Vi presentiamo una nuova razza: il gatto lupo

18 Giugno 2017

Il suo nome ufficiale è Lykoi. Si tratta di una nuova razza di gatto con un aspetto da lupo. Alcuni credono che sia un animale soprannaturale. Altri affermano che sia nato dall’incrocio tra un felino e un lupo. Continuate a leggere per saperne di più su questo strano gatto.

Origini del gatto lupo

Il gatto Lykoi (o Likoi) ha origine in due luoghi differenti degli Stati Uniti. Tennessee e Virginia. Come può essere possibile? Le due cucciolate non avevano nessuna relazione tra di loro. Tuttavia, sono nati a pochi giorni di differenza.

Le madri erano gatti comuni. Però, anche se questa razza è nota con il nome di gatto lupo, non ha niente a che vedere con la famiglia dei canidi ( che sono imparentati con i cani, non con i felini).

Questa nuova specie è il risultato di una mutazione genetica naturale che è avvenuta in un gatto domestico a pelo corto. E’ partito tutto da due esemplari “mutanti” che si sono incrociati.

Per evitare qualsiasi tipo di malattia congenita nelle nuove cucciolate, i creatori dei gatti Lykoi hanno lavorato insieme ad un gruppo di veterinari. Hanno avuto anche l’appoggio di una equipe del dipartimento di dermatologia dell’Università del Tennessee.

Grazie ad un test del DNA è stato provato che il gatto lupo non ha nessuna parentela genetica con gli Sphinxuna razza nota per il poco pelo. Non ha niente a che vedere neanche con il Devon Rex.

Likoy significa lupo in greco. E’ stato scelto questo nome per l’aspetto che avevano i primi esemplari. I gatti lupi sono molto rari, poiché esistono ancora pochi creatori della razza.

Caratteristiche e carattere del gatto lupo

Per quanto riguarda l’aspetto fisico di questa razza, possiamo dire che ha il manto grigio chiaro, grigio scuro o argentato. Ciò nonostante, nascano quasi senza pelo, che cresce rado solo intorno al muso, alle orecchie e agli occhi.

Gli studi svolti su questo esemplare da una università locale, affermano che il suo manto non è dovuto ad una malattia o ad un problema che possa influire sulla salute dell’animale. Si tratta di una mutazione genetica naturale, quindi benigna.

Anche gli occhi sono particolari poiché sono di color mandorla e hanno una forma stupefacente. Si allungano verso l’alto e sono molto grandi rispetto al muso, che è un po’ a triangolo. Il naso è sempre nero.

Ulteriori dettagli sul Likoy

 

Questi gatti domestici possono arrivare a pesare tra i 3,5 e i 7 kg e, come di solito accade, i maschi sono più grandi delle femmine.

Visto che non esistono molti esemplari di questa razza, non si può sapere di preciso quale sia il loro carattere. I pochi padroni dei gatti Likoy dicono che sono molto dolci e affettuosi.

Si afferma che si comportino in modo simile ai cani, (non sono indipendenti come gli altri gatti). Sebbene all’inizio si dimostrino diffidenti con le persone che non conoscono, una volta che avranno preso confidenza, faranno tutto il possibile per giocare e per divertirsi con gli umani.

Inoltre, questa razza ama correre dietro a tutto ciò che si muove. Sono animali molto giocherelloni.

Dovete tenere in conto che i Likoy, per il loro pelo corto, devono essere spazzolati massimo due volte a settimana. E’ necessario pulirgli gli occhi per evitare la proliferazione di batteri. Per il resto, ci si prende cura di loro come di tutti gli altri felini.

Fonte delle immagini: www.catbreedselector.com e cdn.images.express.co.uk