Quali sono le punture più dolorose?

· 24 agosto 2018

Vi siete mai chiesti quali sono le punture più dolorose? Sono molte le creature che utilizzano un pungiglione come arma di difesa. Viene usato per introdurre tossine nel corpo di un possibile nemico. Non sempre rappresentano un vero rischio per l’incolumità umana. Ma certamente esistono animali in grado di provocare parecchio danno. Non perdetevi dunque questo articolo dedicato alle punture più dolorose.

Le 5 punture più dolorose del mondo

1. Formiche di fuoco

Tra le punture più dolorose e serie ci sono quelle delle formiche rosso fuoco. Questa specie può essere trovata in Asia, Australia e America. Negli Stati Uniti si è cercato di fermare la sua espansione, ma senza successo. Quindi, le probabilità di incontrare questa specie sono molto alte in questo territorio.

Formiche rosso fuoco

Gli esperti descrivono il dolore che questa puntura produce come una specie di scarica elettrica. È acuto e improvviso. Il veleno che iniettano è costituito da un alcaloide naturale che genera una dolorosa attività necrotossica.

In generale, questa sostanza tossica non rappresenta un pericolo per gli esseri umani, tranne quando la persona ne è allergica. In questi casi, c’è il rischio di uno shock anafilattico e, se non trattato in tempo, la persona colpita potrebbe perdere la vita.

2. Ape europea

L’ape europea, nota anche come ape domestica, è la specie di api con la maggior diffusione nel mondo. È originaria dell’Africa, dell’Europa e parte dell’Asia, ma è stata introdotto anche in Oceania e in America.

Ape europea mentre succhia nettare

La puntura di questo insetto volante è abbastanza frequente e, come le formiche di fuoco, rappresenta un pericolo solo se la persona è allergica. Per quanto riguarda il dolore, quello inflitto da quest’ape è descritto come corrosivo e caldo, acuto all’inizio ma più tollerabile se viene trattato adeguatamente.

3. Formica di Velluto Rosso

Questo tipo di formica è in grado di colpire con una puntura così dolorosa che si dice, per ironia, che sono capaci di uccidere una mucca. Soltanto le femmine sono dotate però delle tossine che innescano tale reazione.

Formica di velluto rosso

Uno degli aspetti più rilevanti non è solo il dolore profondo che possono infliggere, ma anche il tempo che può durare. Queste formiche si possono trovare principalmente in Nuovo Messico, California, Texas e Arizona.

4. Vespa Falco della Tarantola

La sua puntura è sicuramente tra le peggiori del regno animale. Il livello di dolore è descritto come mettere le dita in una presa di corrente. Questa specie può raggiungere fino a cinque centimetri di lunghezza e caccia le tarantole per nutrire le sue larve. Con la sua puntura, la Vespa Falco della Tarantola cattura, paralizza e uccide.

Il dolore prodotto da questa vespa è molto vicino al limite dell’indice di dolore Schmidt. Questo indice classifica i morsi di imenotteri, in base al livello percepito dall’uomo.

Questa specie si trova principalmente in Africa, Australia, Sud-Est asiatico e in tutte le Americhe. La buona notizia è che questa vespa punge raramente e solamente se si sente minacciata.

5. Formica proiettile: la puntura più dolorosa

Siamo quasi arrivati alla conclusione della nostra rassegna dedicata alle punture più dolorose del Regno Animale. Incredibile ma vero, è la formica proiettile a occupare la cima di questa lista, almeno per quanto riguarda gli insetti imenotteri.

Formica proiettile su una foglia verde

Il suo nome deriva, appunto, dal tipo di puntura che è in grado di infliggere. Coloro che l’hanno sperimentata dicono che è come ricevere un proiettile di pistola in corpo.

Il punteggio del dolore della formica proiettile è di 30 punti superiore rispetto a quello di qualsiasi ape e di 4 rispetto alla Vespa Falco della Tarantola. La puntura in sé è molto dolorosa, ma la cosa peggiore è il veleno neurotossico che provoca un bruciore terribile in tutta l’area interessata. Questo terribile fastidio può durare più di 24 ore.

Le punture più letali per l’uomo

Il pungiglione dello Scorpione giallo (Leiurus quinquestriatus) non è solo doloroso, ma anche estremamente pericoloso per le sue vittime, incluso l’essere umano. Questa specie si trova in aree remote dell’Africa ed è stata responsabile della morte di molti uomini.

Un’altra specie pericolosa di scorpione è l’Androctonus che significa “uccisore di uomini”. Il veleno di queste specie attacca inesorabilmente il sistema nervoso.

La Vespa di mare o medusa scatola (Chironex fleckeri) è un’altra delle specie più pericolose. Sono in grado di lanciare sulla vittima migliaia di tentacoli contenenti un potente veleno. Vengono colpiti i tessuti nervosi, così come i muscoli. È considerato uno degli animali più velenosi del mondo e responsabile di molte morti in Australia. Il suo veleno può uccidere un essere umano adulto, e in buona salute, dopo appena pochi minuti.