Thai Ridgeback Dog: un cane con la cresta

· 22 luglio 2018

Il Thai Ridgeback Dog, noto anche come “cane crestato tailandese” è una razza poco conosciuta al di fuori del suo paese (Thailandia), tranne che per gli esperti del settore che hanno imparato ad amare ed apprezzare questo tipo di cane.

In questo articolo vi presenteremo una delle razze canine con una caratteristica fisica insolita e che la rende unica. Siete pronti per conoscere tutto ciò che bisogna sapere sul Thai Ridgeback Dog? Ecco a voi caratteristiche, curiosità e molto altro su questo splendido animale.

Storia del Thai Ridgeback Dog

Questa razza è originaria della Thailandia orientale e oggi la maggior parte dei suoi esemplari vive ancora lì. Non ci sono documenti che possano confermare, ufficialmente, la date di nascita del Thai Ridgeback Dog. Ciò che si può affermare, però, è che cani simili possono essere datati a oltre tre secoli fa.

Il Thai Ridgeback Dog è nato in modo naturale: cioè, non è stato creato incrociando apposta più razze, per creare un certo aspetto fisico o valorizzare determinate sfumature del carattere. A causa dell’isolamento della Thailandia orientale con il resto del paese e la terraferma, questi cani si sono evoluti senza mescolare i loro geni con altre varietà canine.

Questo animale non nacque per svolgere un lavoro specifico. Al contrario, svolge piccole funzioni, ma non è specializzato in nessuna di esse. Tenete presente che è un abile cacciatore di piccoli animali che possono minacciare la casa, come ratti o serpenti. È anche un buon cane da guardia e, naturalmente, ideale per farvi compagnia.

Caratteristiche del Thai Ridgeback Dog

Il Thai Ridgeback Dog è un cane a pelo corto, di media taglia e leggermente più lungo che alto. La caratteristica che dà il nome alla razza e che la rende speciale è la colonna vertebrale: nei quarti posteriori, infatti, si apprezza una sporgenza a forma di cresta.

Per quanto riguarda la sua testa, il Thai Ridgeback Dog ha un cranio piatto e il muso allungato, quasi a forma di cuneo. Alcune rughe appaiono sulla fronte quando ha un’espressione rilassata e ha le orecchie sollevate sopra la testa. Di solito questi esemplari hanno una lingua macchiata che può apparire completamente nera o anche blu.

due cuccioli di Thai Ridgeback Dog

È un cane magro ma muscoloso, con la curva del ventre ben marcata e il petto profondo. Il collo è forte e può anche mostrare rughe se solleva la testa. La coda è dritta e sottile, ad alto inserimento e con una forma a frusta.

Possono avere la pelliccia di un solo colore. Queste sono le tonalità più comuni: rosso, nero, grigio bluastro o beige. I peli della cresta crescono in direzione opposta rispetto al resto del mantello, una particolarità che accentua ancor di più questa zona.

Comportamento del Thai Ridgeback Dog

Il Thai Ridgeback Dog è un cane versatile che ha una grande capacità di adattamento. È un cane che ha lavorato come guardiano, quindi è attaccato alla sua famiglia e diffida degli estranei fino a quando non gli viene mostrato che sono i benvenuti.

Tuttavia, è una razza di cane primitiva, quindi tende ad essere testarda e tenace. Sono anche animali energici che, sebbene si divertano a giocare con altri cani, con tre passeggiate di qualità al giorno saranno soddisfatti.

una femmina marrone di Thai Ridgeback Dog

A causa del suo carattere primitivo, la formazione tradizionale o l’uso di punizioni non produrrebbero alcun risultato. D’altra parte, l’addestramento basato sul rinforzo positivo, che cerca la collaborazione del cane e che converte gli ordini in passatempo, avrà sicuramente successo.

Prendersi cura del Thai Ridgeback Dog

A differenza di altre razze di cani crestate, come il Rhodesian, il Thai Ridgeback Dog non presenta malattie ereditarie. Tuttavia, la forma insolita della colonna vertebrale può portare alla displasia dell’anca.

In ogni caso, è necessario realizzare visite periodiche dal veterinario di fiducia. Questi stabilirà i trattamenti preventivi che ritiene necessari. Allo stesso modo, dovreste seguire il programma di vaccinazione ed effettuare la sverminazione, come indicato dallo specialista.

Dato che è un cane a pelo corto, dovrete spazzolarlo un po’ più spesso solo durante i periodi di muta, per eliminare i peli caduti. A causa della pelle che forma delle rughe, alcuni esemplari possono sviluppare irritazioni e altri disagi. Quindi, è necessario fare frequenti revisioni esterne per scoprire questi problemi non appena si presentano.

Il Thai Ridgeback Dog è un cane con una caratteristica speciale che condivide con pochissime razze: la cresta nei quarti posteriori. Il suo mantello corto, ma con colori ben definiti, consente a questo esemplare di avere un aspetto davvero unico.