Il Ragamuffin, un gatto affettuosissimo ed enorme

· 2 settembre 2015

Oggi da I Miei Animali vogliamo svelarvi tutto ciò che c’è da sapere sul gatto Ragamuffin. È un gatto che colpisce per la bellezza, per la stazza e soprattutto perché è un gatto estremamente affettuoso. Volete saperne di più?

Storia del Ragamuffin

Si dice che questa razza sia stata selezionata negli anni novanta partendo dai gatti Ragdoll. Alcuni allevatori appartenenti all’ International Ragdoll Cat Association (IRCA) decisero di lasciare l’associazione e di selezionare nuovo tipo di Ragdoll. Ottennero così un nuovo tipo di gatto, tuttavia, non potettero chiamarlo Ragdoll. Fu così che Curt Gehm battezzò questi nuovi gatti con il nome Ragamuffin.

La razza venne ufficialmente riconosciuta dal Cat Fancier’s Association (CFA) solo nel 2011.

Indubbiamente sono molte le caratteristiche che i Ragamuffin hanno in comune con i Ragdoll. Tuttavia, il Ragamuffin ha il pelo più corto e più spesso, la testa è cuneiforme, e non piatta, e gli occhi sono a forma di noce, e non ovali. Oltretutto il RagaMuffin può essere di qualsiasi colore.

Questa che vi abbiamo appena raccontato non è l’unica storia sull’origine del Ragamuffin, ce n’è un’altra. Bisogna tornare indietro nel tempo fino agli anni Settanta. A quel tempo un’allevatrice californiana chiamata Ann Baker aveva una gatta dal nome Josephine.

Accanto all’abitazione della signora Baker, viveva un uomo che si prendeva cura dei gatti randagi che gironzolavano nella zona, . Ebbene, un bel giorno la gatta della signora Baker, Josephine, diede alla luce dei cuccioli meticci. I gattini erano particolarmente giocherelloni e socievoli… erano i primi Ragamuffin.

Sappiate che non sono le uniche voci che circolano riguardo l’origine dei Ragamuffin. Noi siamo dell’idea che l’origine del Ragamuffin sia ancora tutta da scoprire. Si racconta, inoltre, che Ann Baker sia stata anche la creatrice della razza HoneyBear. Questa eccentrica allevatrice californiana sosteneva infatti di aver incrociato gatti persiani e moffette mediante la fecondazione artificiale.

 

Caratteristiche principali del Ragamuffin

Ragamuffin

In generale si può affermare che i gatti diventano adulti tra il primo e il secondo anno di vita. Tuttavia i Ragamuffin sono degli imperituri coccoloni e fino al terzo anno d’età sono degli autentici giocherelloni.

Hanno un’aspettativa di vita di 12-16 anni.

Sono dei gatti grandi e gli esemplari maschi adulti possono arrivare a pesare 14 chili. Sono animali ben proporzionati: la loro robustezza non ne intacca l’estetica.

Il pelo è morbido e corto, particolarmente folto nella zona del collo, del petto e delle zampe posteriori.

 

Carattere dei Ragamuffin

La caratteristica principale dei Ragamuffin è che sono animali molto affettuosi e coccoloni. Adorano mangiare e sono molto docili e mansueti.

Sono i gatti perfetti per convivere con altri animali. Amano i bambini con i quali giocano senza mai tirare fuori gli artigli. Anche con gli adulti la convivenza è perfetta.

Si può affermare che i Ragamuffin assomigliano caratterialmente più ai cani che ai gatti. Sapevate che corrono verso la porta per salutare chi entra?

Adorano dormire in braccio. Considerato il temperamento pacifico e mansueto dei Ragamuffin è meglio non lasciarli fuori, non sarebbero in grado di difendersi.

Tuttavia, in casa sono in grado sbarazzarsi di qualsiasi animale – ospite indesiderato, come i topi per esempio.

Cure da dedicare ai Ragamuffin

ragamuffin-2-e1436085804176

Grazie alla robustezza fisica, questi gatti godono di buona salute. La forza fisica, unita al carattere pacifico vi eviteranno dei bei grattacapi. Dovete solo essere cauti con il cibo, i Ragamuffin sono dei ghiottoni e tendono ad ingrassare. Se avete un Ragamuffin ricordate che dovete spazzolargli il pelo e pulirgli le orecchie e i denti una volta a settimana. Le unghie vanno invece tagliate un paio di volte al mese.

Avere un Ragamuffin comporta solo vantaggi. Vi regalerà tantissimo affetto e non dovrete dedicargli cure ed attenzioni particolari. È la miglior scelta di animale da compagnia che possiate fare.