Specialità veterinarie: quali sono le principali?

Dall'oftalmologia all'oncologia, ci sono numerose specialità veterinarie; eccone alcune tra le principali.
Specialità veterinarie: quali sono le principali?

Ultimo aggiornamento: 23 gennaio, 2021

La medicina veterinaria è la disciplina professionale che si occupa della diagnosi e del trattamento della salute degli animali. D’altronde, come accade per la medicina che cura la nostra salute, anche per gli animali ci sono molte specialità veterinarie. Di seguito, vi diamo maggiori dettagli su cinque tra le principali.

Chirurgia, importante nell’ambito delle specialità veterinarie

All’interno delle specialità veterinarie, è una delle più comuni. Si occupa di eseguire operazioni che richiedono un trattamento chirurgico. Ci sono, all’interno di questa specialità, diverse suddivisioni, come ad esempio:

  • La chirurgia generale si occupa, tra l’altro, degli interventi sugli organi interni.
  • Chirurgia per alleviare l’effetto di alcuni disturbi o malattie.
  • Chirurgia preventiva.

La chirurgia è anche complementare ad altre specialità veterinarie. Infatti, molte delle diagnosi effettuate in medicina veterinaria richiedono un intervento chirurgico, indipendentemente dalla specialità.

Cardiologia veterinaria

Come suggerisce il nome, i veterinari specializzati in questa categoria si occupano di tutto ciò che riguarda il cuore e il sistema cardiovascolare. I progressi medici e tecnologici degli ultimi decenni hanno contribuito notevolmente al miglioramento della diagnostica.

Cardiomiopatia ipertrofica nei gatti.

Per rilevare le malattie cardiache o condizioni correlate, i veterinari cardiologi utilizzano tecniche come la radiologia, l’elettrocardiografia e l’ecocardiografia.

Oftalmologia

I nostri animali domestici possono provare dolore, secrezioni anomale, perdita progressiva della vista o gonfiore delle palpebre. In questi casi, una diagnosi precoce può prevenire future complicazioni.

Trattamento delle lesioni oculari nei cani nelle specialità veterinarie.

Ecco perché l’oftalmologia è un’altra specialità veterinaria che possiamo trovare nelle cliniche veterinarie. Si occupa dello studio e il trattamento dei disturbi dell’occhio. Si dedica anche alla cura degli organi connessi alla vista: palpebre, ciglia, ecc.

Oncologia veterinaria

La comparsa di tumori è un fenomeno che purtroppo si verifica anche negli animali. Lo sviluppo di un tumore può essere dovuto a molti fattori: genetici, ambientali e anche nutrizionali. Come nel nostro caso, c’è una relazione tra l’aumento dell’aspettativa di vita nell’animale e la rapida diagnosi di tali patologie.

Sintomi di un tumore venereo nei cani.

Ed è qui che entra in gioco l’oncologia, una delle crescenti specialità veterinarie. Utilizzando diverse tecniche come la biopsia, TAC e citologia, l’oncologo veterinario può analizzare il tumore e determinare se è maligno o benigno. Da questo punto si decide quale tipo di trattamento seguire. Normalmente si sceglie tra un trattamento chirurgico e altri meno invasivi, come la chemioterapia.

Dermatologia

La pelle è la prima barriera di difesa che gli animali possiedono contro gli agenti nocivi, sia di origine biologica che chimica. Non sorprende quindi che i disturbi della pelle e dell’orecchio siano diventati negli ultimi tempi uno dei motivi principali per la consultazione veterinaria.

Tipi di dermatite nei cani.

Le cause delle malattie che colpiscono la pelle degli animali sono numerose, come ad esempio:

  • Dermatite o altri disturbi derivanti da punture di pulci o zecche.
  • Dermatite atopica.
  • Reazioni allergiche a diversi alimenti.

Nella maggior parte dei casi, un semplice trattamento è sufficiente per combattere i sintomi della pelle. A volte, tuttavia, richiede una diagnosi più costosa. Questo di solito è dovuto al fatto che l’infezione cutanea è solo uno dei sintomi di un disturbo più serio.

Altre specialità veterinarie

Naturalmente, ci sono altre specialità, tutte ugualmente importanti per la salute dei nostri animali domestici. Traumatologia e ortopedia, ad esempio, si occupano di tutto ciò che riguarda il sistema motorio dell’animale. Se il nostro animale domestico subisce una caduta o un colpo, è più che probabile che abbia bisogno delle conoscenze di un traumatologo veterinario.

L’odontoiatria è un’altra disciplina veterinaria che si occupa di tutto ciò che riguarda la salute orale dei nostri animali domestici. Inoltre, non vogliamo dimenticare di menzionare che esiste una specialità veterinaria dedicata al trattamento delle specie esotiche.

Potrebbe interessarti ...
Il veterinario migliore: come sceglierlo
I Miei AnimaliLeggilo in I Miei Animali
Il veterinario migliore: come sceglierlo

Una delle scelte più importanti che dovrete prendere nella vostra vita da padrone è quale veterinario scegliere per il vostro animale da compagnia.



  • Albertus, J. C. C. (2017). Oncología veterinaria. Manuales clínicos por especialidades. Editorial Servet.
  • Mueller, R. S., Janda, J., Jensen‐Jarolim, E., Rhyner, C., & Marti, E. (2016). Allergens in veterinary medicine. Allergy71(1), 27-35.
  • Cardiff, R. D., Ward, J. M., & Barthold, S. W. (2008). ‘One medicine—one pathology’: are veterinary and human pathology prepared?. Laboratory investigation88(1), 18.