Meglio adottare o comprare un animale domestico?

Il mercato degli animali domestici è ampio e ci sono venditori e acquirenti di ogni genere. Per evitare frodi, truffe e, inoltre, dare la priorità al benessere degli animali, sarà necessario fare una buona scelta. Adozione o acquisto?
 

Ci sono molte famiglie che condividono la loro vita con degli animali domestici. Cani e gatti sono i più popolari, ma c’è anche spazio per conigli, uccelli, ragni, serpenti e pesci. Secondo voi, è meglio adottare o comprare un animale domestico?

Il mercato degli animali è molto redditizio. Molte persone vogliono avere un cane o un gatto di razza, per non parlare poi degli animali esotici.

Ma nonostante i cani e i gatti domestici siano gli animali “più ricercati” sul mercato, sono anche quelli più abbandonati o che, per qualsiasi motivo, finiscono per vivere da vagabondi. Per questo motivo, molte campagne di sensibilizzazione realizzate dalle organizzazioni di protezione per gli animali si concentrano sulla promozione dell’adozione.

Cerchiamo di capire insieme se è bene adottare o comprare un animale domestico. Vi parleremo dei vantaggi dei due metodi e vi aiuteremo a capire quale fa al caso vostro.

Motivi per adottare un animale domestico: contrastare il numero allarmante di abbandoni

Ogni anno vengono abbandonati circa 140.000 animali domestici. Una cifra allarmante che, lungi dall’essere in calo, mostra un aumento costante. Di questa cifra, circa il 65% si tratta di cani, mentre la percentuale rimanente riguarda i gatti.

 

Questi animali hanno bisogno di una nuova casa e saranno eternamente grati a coloro che si prodigano in loro aiuto. Chi adotta un animale domestico da un rifugio o da un canile non sta solo aggiungendo un nuovo membro alla sua famiglia, ma sta anche contribuendo alla soluzione di un problema molto drammatico.

La vendita e l’acquisto di animali domestici: un’attività lecita?

È vero che molte persone che desiderano un animale domestico nelle loro famiglie sono alla ricerca di esemplari di razze specifiche. Un desiderio che è anche legittimo. Tuttavia, secondo la legge de mercato, quando si tratta di esemplari con una forte domanda, è molto probabile che i prezzi aumentino.

Acquisto di animali domestici

Il problema è che molti di coloro che si dedicano a questo tipo di attività commerciale pensano solo al denaro e non si preoccupano della salute e del benessere degli animali. Questi negozianti non mostrano molto interesse a investire in infrastrutture, alimenti o medicinali di qualità superiore.

Tuttavia, non tutti coloro che partecipano a questo business sono senza scrupoli. Ci sono anche veri amanti degli animali che, oltre a guadagnarsi da vivere con la vendita e l’acquisto di animali domestici, si preoccupano di offrire loro le cure migliori, senza risparmiare sulle spese ogni volta che è necessario.

Chiunque può comprare, ma non tutti possono adottare

Con alcune eccezioni, i venditori di animali domestici non si preoccupano di indagare se i loro clienti sono disposti ad adottare un animale domestico. Non indagano sulle condizioni abitative in cui vivono, né hanno il tempo di preoccuparsi di un essere vivente che richiede attenzione e cure specifiche.

 

I rifugi, invece, non consegnano un esemplare per l’adozione senza prima aver esaminato a fondo il file del destinatario. Infatti, bisogna assicurarsi che siano persone senza una storia di abusi o abbandoni di animali. Possono persino coordinare delle visite presso il domicilio delle parti interessate e verificare che soddisfino i requisiti minimi per ricevere un nuovo membro della famiglia.

Adottare animali adulti: pro e contro

È una regola non scritta: quando una famiglia considera l’adozione o l’acquisizione di un animale domestico, di solito si pensa ad un cucciolo. In realtà, più piccolo è, meglio sarà. In questo modo, potrete educarlo più facilmente, secondo le abitudini ed i costumi della famiglia.

Adottare un cane adulto

Tuttavia, il fatto di scegliere un animale adulto ha i suoi vantaggi, derivati ​​dalla corretta pianificazione e dalla definizione di ciò che si cerca. La maggior parte degli esemplari che aspettano di essere adottati nei rifugi sono adulti che hanno già vissuto con gli umani e che possibilmente sono già stati addestrati.

Questo fattore educativo può talvolta portare a comportamenti spiacevoli e inappropriati, ma ciò implica quasi sempre che si tratta di animali domestici che conoscono già gli aspetti di base della convivenza. Ad esempio, dove e quando soddisfare le proprie esigenze fisiologiche.

Va anche ricordato che i cani e i gatti adulti sono quelli che hanno meno probabilità di uscire dalle case di protezione. Tant’è che vengono spesso sacrificati a causa dell’impossibilità di trovare famiglie disposte a riceverli.

 

Prima di dirigervi verso l’acquisto di animali domestici, considerate l’opportunità di dare una nuova vita agli esemplari che, purtroppo, sono stati abbandonati e hanno bisogno di una famiglia che si prenda cura di loro e offra il loro amore.

  • Ayuntamiento Palma de Mallorca. Consideraciones sobre tenencia responsable de mascotas. Extraído de: https://csmpa.palma.cat/portal/PALMA/csmpa/RecursosWeb/DOCUMENTOS/1/4_67758_2.pdf
  • Agencia Pública de Salud de Barcelona. Animales de compañía, beneficios e inconvenientes. Extraído de: https://www.diba.cat/c/document_library/get_file?uuid=0ad3534f-c7ee-4bb6-925f-e98f9d1160e3&groupId=7294824