Tipi di aquile: comportamento e habitat

· 21 Aprile 2019
Anche se presentano caratteristiche fisiche e comportamenti comuni a causa della loro condizione di rapaci, ci sono un totale di 30 tipi di aquile diverse

Le aquile hanno un insieme di caratteristiche che le identifica anche nella diversità delle specie. La vista chiara e infallibile consente loro di visualizzare le prede dall’alto. Il becco appuntito e gli artigli facilitano il momento dell’attacco e la successiva lacerazione del corpo delle vittime. Conoscete i vari tipi di aquile? 

In termini di grande diversità, sono stati catalogati quasi 30 tipi di aquile. In questo articolo vedremo alcuni degli esemplari più rappresentativi della specie.

Tipi di aquile

L’aquila reale

In cima alla lista per essere una specie molto prolifica, in tutto il pianeta. L’aquila reale è presente in Nord America, Russia, Giappone, Gran Bretagna, Mediterraneo e Nord Africa.

Aquila reale tra tipi di aquile più diffuse

Le sue grandi dimensioni (fino a due metri e mezzo nelle femmine e due metri nei maschi) la collocano tra le aquile più sorprendenti al mondo. L’aquila reale ha le piume di tonalità marrone che ricoprono le zampe fino ai polpacci.

Quando plana verso il basso, l’aquila reale raggiunge una velocità di 250 km/h. Si dedica alla caccia di roditori e di animali di media taglia, come il cinghiale o il cervo.

L’aquila arpia

Le foreste tropicali sono l’habitat naturale di questa aquila. All’interno della sua specie, è uno dei più grandi e potenti tipi di aquile. Raggiunge nove chili di peso e fino a due metri di altezza. La vita media di questi esemplari è di 40 anni. Il suo piumaggio è grigiastro con striature più scure e strisce sulle ali e sulla testa.

Aquila arpia

L’aquila testa bianca

È l’uccello simbolo dello scudo nordamericano, il paese da cui proviene. Conosciuta anche come aquila calva, è facilmente riconoscibile per le piume bianche della testa in contrasto con il corpo scuro. L’aquila dalla testa bianca misura fino a due metri e pesa due chili e mezzo. Questo animale longevo può raggiungere i 60 anni.L'aquila americana

L’aquila imperiale orientale

L’habitat naturale dell’aquila imperiale orientale si trova in Asia, Europa orientale e Africa orientale. È anche possibile trovarne alcune sulle montagne austriache e a Cipro. Di solito viene confusa con l’aquila reale, anche se l’aquila imperiale è più piccola. La sfumatura biancastra sulla punta della coda è la sua caratteristica distintiva.

Aquila imperiale vola

L’aquila coronata tra tipi di aquile più belle

Tra i tipi di aquile che popolano il pianeta, l’aquila coronata è una delle più eleganti. Dal piumaggio grigiastro, possono essere avvistate nell’Africa sub-sahariana.

Esemplare di aquila coronata

L’aquila di mare di Steller

Figlie del Pacifico, queste aquile sono originarie del Giappone, della Corea e della Cina settentrionale. Il cibo preferito di questi rapaci è il salmone, che cacciano dall’alto con gli artigli ma anche immergendosi in acqua.

Il grande becco arancione e la camminata inclinata li rendono straordinari e originali nella loro specie.

Tipi di aquile: l'aquila steller

Tipi di aquile: imperiale iberica

Si distingue per il bianco nella parte superiore delle ali e le spalle, in contrasto con il piumaggio marrone scuro del resto del corpo.

Gli esemplari adulti possono pesare tra i tre e i tre chili e mezzo. Come in tutti i tipi di aquile, le femmine sono più grandi dei maschi.

Aquila imperiale iberica

L’aquila filippina

Dominando le giungle filippine, questo grande rapace, che può raggiungere i sette chili, ha un’aspettativa di vita di 60 anni. Il suo cibo preferito sono i lemuri, le scimmie, i serpenti o anche altri uccelli.

Tipi di aquile: aquila filippina

Tipi di aquile: la poiana di Harris

La poiana di Harris vive tra gli Stati Uniti e l’Argentina. Le sue proporzioni lo collocano nella dimensione media all’interno dei tipi di aquile del mondo. Questi uccelli si distinguono per le piume arrotondate con linee bianche sulla punta della coda.

La specie Harris

L’aquila poiana pettonero

Detta anche aquila blu cilena, questo esemplare vive in Sud America, sui monti rocciosi del Perù e del Cile. Le sue penne hanno un tono grigio tenue su tutto il corpo, tranne che nella zona della pancia.

Misura tra gli 80 e i 100 centimetri e la sua alimentazione si basa su serpenti, roditori e piccoli animali. È riconosciuto dal suo volo unico, composto da falcate corte e con la coda alta.

Aquila poiana pettonero

L’aquila di Verreaux

L’aquila di Verreaux, conosciuta anche come aquila nera o aquila africana, ha ispirato i poeti sub sahariani e arabi del sud con la sua maestosità. È un uccello dal piumaggio quasi nero, luminoso, con una linea bianca a forma di “V” sulla schiena. Di solito cova una o due uova e i pulcini nascono dopo 45 giorni.

Tipi di aquile: verreaux

Tipi di aquile: l’aquila crestata

L’aquila crestata, anche nota come aquila crestata della Guiana, è facilmente riconoscibile dai pennacchi di piume che si ergono sulla sua testa. Viene chiamata anche con altri nomi, come arpia minore o falco d’aquila. È tipica dell’America centrale e meridionale e la sua distribuzione raggiunge il nord dell’Argentina.

Arpia minore