Come scegliere la ciotola per il cane

21 Dicembre 2015

La scelta della ciotola del cibo per il cane è determinante, nonostante si dia spesso poca importanza a questo tema. Dato che non tutti i cani hanno le stesse caratteristiche fisiche, sono le ciotole a doversi adattare a loro, non il contrario.

Tutta questione di dimensioni e altezza

Partiamo da una premessa: la cosa più importante è il cibo contenuto nella ciotola, che deve essere della giusta qualità ed adeguato ad età, dimensioni e caratteristiche specifiche di ogni cane. Una volta curato questo aspetto, è bene segnalare una cosa che può sembrare scontata ma che non sempre lo è. Oltre al materiale di cui è fatta la ciotola infatti, ne dovrà essere valutata la misura, che sarà grande se il cane è di taglia grande, e piccola per gli animali più piccoli. Entrano poi in gioco ulteriori fattori come l’altezza e il formato indicato per ogni animale. Non va dimenticato il ruolo che giocano all’interno di questo business i commercianti, i quali cercheranno di fare i propri interessi, più che soddisfare le reali esigenze del vostro cane.

Quando utilizzare ciotole sollevate

cane che non vuole mangiare

Le ciotole sollevate sono ideali per:

  • Animali grandi e alti
  • Cani in riabilitazione dopo un intervento chirurgico
  • Cani senza una zampa
  • Animali in età avanzata, con artrite o affetti da problemi di gonfiore all’esofago.

Le persone a favore di questo tipo di ciotola segnalano che sono più comode e salutari poiché i nostri amici pelosi non devono chinare la testa fino al pavimento per nutrirsi. Tra i benefici, ricordiamo:

  • Diminuzione dello stress
  • Favoriscono una migliore digestione
  • Facilitano l’ingerimento del cibo
  • Riducono la pressione su collo, schiena, gambe e articolazioni.

Tenete a mente l’importanza di misurare per bene l’altezza del vostro animale prima di comprare una ciotola sollevata. Per far ciò potete prendere come riferimento il punto più alto delle sue scapole. A questa misura, sottraete 15 centimetri, e se il vostro è un cane di piccola taglia, toglietene solo 10. Questa sarà l’altezza adatta per la sua ciotola.

Ad ogni cane la sua ciotola

A parte l’altezza, esistono altre caratteristiche da considerare quando si deve scegliere la ciotola per il cane, che varieranno in base alle sue peculiarità fisiche.

Ciotole a forma di cono

Sono pensate per evitare che i cani dalle orecchie lunghe si sporchino o si bagnino mentre mangiano o bevono. La ciotola è dotata infatti di lati ripidi e apertura stretta.

Ciotole poco profonde

Raccomandate per i cani dal naso schiacciato e per i cuccioli, visto che consente loro di arrivare al cibo più facilmente, eliminando la tensione della gola e del collo.

Ciotole profonde

Ideate per animali dal muso allungato, affinché possano avere più spazio per naso e bocca.

Altri consigli sulle ciotole

ciotola

Se il vostro cagnolino è un ghiottone o se tende a mangiare a gran velocità, potete optare per una ciotola anti ingozzamento. All’interno di questo tipo di ciotole sono presenti degli ostacoli che rendono più difficile l’accesso al cibo da parte del cane, costringendolo a mangiare più lentamente. In questo modo, l’animale migliorerà la digestione e l’assunzione di nutrienti. Inoltre, in questi casi scegliete recipienti dai bordi superiori elevati e con il bordo inferiore foderato con del materiale antiscivolo. Si tratta di precauzioni al fine di evitare che il cane disperda il cibo e trascini in giro la ciotola, nell’affannoso tentativo di cibarsi. Se a causa del vostro stile di vita non riuscite ad occuparvi dovutamente dell’alimentazione del vostro amico a quattro zampe, potete valutare l’opzione di comprare un distributore automatico di cibo. Sceglietene uno adeguato alle dimensioni del vostro cane e programmatelo affinché distribuisca la quantità di mangime adeguata a orari prestabiliti.

Prima di compare la ciotola, consultate il veterinario

La scelta della ciotola più adatta può aiutare a risolvere anche il tema degli animali restii all’ora dei pasti. Ad ogni modo, se state per comprare un recipiente per il cibo e l’acqua del vostro animale, non basatevi soltanto sulle indicazioni del fabbricante o del venditore di articoli per animali. Consultate prima di tutto il veterinario. Un vero professionista saprà di sicuro indicarvi di cosa ha realmente bisogno il vostro cane, valutando le sue caratteristiche fisiche e gli inconvenienti relativi alla salute che potrebbe presentare più avanti.