Scoperto il primo animale del mondo: la dickinsonia

7 Novembre 2019
La dickinsonia, il primo animale del mondo, appartiene ad un periodo storico iniziato non meno di 635 milioni di anni fa.

Scoprire il primo animale del mondo è sempre stato un obiettivo importante per gli scienziati. Tuttavia, è difficile mostrare quali resti fossili appartengano ad animali estinti e quali no. Nonostante ciò è stato scoperto il primo animale del mondo: la dickinsonia.

Dickinsonia, il primo animale del mondo

La dickinsonia è una creatura vissuta durante il periodo Ediacarano, che inizia niente di più e niente di meno che 635 milioni di anni. Sono stati ritrovati fossili di estrema rarità appartenenti a questa era, fra tutti la dickinsonia.

Data la fisionomia di questi esseri viventi, la loro classificazione diventa difficile. In mancanza di arti, ossa o altri tratti che possiedono molti animali, molti fossili come la dickinsonia finiscono per essere classificati come funghi o licheni.

La dickinsonia è stata persino definita come una specie di corallo o verme o una medusa. Di recente un team di scienziati ha scoperto l’identità di questo essere.

Primo animale al mondo
Come facciamo a sapere che si tratta del primo animale del mondo?

C’è qualcosa che distingue il primo animale del mondo dagli altri reperti: questo fossile contiene colesterolo, una molecola che solo gli animali hanno e che rende la dickinsonia l’animale più antico mai scoperto, facendola risalire a 542 milioni di anni.

La presenza di colesterolo non solleva sospetti sull’identità di questo animale, al contrario: la presenza di colesterolo rende la dickinsonia il primo animale del mondo senza dubbio. O meglio, il primo animale al mondo che conosciamo, dal momento che molte specie non sono ancora state classificate o scoperte.

La verità è che si è sempre sospettato che la dickinsonia fosse un animale, perché diversi esemplari fossilizzati sembravano indicare crescita e movimento corrispondenti a uno di questi esseri viventi. Ma nel 2018 è stato confermato, il che ci ha permesso di scoprire nuove caratteristiche dei nostri antenati.

Prime specie sulla Terra
Come è stata scoperta la dickinsonia?

Abbiamo visto che l’aspetto di questi animali li rende particolarmente difficili da classificare. La dickinsonia è una creatura con un diametro fino a un metro e una forma ovale, con un corpo diviso in segmenti. È stata scoperta da Ben Dickinson, in onore del quale è stato battezzata più di 70 anni fa. Ecco come è stato scoperto il primo animale del mondo: la dickinsonia.

I fossili sono stati localizzati ad un’altezza di 100 metri, su una scogliera del Mar Bianco, a nord-ovest della Russia, nell’habitat dell’orso bruno. Per ottenere i campioni, gli scienziati hanno dovuto scendere attraverso la roccia ed estrarre i sedimenti, tra alpinismo e paleontologia.

L’uso di bio marcatori come il colesterolo apre le porte allo studio di altri fossili di questo tipo. In questo modo, presto un altro organismo fossilizzato potrebbe essere citato come il primo animale ad apparire sul nostro pianeta, sostituendo la dickinsonia.

Si ritiene che questo animale fosse una specie acquatica, che trascorreva la maggior parte del tempo ancorato ai sedimenti in un modo simile alle ostriche o addirittura al lichene, attraverso le ife. Si ritiene che possedesse una sorta di rivestimento di cheratina, che ha permesso la sua corretta fossilizzazione. Tuttavia, è chiaro che molti misteri restano da risolvere sugli animali più antichi che hanno abitato pianeta.

Bobrovskiy, I., Hope, J. M., Ivantsov, A., Nettersheim, B. J., Hallmann, C., & Brocks, J. J. (2018). Ancient steroids establish the Ediacaran fossil Dickinsonia as one of the earliest animals. Science361(6408), 1246-1249.