed è persino stato visto in alcune aree urbane. Tuttavia, sebbene questa specie non sia considerata minacciata, la verità è che potrebbe essere in pericolo. L’espansione umana gioca un ruolo fondamentale, ma uno studio indica tra le cause anche la presenza del macaco rhesus, un vicino aggressivo e territoriale.

Un gruppo di ricercatori che studia le popolazioni di macaco dal berretto indiano da 25 anni è giunto ad una conclusione: il numero di esemplari si è ridotto di quasi il 50% negli ultimi 15 anni.

I motivi principalmente sono legati all’azione dell’uomo, ma c’è un altro fattore che entra in gioco in questa preoccupante scomparsa: la presenza di un vicino sgradevole, come è il caso del macaco rhesus, una specie simile che vive a nord dell’India.

Il macaco rhesus, un’espansione inarrestabile

Sebbene la maggior parte del loro habitat non sia condiviso, la verità è che questi primati coesistono in alcune aree dell’India. In queste, sembra che il macaco rhesus a poco a poco stia soppiantando il macaco dal berretto indiano, perché è più grande e più aggressivo, per in alcune zone riesce a monopolizzare le risorse.

Macaco Rhesus, primo piano.

Così, in soli 25 anni, il declino del macaco dal berretto indiano è stato accompagnato non solo da un aumento del numero di esemplari del macaco rhesus: questi animali hanno anche ampliato la loro distribuzione. Ciò significa che oggi vivono in un habitat che un tempo era esclusivamente destinato al macaco dal berretto indiano.

Il macaco dal berretto indiano è minacciato?

In un altro di questi studi condotti nel 2015 in India, i ricercatori hanno scoperto che il macaco dal berretto indiano era scomparso da molte aree in cui questa specie in passato era abbondante. I macachi rhesus non li attaccano direttamente, ma questa superiorità consente loro di accumulare risorse, facendo lentamente scomparire l’altro macaco più debole.

Macaca mulatta.

Questa specie settentrionale ha già dimostrato la sua enorme capacità di espandersi e sfruttare le risorse, facendo sì che i macachi in India generassero un problema di convivenza con la fauna selvatica nelle città.

In una situazione del genere, questo primate continua a scomparire, anche a causa dell’espansione umana che provoca la progressiva frammentazione del suo habitat. Un caso eclatante sono le foreste divise a metà dalle infrastrutture umane, una situazione che il macaco rhesus sembra affrontare meglio del suo parente.

Gli animalisti chiedono a gran voce che vengano adottate delle misure di conservazione per questa specie così importante per noi. Stabilire il numero di macachi dal berretto indiano che rimangono è fondamentale per sapere se sono davvero lontani dalla minaccia dell’estinzione o, al contrario, stanno per scomparire in India.

Kumara, H. N., Kumar, S., & Singh, M. (2010). Of how much concern are the ‘least concern’species? Distribution and conservation status of bonnet macaques, rhesus macaques and Hanuman langurs in Karnataka, India. Primates51(1), 37.