L'orso polare più tenero dei social network

17 febbraio, 2017

Esiste qualcosa di più tenero di un cucciolo? Non importa se si è semplicemente sdraiato, se muove la testa, se dorme o se semplicemente ci guarda: è bellissimo! E se abbiamo la possibilità di vederlo fare qualcosa per la prima volta, è possibile che ci vengano persino le lacrime agli occhi per l’emozione. Anche se parlando di un cucciolo può darsi che ci venga in mente un cane, oggi non parleremo di cani, ma di un orso polare.

Il fatto è che i suoi primi passi hanno commosso i social network; chi potrebbe resistere? Cominciamo col vedere alcune curiosità sugli orsi polari, per conoscerli un po’ meglio.

L’orso polare, un animale unico e speciale

Come dice il sottotitolo, se c’è un animale speciale e unico, che attira l’attenzione e suscita ammirazione e tenerezza da parte di tutti, è l’orso polare. Il suo aspetto imponente, la purezza del suo pelo bianco e il carattere divertente dei suoi gesti fa sì che sia un animale che a veramente pochi non piace.

Oltre a tutto ciò, ci sono 4 curiosità riguardanti questo esemplare che vogliamo condividere con voi, a titolo informativo e, perché no, magari anche per suscitare qualche risata.

Può nuotare per una settimana intera

Pochi animali, forse solo i pesci, hanno la capacità di rimanere tanto tempo in acqua. E non pensiate che si immergano e si fermino lì: possono nuotare per un’intera settimana senza sosta! Senza dormire, senza mangiare. Incredibile! Si dice che siano capaci di nuotare per distanze tra i 30 e i 100 km senza sosta, anche se si sono registrati casi in cui hanno nuotato per quasi 300 km, in situazioni eccezionali.

Ad esempio, a causa dello scioglimento del ghiaccio e non trovando terra in cui riposare. Ricordiamo anche la storia di una femmina di orso polare che ha nuotato per 9 giorni con i suoi piccoli sulla schiena, percorrendo 687 km.

È l’animale carnivoro più grande del mondo

Se pensiamo agli animali più grandi esistenti, quasi tutti sono erbivori, come per esempio l’elefante. Tuttavia, l’orso polare è carnivoro e le sue grandi dimensioni lo rendono il mammifero carnivoro più grande della Terra.

Questo perché un orso polare può raggiungere i 3 metri di altezza e superare i 1000 chili di peso.

Il suo fegato potrebbe uccidervi

Purtroppo, ci sono ancora eschimesi che li cacciano per mangiarli e utilizzano tutte le parti dell’animale, ad eccezione del fegato. Perché? Perché questo contiene molta vitamina A, che ha terribili effetti sul nostro organismo, poiché provoca desquamazione della pelle, vomito, dolori alle ossa e irritabilità.

Non è bianco

Questa sembra un’affermazione illogica perché anche un bambino direbbe che gli orsi polari sono bianchi. Tuttavia, il pelo degli orsi polari è incolore, cosa che permette a tutti i lampi di luce di riflettersi in esso e raggiungere la gamma più pura della miscela di tutti i colori: il bianco.

L’orso polare più tenero dei social network

E come curiosità extra, nel caso non lo sappiate, vi diremo che i cuccioli di orso polare sono veramente adorabili. Uno di loro, che è nato allo zoo di Toronto in Canada, è diventato famoso per essere stato ripreso mentre cercava di fare i suoi primi passi.

Gli addetti dello zoo hanno voluto aiutarlo ad abituarsi al suo habitat e lo hanno fatto uscire all’esterno, mettendolo sulla neve e aspettando che cominciasse a camminare.

I suoi versi, la difficoltà nel farlo e la sua bellezza innata impossibile da nascondere hanno fatto sì che il suo video diventasse virale in poche ore. Condividiamo il video in modo che possiate capire perché. Giudicate voi stessi.

Fonte dell’immagine principale: www.latina.pe