Tindog, l'app per trovare un partner al vostro cane

Nell'ambito delle applicazioni per dispositivi mobili, vi sono tantissime opzioni per tutti i gusti ed esigenze, anche per i nostri animali domestici.
Tindog, l'app per trovare un partner al vostro cane

Ultimo aggiornamento: 15 giugno, 2022

Siamo nel pieno dell’era digitale, un’epoca in cui gli sviluppatori hanno aperto infinite possibilità grazie alle varie applicazioni che hanno creato. Uno di questi strumenti è Tindog, interessante se siete padroni di un cane. Volete sapere perché?

Questa applicazione innovativa porta una nuova visione nella ricerca di un amico o un partner per il nostro cane, qualcosa che anni fa non avremmo immaginato fosse possibile tramite il semplice utilizzo un dispositivo mobile. Scoprite in questo articolo tutto su questa applicazione per trovare amici e un partner ai nostri cani: non perdetevi le prossime righe.

Cos’è Tindog?

Come abbiamo già accennato, Tindog è il nome di un’applicazione che serve niente più niente meno che a trovare un partner agli animali, in particolare i cani. Un’idea molto creativa basata su altre applicazioni che hanno lo scopo di conoscere persone e trovare la tanto agognata dolce metà.

È simile all’app Tinder, uno degli strumenti di incontri digitali più famosi al mondo. Le due app hanno infatti un design molto simile, oltre ad essere molto semplici da utilizzare per chiunque.

Un altro punto a favore dell’applicazione (a parte la sua semplicità) è che è gratuita, quindi non vi costerà nulla scaricarla e usarla. Dovrete solo avere una buona connessione ad internet e voglia di esplorarla. In questo modo potrete sfruttare al massimo tutto ciò che è in grado di offrirvi.

Cani che corrono insieme

Registrazione su Tindog

Come con qualsiasi applicazione, la prima cosa da fare è scaricarla. Funziona sui dispositivi dotati di sistema operativo Android e iOS. Dopo questo passaggio, dovrete registrarvi utilizzando i vostri dati. Questo processo può essere semplificato grazie alla sincronizzazione con Facebook, un’opzione abbastanza semplice e veloce per chi non ha voglia di inserire ogni volta i propri dati.

Informazioni del profilo

Nel vostro profilo utente dovrete inserire una fotografia (di voi con il vostro cane o solo del vostro cane, come preferite, l’importante è che sia ben identificabile). L’applicazione raccoglie anche informazioni sul vostro animale domestico, quindi dovrete aggiungere alcune informazioni sulla razza, l’età, la taglia e una breve descrizione. Inoltre dovrete indicare dove si trova, al fine di filtrare i possibili compagni che potrebbe avere nelle vicinanze.

Come si usa Tindog?

L’utilizzo dell’applicazione è molto semplice, basta guardare le foto degli altri profili e dare un “mi piace” a quelli che vi piacciono. Dipende da cosa cercate per il vostro animale domestico, che sia un compagno di passeggiate, di giochi, di corse o un partner. Così potrete avere un’idea di ciò che volete, del sesso, la razza, l’età o una taglia particolare che si avvicini a quella del vostro cane.

Questa applicazione può essere molto utile se cercate un partner con cui fare accoppiare il vostro animale domestico. A volte non è così semplice trovare una determinata razza o le caratteristiche che desideriamo nei cuccioli.

Il match

Quando il like è reciproco, cioè l’utente apprezza il profilo dell’altro (e viceversa), si verifica ciò che viene chiamato match. In questo caso, viene inviata una notifica a entrambe le parti per mettersi in contatto. In questo modo, i padroni iniziano a chattare e conversare tra loro. Possono anche organizzare un incontro ai loro animali domestici, un pomeriggio per giocare, passeggiare e divertirsi.

Sebbene si tratti di un’applicazione affidabile, non trascurate la vostra sicurezza: vi consigliamo di evitare rischi, e che il primo incontro avvenga durante il giorno, in luoghi pubblici affollati.

Più di una semplice app di incontri per cani

Sebbene questo strumento abbia l’obiettivo di trovare un partner al vostro cane, questo non è l’unico che può venire colpito dalla freccia di Cupido. Ovviamente, non sono i cani a comunicare via chat, bensì i padroni. C’è dunque la possibilità che venga a crearsi una bella amicizia tra i due proprietari e, perché no, magari anche l’amore.

Per questo motivo, quando si parla di appuntamenti, Tindog può funzionare non solo per i cani, ma anche per i padroni, che comunicano con l’obiettivo principale di cercare una compagnia per i loro amati cani, ma che possono scoprire di avere molte cose in comune tra loro. In fondo, condividono già qualcosa: un amore incondizionato per i loro animali domestici.

Altre applicazioni per cani

Bacio tra cani

Così come è uscita questa applicazione simile a Tinder per cani, esistono altre applicazioni che cercano di trovare un partner ai cani, tra cui: MatchDog, Dig o Datemypet. Inoltre, sui social network possiamo trovare diverse soluzioni su altri aspetti legati al nostro animale domestico, come ad esempio trovare qualcuno che lo porti a spasso, tenerci aggiornati sulle cure e le vaccinazioni, aiutarlo con la dieta o insegnargli i trucchi migliori, tra le altre cose.

La tecnologia ha l’obiettivo di semplificare la vita delle persone. Per questo motivo, Tindog è uno strumento utile per far sbocciare amicizie e amori tra i cani. Inoltre, con un po’ di fortuna, potrebbe rendere più semplice ai proprietari trovare un partner. Avete il coraggio di provarla?

Potrebbe interessarti ...
Animali domestici e reti sociali: come evitare i pericoli
I Miei Animali
Leggi in I Miei Animali
Animali domestici e reti sociali: come evitare i pericoli

Sono sempre più diffusi i profili di cani e gatti sulle reti sociali? Ma questa diffusione di informazioni potrebbe risultare controproducente?